Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 579380214 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2024

ACCOGLIENZA ERASMUS+ IL LOMBARDO RADICE APRE LE PORTE ALLA FINLANDIA
di a-oliva
1393 letture

Decreto di individuazione delle discipline oggetto della seconda prova scritta per l’Esame di Stato A.S. 2023/24
di a-oliva
547 letture

Orientamento e legalità al Convitto Mario Cutelli di Catania
di a-oliva
486 letture

Syria Leone, primo sindaco della scuola “DE ROBERTO” di Catania
di a-oliva
473 letture

Scuola, aumenti a personale ATA e DSGA. Valditara: “Valorizziamo il contributo di tutto il personale, per una scuola più inclusiva e centrata sullo studente”
di a-oliva
471 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Rassegna stampa
Rassegna stampa

·“Tra le note persi…e mai più dispersi”: l’orchestra e il coro dell’I.C. “F. De Roberto” di Catania all’evento “I care” contro la dispersione scolastica
·Esploriamo il cuore dell’Istituto Comprensivo “Federico De Roberto” in cinque giorni di Open Day
·L’I.C. “De Roberto” di Catania sempre più impegnato nella salvaguardia dell’ambiente
·La Protezione civile incontra l’I.C. “F. De Roberto”
·Mago Magone e gli alunni della scuola primaria dell’I.C. “De Roberto”: 3 giorni, 6 spettacoli che in…segnano


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Leggi: Accesso agli atti amministrativi e quale tutela offre il difensore civico al cittadino

Normativa Utile
Il diritto d'accesso agli atti amministrativi è conseguente all'entrata in vigore della legge 241/90 e nasce dalla tutela di interessi legittimi e diritti soggettivi. Negli ultimi decenni si è avviata una riforma di fondo dell'amministrazione improntata su principi di pubblicità e trasparenza delle pubbliche amministrazioni. Riforma che, a livello comunitario europeo, segue il diritto all'informazione dei cittadini riguardo gli atti delle P.A. In tale contesto, giocano un ruolo essenziale altri fattori oltre al legittimo interesse; interessi non sempre concomitanti come il diritto alla riservatezza di terzi coinvolti, il diritto alla privacy. Tuttavia, qualora l'accesso sia motivato da specifici interessi legittimi il soggetto può pretendere un potere di natura procedimentale. Secondo l'art.25 delle legge 241/90, inoltre, il diritto di accesso non si estingue per effetto dell'inutile decorso di giorni 30. L'art.22 della stessa legge prevede che chiunque abbia interesse di tutelare situazioni giuridicamente rilevanti può richiederlo. L'articolo di cui sopra, al comma 2, ribadisce che per atto amministrativo debba intendersi ogni rappresentazione grafica del contenuto di atti anche interni delle P.A. La sentenza dell'adunanza plenaria del Consiglio di Stato 16/99 ampliò l'istituto del diritto d'accesso agli atti.. Ai sensi dell'art. 25 legge 241/90, avverso il diniego d'accesso ( anche per mancata risposta) è ammesso far ricorso al TAR. Mentre non è possibile reiterare l'istanza se non in presenza di nuovi fatti ed lementi sopravvenuti. Inoltre, ai sensi dell'art 25, comma 4, legge 241/90 e dell'art. 15 legge 340/2000, in alternativa al TAR, in caso di rifiuto espresso o tacito da parte dell'amministrazione, decorsi 30 giorni, in via temporanea, si può inoltrare richiesta di riesame dell'istanza al difensore civico che se valuta illegittimo il diniego o il differimento dell'istanza, comunica la propria valutazione all'amministrazione refrattaria. Quest'ultima, entro 30gg. deve emettere un provvedimento confermativo. Il ricorso al difensore civico ha lo scopo di alleggerire l'enorme mole di ricorsi giurisdizionali, con la speranza che, in molti casi, attraverso il suo intervento, si possano evitare tante cause civili dovute, nel caso in oggetto, dal diniego d'accesso. Quella del difensore civico è una figura purtroppo poco conosciuta dai cittadini. Il suo intervento è gratuito e non necessita di assistenza legale. Anche se la figura del difensore civico comunale è stata soppressa dall'art.2 comma 186 lettera a della legge 191/09 e dalla legge sul contenimento degli enti locali 42/2010 art. 1 quater- lettera b. le sue funzioni sono state comunque assorbite dal difensore civico territoriale (provinciale) nonchè dal d.c. regionale. La sua tutela è stata estesa con la legge 191/09 anche riguardo pratiche amministrative, compresi atti delle amministrazioni periferiche dello Stato, tranne sicurezza, giustizia, difesa e, in generale in tutti i rapporti che vedono coinvolto il cittadino con le P.A.








Postato il Domenica, 16 maggio 2010 ore 16:24:35 CEST di Tecla Squillaci
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.45 Secondi