Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 584933519 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2024

Gran Galà 2024 del Convitto Cutelli: l’addio delle quinte classi fra danze, sorrisi e lacrime
di a-oliva
330 letture

Tre, due, uno… si parte!!!! Dall’Italia all’America viaggiando con la lettura
di m-nicotra
271 letture

Esami di Stato a.s. 2023/24 - Pubblicazione nomine Commissione
di m-nicotra
261 letture

Aperitivo culturale, III edizione: un anno di Redi
di m-nicotra
199 letture

27 ragazzi sindaci di nove regioni nell’aula di Montecitorio 12 i delegati della Sicilia
di a-oliva
167 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

·Conclusa l'edizione siciliana di Fiera DIDACTA Italia 2022
·Anquap e la formazione: attività di inizio anno scolastico
·Seminario di formazione in presenza: attività di inizio anno scolastico
·Il Piano Scuola 2020-2021 e la 'verità nascosta'
· ATA internalizzati: 1 luglio manifestazione in piazza Montecitorio per ottenere il full-time


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Università: La scelta dell'università? No! Chi vuoi essere da grande?

Opinioni

In questi giorni si fa un gran parlare di università e test per le facoltà a numero chiuso. Per le strade delle città universitarie si vedono giovani fuori sede alla ricerca di una camera in affitto con giornali specialistici in mano, frammenti di appunti con numeri di telefono, mentre altri più fortunati hanno già trovato qualcosa e sono in fase di pulizie e trasloco con tutta la famiglia accanto. Diversi studenti lasciano le proprie città per trovare di meglio, per puntare all’eccellenza e anche per sfuggire al clima che respira da sempre. Detto questo uno dei problemi è quello della scelta della facoltà che solo in parte è pesata a lungo a cominciare dai primi anni delle scuole superiori. Una piccola parte dei ragazzi è convinta della strada da percorrere senza aver dubbio alcuno sulla scelta fatta. Altri desiderano frequentare certe facoltà per una questione di status e di prestigio, tanto che c’è chi considera già l’iscrizione come un grandissimo successo. Poi ci sono coloro che ritengono la facoltà scelta come la sola strada per ottenere un buon lavoro, chi spera che almeno l’ambiente universitario sia un luogo di divertimento e chi parte già con l’idea che perderà tempo. Una volta che si decide per l’università bisogna poi capire quale sia il percorso di studi più adatto e qui comincia il giro delle consultazioni, spesso con risposte l’una diversa dall’altra, tutte ben motivate e che in media finiscono tutte con la frase “comunque io non ti voglio influenzare, tu sei grande, tocca a te scegliere”! Chi entra dunque in gioco? Pesano i consigli degli amici e le aspettative e i suggerimenti di mamma e papà. Al terzo posto si piazza un calcolo ragionato sulla situazione del mercato del lavoro, poi l’elemento dell’interesse verso una particolare facoltà e le proprie propensioni. Con i numeri, le tabelle, i calcoli potremmo continuare, ma ci siamo stancati un po’ di girare attorno alla questione più importante, o meglio, sapendo bene che ciò che conta è altro, abbiamo voluto solo dimostrare che spesso i ragazzi al momento di una scelta tale si trovano a naufragare in mezzo a tutti questi discorsi. Cosa manca allora? Non abbiamo detto tutto sulle tensioni di questi giorni? È evidente che in tutto questo non c’è il cuore! Non si parla della passione per la vita e per lo studio; non ci sono i sogni e i desideri; dov’è la voglia di essere da grande questo o quello? Non solo ci vuole pure un richiamo reale alla vita dell’universitario, magari dicendo con coraggio e chiarezza che saranno anni belli ed impegnativi, con relazioni intense con i colleghi studenti e con gli insegnanti, con scoperte arricchenti nello studio attendo e critico delle materie.  Tutto questo è vero anche per i tanti che oggi tendono a vedere soprattutto quello che non va. Ci si lasci dunque provocare dalla curiosità di conoscere nuove cose, persone, luoghi, culture, idee, scoperte scientifiche, relazioni speciali, contenuti inaspettati; ci si lasci ancora condurre dalla sana paura di iniziare qualcosa di nuovo che è proprio il cuore a cercare; ci si lasci aiutare nella scelta da chi ci vuole bene, ma soprattutto cerca il nostro bene e ci sta accanto costantemente rispettando la nostra libertà. Infine c’è ancora un gradino, qualcosa che slancia verso l’alto e fa prendere il largo, qualcosa da un milione di euro e molto più: mettere il cuore nella scelta della vita universitaria significa confrontarsi anche con i desideri più grandi e profondi della persona. Si può così trovare una direzione nuova lungo la quale cercare il senso della vita e quindi dei percorsi di vita autentici o meglio dei passaggi essenziali verso la ricerca onesta del senso della vita e della felicità. Se la chiave sta qui, si tratta di cercare in questa direzione; e allora, coraggio e buona ricerca! Marco Pappalardo
marcopappalardo@teletu.it









Postato il Domenica, 04 settembre 2011 ore 17:23:25 CEST di Marco Pappalardo
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.39 Secondi