Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 490755462 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2019

Concorso nazionale 'Globalizz@re il rispetto': premiato a Roma l’I.I.S. Enrico De Nicola
di m-nicotra
2851 letture

S. Agata Li Battiati - GIURAMENTO DEL SINDACO DEI RAGAZZI LORENZO CORSARO
di a-oliva
1647 letture

Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
1054 letture

Lorenzo Corsaro secondo sindaco dei Ragazzi dell’Istituto S. Maria della Mercede di Padre Giuliano. Domani 14 novembre cerimonia di giuramento.
di a-oliva
1030 letture

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
768 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Provvedimento di assegnazione delle sedi ai Dirigenti scolastici Sicilia neo assunti dal 1/9/2019
·Conferimento nuovi incarichi dirigenziali con decorrenza 1.09.19 – Decreto del Direttore Generale per il personale scolastico n. 1259 del 23 novembre 2017- Convocazione per la sottoscrizione del Contratto
·Personale docente di scuola secondaria di I e II grado - Convocazione per incarico a T.I. da concorsi regionali
·Avviso espressione di preferenza delle sedi di dirigenza scolastica
·Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Consorzio: L'Asasi intervista l’on. Alessandra Siragusa

Redazione
Abbiamo estorto un’intervista alla deputata del PD Alessandra Siragusa che, con la senatrice Simona Vicari del PDL e altri parlamentari, ha fatto approvare il disegno di legge che sana la posizione dei presidi vincitori del concorso del 2004.
ASASi: On. Siragusa, la scuola statale siciliana, ha raggiunto un livello d’apprendimento medio per gli studenti quindicenni, pari a 451, contro una media italiana di 486 e una media Ocse di 491. Quali secondo lei le cause?
Alessandra Siragusa: I risultati dell’indagine OCSE-PISA fotografano la difficile situazione di contesto, sono lo specchio della povertà economica e culturale della nostra regione. La scuola in Sicilia è chiamata ad affrontare problemi molto gravi di deprivazione sociale e culturale. Il molto che si è fatto nella prevenzione della dispersione scolastica riguarda soprattutto lo stare a scuola, ma poi il problema rimane come tenerceli questi ragazzi e soprattutto le strategie di insegnamento/apprendimento in situazioni di partenza tanto svantaggiate. Occorrerebbe una scolarizzazione precoce, il potenziamento del numero di sezioni della scuola dell’infanzia, ancora troppo scarse nonostante il calo demografico, e del tempo pieno nella scuola primaria, presente in percentuale irrisoria. In un panorama simile, credo che la riduzione del tempo scuola voluto dall’attuale governo nazionale, sia una sciagura per il successo formativo dei ragazzi siciliani!
ASASi: On. Siragusa, in Sicilia, le scuole statali hanno visto diminuire la propria popolazione scolastica, solo nell’ultimo anno, di 9.000 unità (in pratica 18 scuole in meno in un anno). Quali potrebbero essere le cause?
Alessandra Siragusa: Le cause della diminuzione della popolazione scolastica sono da collegarsi alla gravissima crisi economica che si è abbattuta su una situazione già difficilissima. Al calo delle nascite che parte da lontano si è aggiunto un più recente fenomeno migratorio: in Sicilia si sta perdendo quel poco lavoro che c’era e le famiglie emigrano in cerca di nuova occupazione!
ASASi: On. Siragusa, il docente, nella qualità di componente del consiglio d’istituto, ha un ruolo sovraordinato di indirizzo e di controllo rispetto al preside. Nella qualità di professore ha un ruolo subordinato e dipendente. Un docente, però, può far parte contemporaneamente della RSU, del comitato di valutazione e del consiglio d’istituto. Pensa che possa esservi un conflitto d’interesse?
Alessandra Siragusa: Parlare di conflitto d’interesse del docente in un Paese dove esistono ben altri e più gravi conflitti mi sembra onestamente esagerato! Un’istituzione scolastica in cui la governance sia assunta come fondamento dell’autonomia può serenamente articolare le presenze in modo da evitare eventuali problemi!
ASASi: On. Siragusa, ritiene che la presenza di 13 organi collegiali in ogni scuola migliori le condizioni amministrative, didattiche e gestionali?
Alessandra Siragusa: La questione della governance mi sembra importantissima, ma governance è capacità di cooperazione fondata sulla condivisione di obiettivi, percorsi e strategie! Non credo che sia del tutto corretto dire che esistono 13 organi collegiali, perché non tutti quelli citati hanno lo stesso ruolo né concorrono alla governance. Certo comunque, occorrerebbe mettere mano agli istituti di partecipazione e, insieme, chiedere a genitori e studenti una più efficace corresponsabilizzazione.
ASASi: On. Siragusa, l’assenza di valutazione del personale negli ultimi quarant’anni può aver influito sui livelli di apprendimento degli allievi? Perché a suo avviso è fallita la sperimentazione di valutazione voluta dal Ministro Gelmini?
Alessandra Siragusa: La valutazione delle scuole e dei percorsi d’insegnamento/apprendimento mi sembra di fondamentale importanza per il raggiungimento della mission delle istituzioni scolastiche, ma il fallimento del tentativo un po’ sciatto della Gelmini era scontato: non si può bersagliare la scuola, dirne di cotte e di crude, bloccare gli scatti di anzianità, tagliare le ore e i posti di docenza, e poi immaginare che frotte di insegnanti e di scuole corrano a farsi valutare! Occorre coinvolgere le scuole, rafforzarne e valorizzarne l’autonomia, pensare percorsi di valutazione e di autovalutazione chiari, trasparenti e condivisi, strutturare i premi collegandoli ai progressi degli studenti dal livello di partenza e in modo che sia la scuola ad assegnarli. Penso, insomma al modello proposto da Checchi, Ichino e Vittadini. Allora, credo, sarà possibile chiedere agli insegnanti e a tutti coloro che lavorano a scuola di farsi valutare! E migliorare la qualità del sistema scolastico!

La redazione, asasisicilia@alice.it,
www.asas.sicilia.it

redazione@aetnanet.org








Postato il Lunedì, 21 febbraio 2011 ore 08:46:07 CET di Pasquale Almirante
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 1
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi