Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 556447574 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2022

La forza della lettura al Liceo Lombardo Radice con Libriamoci
di a-oliva
836 letture

Quando l’arte porta lontano: primo premio, premio del presidente della giuria e menzione d’onore per il Convitto Cutelli al Premio Enrico Bonino
di a-oliva
728 letture

LA SCUOLA COME LA VORREI. Il Ministro Valditara interroga i presidi
di a-oliva
521 letture

La scuola fuori… non come prima di Lorenzo Bordonaro e Teresa Garaffo
di a-oliva
462 letture

Ma il Merito non era di sinistra?
di a-oliva
452 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·La negoziazione assistita
·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Leggi: L’ora alternativa all’insegnamento della religione cattolica.

Opinioni
La notizia della sentenza del Tribunale civile dell’agosto 2010 ha riportato alla ribalta  il dovere di ogni istituzione scolastica di garantire un insegnamento alternativo alla religione. La scuola, ritenuta inadempiente, è stata condannata dal suddetto Tribunale al pagamento di una “multa” di 1.500 euro.
In realtà, il giudice non ha fatto altro che applicare la normativa vigente; infatti esiste una circolare ministeriale di qualche mese prima, sull’Adeguamento degli organici di fatto agli organici di diritto 2010/11 che poneva l’attenzione sulla necessità di attivare nelle scuole l’insegnamento alternativo per coloro che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica.
E per quanto piacciano o meno le circolari ministeriali hanno valore normativo per la scuola e non possono essere ignorate.
Ribadiamo che garantire l’ora alternativa è un esempio di vera civiltà e di vera democrazia; pur restando, a nostro parere, l’insegnamento della religione cattolica come altamente formativo ed educativo, specie in un momento storico in cui i sacri valori della persona e della famiglia vengono continuamente messi sotto scacco, ma occorre anche garantire la libera scelta di coloro che non intendono usufruirne.
In virtù di tale sentenza le varie Regioni si stanno attivando emanando disposizioni ed indicazioni riguardo la nomina dei docenti  che dovranno occuparsi di tale insegnamento alternativo.
In questo modo, crediamo , possa anche dirimersi la controversia che si era avviata con la sentenza del Consiglio di Stato e che aveva annullato, di fatto, la sentenza del Tar che escludeva  il voto della religione per l’attribuzione del credito scolastico. Sentenza che, a nostro avviso , penalizzava il ruolo  comunque impegnativo dei docenti di religione, ma che doveva avere il significato di non porre ad un livello “migliorativo” chi seguiva l’ora di religione rispetto a chi non se ne avvaleva.
Con l’inserimento effettivo di un insegnamento alternativo, si potranno parimenti riconoscere i crediti ad entrambi, per tutti quindi, senza creare divisioni o favoritismi.
Speriamo che tutti gli USR  nonché gli USP   si attivino presto, ognuno nelle loro competenze, ad adempiere a quanto stabilito, specie adesso che si preannunciano diffide a catena da parte delle famiglie in seguito a questa pronuncia giurisdizionale così netta.
E’ anche necessario che i bravi dirigenti scolastici collaborino individuando magari negli organici d’istituto eventuali docenti disposti  ad assumersi l’impegno, magari stabilendo collegialmente ed in modo orientativo gli eventuali argomenti da proporre in sostituzione dell’ora di religione cattolica. E’ importante che i dirigenti presenti, attivi e che abbiano a cuore il buon funzionamento delle scuole che dirigono non omettano, anche in autotutela,  di rendere operativo l’insegnamento alternativo, per intenderci, tutti quei dirigenti che non costringono genitori e docenti a rivolgersi a “Chi l’ha visto?” per cercarli ed  averne notizie…

Tecla Squillaci
stairwayto_heaven@libero.it








Postato il Venerdì, 08 ottobre 2010 ore 08:03:49 CEST di Tecla Squillaci
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



Argomenti Correlati

Redazione

contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.50 Secondi