Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 556451262 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2022

La forza della lettura al Liceo Lombardo Radice con Libriamoci
di a-oliva
838 letture

Quando l’arte porta lontano: primo premio, premio del presidente della giuria e menzione d’onore per il Convitto Cutelli al Premio Enrico Bonino
di a-oliva
728 letture

LA SCUOLA COME LA VORREI. Il Ministro Valditara interroga i presidi
di a-oliva
521 letture

La scuola fuori… non come prima di Lorenzo Bordonaro e Teresa Garaffo
di a-oliva
462 letture

Ma il Merito non era di sinistra?
di a-oliva
453 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Esito bando erogazione fondi per i ristori educativi (Legge n. 18/2022) – Istituti scolastici ammessi al finanziamento
·Operazioni di mutamento di incarico e mobilità interregionale dei Dirigenti scolastici con decorrenza 01/09/2022
·In allegato il messaggio di saluto del Direttore Generale Dott. Stefano Suraniti
·Graduatoria Regionale IRC provvisoria articolata per Diocesi e settore formativo per l’individuazione dei docenti soprannumerari a.s. 2022/2023
·Concorso straordinario per il ruolo I e II grado 2020. Pubblicazione decreto di rettifica e graduatoria di merito con esiti prova suppletiva classe A060 – Tecnologia nella scuola secondaria di I grado


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Contratto: La nota dell’USR del Veneto non ottempera né alla legge sulla autonomia né al Ccnl.

Redazione
In merito alla  recente nota emanata dalla USR Veneto che autorizza i dirigenti a prendere decisioni unilaterali pensiamo sia opportuno fare qualche considerazione.
Abbiamo già fatto notare come il ruolo atipico della dirigenza scolastica, mantenuta comunque volutamente distinta dalla dirigenza amministrativa (d.lgs 80/98), esponga questo ruolo a una serie di controverse interpretazioni.
La prima definizione dei poteri d’autonomia dei dirigenti venne affermata proprio dalla stessa legge sull’autonomia scolastica, l. 59/97, che ribadisce il principio del decentramento amministrativo ed anche quello di sussidiarietà già sancito a livello europeo e che portò alla legge di riforma costituzionale n.3
Tuttavia, crediamo ci sia una tendenza a creare una certa nebulosa interpretazione di autonomia scolastica sia in virtù della precedente legge Bassanini sia in ordine alle successive emanazioni del D.P.R 233/98 e del D.P.R 279/99 sulla gestione flessibile del personale docente in base alle effettive esigenze della scuola e del POF.
Il potere di organizzazione è effettivamente esercitato dal dirigente ed è esercitato proprio in virtù di questi forti richiami all’autonomia ribaditi dal legislatore.
In quest’ottica sembrerebbe conseguenziale la decisione dell’USR Veneto in oggetto.
Ma poiché il profilo professionale dei docenti è sottoposto ancora al regime privatistico, non si possono parimente ignorare sia le norme stabilite dal CCNL sia quelle del codice civile.
Infatti, se da una parte il d.lgs 29/93 prevede l’attribuzione al datore di lavoro pubblico tutti i requisiti ed i poteri di gestione dei rapporti   del datore di lavoro privato,   prevede d’altro canto la diretta applicabilità della contrattazione collettiva nonché di un ampliamento delle relative competenze, ed infine  la rappresentanza sindacale così come confermato dal titolo III della legge 300/70., nonché,  del titolare in sede negoziale, cioè l’ARAN, con funzione rappresentativa ex lege della P.A.
Per questi presupposti non ci pare sia possibile, allo stato attuale, ottemperare alla pretesa avanzata dell’USR Veneto.
Inoltre, la stessa delega  al governo per la riforma della contrattazione collettiva, legge 15/09, prevede piuttosto un congruo rafforzamento del contratto sui contratti integrativi anziché una loro emancipazione.
A questo proposito si noti, fra l’altro, l’applicazione degli artt. 1339 e 1419 c.c. in caso di nullità delle clausole contrattuali per violazione delle norme imperative fissate dal CCNL.
La stessa Corte costituzionale con sentenza del 16/10/97 n. 309 aveva già, del resto, confermato l’efficacia erga omnes dello stesso.
Fra le altre cose diciamo anche che la stessa legge 15/09 ha affermato e potenziato quel principio previsto anche dalla Costituzione del procedimento concorsuale per  l’accesso a tutti i ruoli del pubblico impiego ( in richiamo altresì del d.lgs 165/01 e della legge 145/02) e che pertanto l’abrogazione di una legge è possibile solo attraverso lo strumento referendario, ovvero col consenso di una maggioranza qualificata previo parere favorevole della Corte Costituzionale e quindi non ci pare  proprio possibile  un’ imminente controtendenza in merito.
Francamente, inoltre, non ci pare che far passare un procedimento concorsuale come “incostituzionale” possa essere che poco meno di una mera forzatura; tranne poi a voler di nuovo disturbare Zenone, con tutto il peso dei suoi insostenibili paradossi e l’inevitabile conseguenza di quella gran caciara da mercato rionale del pesce che abbiamo già visto.
E poiché non tutti sono forniti di un raffinato sense of humour né di un britannico self control ma anzi molti denotano una preoccupante propensione all’attacco vandalico da caccia grossa ( alle mosche) non osiamo resuscitare  quel teorema indecidibile di godeliana memoria se si possa o no eleggere il preside e la sua correlata antitesi sulla scelta dei docenti da parte del dirigente.
Pertanto, per evitare fastidiosi e futuri vespai crediamo sia degnamente auspicabile da parte di chi di dovere di dirimere ogni dubbio e far chiarezza sull’effettivo margine di discrezionalità del dirigente all’interno dell’autonomia scolastica.. Un potere che certo può trovare il suo pieno sviluppo solo nella logica di una concezione che miri innanzitutto alla massima efficienza della scuola ( anche di tipo “aziendale” se questo può servire ad ottimizzare i risultati) ma che si tenga anche ben salda alle tutele previste da una legge che riconosca in modo uniforme e non unilaterale o territoriale i diritti essenziali di tutti.

Tecla Squillaci
stairwayto_heaven@libero.it








Postato il Giovedì, 20 gennaio 2011 ore 06:39:41 CET di Tecla Squillaci
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.52 Secondi