Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483978188 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4433 letture

Plauso alle ordinanze di sospensione dell’efficacia esecutiva delle sentenze del Tar. Concorso Ds 2017
di m-nicotra
1694 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1472 letture

Concorso Ds 2017.Verso l’impugnazione della graduatoria. Il Tar sospende i giudizi,in attesa del Cds
di m-nicotra
1091 letture

Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
di s-indelicato
948 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Esame di Stato: Maturità al via: cari ragazzi, non perdete di vista l’orizzonte!

Opinioni

Per te che vivi la maturità 2011. Per Francesco e i suoi amici. La “Matura” è davanti a te. Manca poco al via: italiano, la seconda prova, la tanto temuta terza in sole tre ore e poi, più o meno vicini a seconda di come va il sorteggio della lettera, gli orali con la tesina! Quella su cui ti sei tanto impegnato, pensandola e preparandola con cura, quella che magari non è venuta proprio come avevi in testa tu o quella che forse pensavi di copiare, ma in cui alla fine a sorpresa è scappato lo stesso qualcosa di tuo. Mi piacerebbe che la parola d’ordine di questi giorni fosse: gustateli! Ma come?, dirai. Io invece non vedo l’ora che passi tutto, che finisca il prima possibile e metta così in archivio l’esperienza delle superiori, dei professori, dell’esame! Eppure, qualsiasi cosa farai dopo - sia che sceglierai di andare all’università sia che andrai a lavorare (e non credere che ciò significhi smettere di studiare e imparare) - sarà qualcosa di profondamente diverso. Il sapere diventerà necessariamente più specialistico, forse più approfondito, ma nello stesso tempo più chiuso, un po’  ingabbiato nel suo orizzonte. Proprio ciò che adesso ti spaventa di più in realtà è una grande risorsa, una formidabile occasione: la varietà delle materie, i diversi argomenti da ricordare, le associazioni e i tanti nessi da costruire costituiscono un’esperienza unica da vivere in prima persona e da protagonista. L’esame alle porte rappresenta un eccezionale momento di sintesi, impegnativo certo, ma a suo modo entusiasmante. Non è il momento dell’angoscia, quanto quello della raccolta. Concediti la soddisfazione di accorgerti di quanto il tuo pensiero sia stato capace di solcare gli oceani della conoscenza, incagliandosi talora su uno scoglio a pelo d’acqua o insabbiandosi in qualche secca, ma restando sempre in grado di arricchirsi giorno dopo giorno, pagina dopo pagina. Con decisione addentrandosi nelle profondità dei mari o quasi inconsapevolmente lambendone solo le onde in superficie. Nei prossimi giorni non devi dimostrare niente a nessuno. Non ai genitori, né ai professori o agli amici. Devi solo raccogliere ciò che hai seminato, perché tanto o poco lo hai comunque fatto, altrimenti non saresti arrivato dove sei adesso. Il giardino che hai coltivato può essere così colmo e ricco di vegetazione da sembrare un orto botanico con specie provenienti da ogni terra o può possedere solo una semplice aiuola di fiori colorati, ordinata e curata. Ma resta sempre il tuo giardino, di cui devi prenderti il merito, assieme a chi ha fornito il nutrimento e l’acqua necessaria. Ho due auspici per te. Il primo è di trovare una commissione all’altezza del tuo desiderio, che lo sappia riconoscere e valorizzare, perfino sollecitarlo se si presenta timidamente e fatica a sbucar fuori dal groviglio delle incertezze e delle preoccupazioni. Speriamo davvero non ti capitino adulti cinici e arrabbiati, desiderosi di una rivincita sadica sul tuo sguardo curioso che attende ancora qualcosa di buono per sé. Il secondo è che nel tempo a venire tu faccia comunque memoria di questo momento e di tutto il tuo percorso nelle superiori. Non sto parlando di emozioni da canzonette che diano un brivido commosso, e fuggente; intendo un atto di giudizio che ricorda e valuta. Resisti alla tentazione di abbassare l’orizzonte, non chiudere la prospettiva anche se dovrai diventare un superspecialista di qualcosa di infinitesimale. Tieni sempre alta la testa, certo non per una troppo  orgogliosa fierezza o per una sprezzante presunzione che non vede più gli altri, ma perché tu possa sempre avere modo di guardare il reale nella sua interezza, trovandone interessante ogni suo aspetto. Luigi Ballerini da www.ilsussidiario.net









Postato il Martedì, 21 giugno 2011 ore 17:03:42 CEST di Marco Pappalardo
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi