Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483759705 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4345 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1437 letture

Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico
di m-nicotra
837 letture

Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
di s-indelicato
760 letture

A scuola di robot al liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Catania
di m-nicotra
757 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Didattica: Credo in una scuola con poche carte e molta vita

Redazione

Sono stanco della burocrazia a scuola! Non mi va di sprecare il tempo che posso dedicare agli studenti e alla mia formazione per compilare moduli, schede, carte varie. Proporci questi lavori nasce sicuramente da ottime intenzioni e da persone che hanno grande esperienza e conoscenze nel mondo della scuola, ed è proprio questo che mi preoccupa di più. Mi chiedo se davvero la scuola possa migliorare grazie sondaggi, statistiche, test, ecc. In un tempo di conclamata emergenza educativa la scuola può ritenere veramente di fare educazione attraverso la raccolta di schede, numeri, dati percentuali, ecc.? Il nostro tempo, le nostre risorse, le diverse intelligenze dobbiamo proprio impiegarle a riempire caselle, spazi vuoti, immersi nella “teoria per la teoria”? Si considera utile, per rispondere ai bisogni dei giovani, produrre fogli su fogli, investire denaro (immagino) per chi dovrà fare sintesi dei dati e per chi farà la formazione su questi temi, facendo magari ore ed ore di videoconferenze o libri che nessun leggerà mai?

Sono queste le richieste che i nostri alunni ci fanno quotidianamente in modo esplicito o implicito? Siamo sicuri di non essere lontani dalla concretezza e di pensare alla scuola solo come ad un’azienda? Cosa si aspettano i nostri giovani? Quali le loro attese? Cosa fare per educare il loro desiderio?

Mi piacerebbe che il mio tempo, la creatività e la fantasia, le competenze, le forze potessi donarle ai miei studenti (e anche agli ex allievi) sapendo che alle spalle c’è una riflessione seria e appassionata sui temi educativi, un’azione concreta e significativa per rinnovare il modo di fare scuola, perché ritorni il piacere dello studio, perché i giovani sappiano di essere voluti bene e non di essere valutati e basta! Con ciò non voglio di dire che la valutazione non sia importante, che rifletterci su non serva, ma per me è l’ultima cosa che conta quando sto in aula. Penserete che sono un incompetente, che brucio con queste parole immensi studi di immensi studiosi del settore, che non sono un buon insegnante? Forse è vero, forse no, so che devo crescere, che ho molto da imparare, che scopro ogni giorno cose nuove, che mi fermo, mi confronto, poi riparto ogni giorno con i piedi per terra, lo sguardo al cielo, le maniche rimboccate al lavoro.

Non è presunzione la mia, solo la consapevolezza che stare nella scuola con la passione per lo studio e per il bene dei giovani, viverla ogni giorno, è ben diverso dal proporre o fare questionari. Non voglio perdere il gusto delle cose vere, non voglio essere un burocrate della scuola, non voglio perdermi tra le carte, quando mi accorgerò di questo – spero non accada  mai – mi ritirerò, farò altro nella vita.

Ripeto, non banalizzo il lavoro di altri, ma voglio sentirmi libero, da docente, da studioso, da uomo, di dirvi ciò che penso e in cui credo fermamente: i ragazzi hanno bisogno di Professori che testimonino il piacere di stare a scuola, la dolcezza del sapere, l’interesse per il bello, con i sacrifici, con lo stare sui libri, con le interrogazioni e le valutazioni, con le attività alternative, con qualche buona chiacchierata nelle pause, con una serena discussione in chat. I ragazzi hanno bisogno di chi risponda alla loro domande di senso e abbia tempo, voglia, risorse e formazione per farlo. Noi Docenti, invece, abbiamo bisogno di riscoprire il senso della comunità educativa per essere significativi, per essere modelli credibili. Sono convinto che solo così, solo costruendo relazioni significative e serene, ci potrà essere una didattica efficace, una valutazione migliore, la condivisione dei saperi, la crescita culturale dei nostri ragazzi. Marco Pappalardo

 

 

 






articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Lunedì, 21 febbraio 2011 ore 13:44:29 CET di Marco Pappalardo
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



Argomenti Correlati

Redazione

contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi