Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 537479495 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2021

Libriamoci : Lombardo Radice con Neri Marcorè e tanti altri
di a-oliva
5016 letture

Erasmus Liceo Lombardo Radice - CATANIA
di a-oliva
4060 letture

Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per l'anno scolastico 2021/2022 - Candidati interni ed esterni: termini e modalità
di a-oliva
2877 letture

Olimpiadi Nazionali di Robotica VI edizione 2021/2022
di a-oliva
2805 letture

Critiche sulla definizione di angolo come 'parte di piano' l’angolo giro non esiste!
di m-nicotra
2768 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Giurisprudenza
Giurisprudenza

·La negoziazione assistita
·Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche
·Corte D’Appello di Bologna: - Il D.S. non può comminare una sanzione di sospensione dal servizio per i docenti. Grande vittoria del Sindacato 'Politeia Scuola'
·Il caso dei DM, lungo quasi venti anni!
·Il Tar del Lazio accoglie il ricorso dei docenti di Geografia contro lo scandalo delle cattedre atipiche


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Dirigenti Scolastici: Una batosta per i dirigenti scolastici siciliani

Redazione
Brutta notizia per i Dirigenti Scolastici della Sicilia: dovranno restituire un bel po' di quattrini, da 2.347,21 a 4.371,51 euro, a seconda della fascia. Le OO.SS., infatti, non hanno firmato i contratti integrativi relativi agli anni scolastici 2012/2013, 2013/2014 e 2014/015, ma l'USR della Sicilia ha agito in modo unilaterale, determinando gli importi della retribuzione di posizione e di risultato per i tre anni scolastici appena indicati. Diciamo subito che, a nostro avviso, questi Atti Unilaterali sono del tutto illegittimi, sia per motivi di forma che per i motivi di merito che andremo ad illustrare nel corso dell'articolo. Riteniamo quindi che vadano impugnati davanti al giudice del lavoro: se la legge 122/2010 ha stabilito il blocco degli stipendi, a che titolo l'USR Sicilia li ha tagliati?

IL TAGLIO
Abbiamo detto che l'USR della Sicilia ha "determinato", ma è più corretto dire ha "tagliato", ed anche in modo pesante, la retribuzione di posizione e di risultato dei Dirigenti Scolastici della Sicilia, perché ha stabilito degli importi alquanto inferiori a quelli oggi vigenti, che sono ancora quelli definiti con il CIR relativo all'a.s. 2011/2012.
Come detto, l'USR ha usato la mano pesante; questi i tagli che i D.S. della Sicilia subiranno in totale per i tre anni:
Tagli per i tre anni

FASCE

TAGLI

PRIMA

-4.371,51

SECONDA

-3.681,28

TERZA

-2.991,02

QUARTA

-2.347,21

Abbiamo detto che c'è stato un taglio della retribuzione di posizione e di risultato, ma avremmo dovuto dire più precisamente che c'è stato un taglio della sola retribuzione di posizione, mentre la retribuzione di risultato è addirittura aumentata.
Questa la situazione complessiva per i tre anni:
Posizione e risultato nei tre anni

FASCE

POSIZIONE

RISULTATO

PRIMA

-6.085,68

+1.714,17

SECONDA

-5.124,81

+1.443,53

TERZA

-4.163,90

+1.172,88

QUARTA

-3.249,46

+902,25


La compensazione tra guadagni e perdite dà luogo ai tagli sopra indicati.
Il taglio più che proporzionale della retribuzione di posizione potrebbe sembrare di poca importanza, ma non è così, perché questo tipo di retribuzione è pienamente utile per il calcolo della pensione e della buonuscita, mentre la retribuzione di risultato incide poco o niente.
Tanto per fare un esempio: a parità di condizioni, un dirigente preposto ad una scuola di prima fascia, andato in pensione il 1 settembre 2014, percepirà 175,43 euro in meno al mese rispetto al collega andato in pensione due anni prima; con quaranta anni di servizio, perderà anche circa 6.000 euro di buonuscita!

COSA SUCCEDERA' ADESSO?
Ma qualcuno si metterà davvero a tagliare le pensioni e le buonuscite a gente che è cessata dal servizio da due o tre anni?
Per quanto riguarda i dirigenti in servizio, non si può fare un discorso valido per tutta la Sicilia, perché in alcune province la retribuzione di risultato è pagata mensilmente, in altre no.
Prima situazione
I Dirigenti Scolastici siciliani controllino il loro cedolino: se c'è anche la retribuzione di risultato, dovranno restituire i soldi sopra indicati e che riportiamo di nuovo:
Debito per i tre anni

FASCE

DEBITO

PRIMA

-4.371,51

SECONDA

-3.681,28

TERZA

-2.991,02

QUARTA

-2.347,21


Se l'USR avrà buon cuore, non procederà subito ai tagli; potrebbe spettare che si firmi il CIR 2015/2016, in modo che si vada a compensazione con gli aumenti che, finalmente, dovrebbero esserci.

Seconda situazione
Per quanto riguarda le province dove la retribuzione di risultato non viene pagata mensilmente, gli interessati dovranno restituire quanto "indebitamente" percepito di retribuzione di posizione, che riportiamo di nuovo:
Debito per posizione

FASCE

POSIZIONE

PRIMA

-6.085,68

SECONDA

-5.124,81

TERZA

-4.163,90

QUARTA

-3.249,46


Questi colleghi, però, non hanno percepito negli ultimi tre anni la retribuzione di risultato e la devono quindi avere; riportiamo di seguito gli importi:
Credito per risultato

FASCE

RISULTATO TRE ANNI

PRIMA

9.482,19

SECONDA

7.985,00

TERZA

6.487,80

QUARTA

4.990,62


Presupponiamo che verrà fatta una compensazione tra debiti e crediti, per cui questi D.S. percepiranno quanto di sotto indicato:
Compensazione a credito

FASCE

CREDITO

RISULTATO

DEBITO POSIZIONE

SOMME DA PERCEPIRE

PRIMA

9.482,19

-6.085,68

3.396,51

SECONDA

7.985,00

-5.124,81

2.860,19

TERZA

6.487,80

-4.163,90

2.323,90

QUARTA

4.990,62

-3.249,46

1.741,16


Spero che qualcuno non si azzardi a parlare di arretrati...Si tratta semplicemente di soldi che i D.S. siciliani aspettano da anni e riceveranno appena un terzo di quanto dovuto.

IL CONFRONTO CON IL 2010/2011
Finora abbiamo messo a confronto i tre Atti Unilaterali con il CIR 2011/2012, attualmente vigente;
va però fatto anche il confronto con la situazione precedente al blocco degli stipendi stabilito dalla Legge 122/2010, per vedere se gli Atti Unilaterali rispettano quanto definito da questa legge; prendiamo in esame la media, perché questo è il dato più inoppugnabile.
In tutti e tre gli anni scolastici, la media della retribuzione di posizione e di risultato è inferiore a quella del 2010/2011:
Perdita media rispetto a 2010/2011

A.S. 2012/2013

-583,57

A.S. 2013/2014

-2.277,12

A.S. 2014/2015

-2.072,22

TRE ANNI

-4.932,91


Per quanto a noi risulta, la Legge 122/2010 ha stabilito il blocco degli stipendi, l'USR Sicilia invece li ha tagliati, ed anche pesantemente.
Questo è illegale.
Ricordiamo che stiamo parlando solo della retribuzione di posizione e di risultato, se prendiamo in esame l'intera retribuzione la perdita media è ancora maggiore, perché i nuovi dirigenti non hanno la RIA.
Va detto che in Sicilia la situazione è peggiore rispetto a quella di altre regioni, perché l'isola subisce una doppia penalizzazione:
-il taglio del FUN stabilito dal MIUR/MEF, che tocca tutte le regioni
-il sistema di ripartizione del FUN tra le diverse regioni, che è penalizzante per la Sicilia, perché basato sul numero delle scuole anziché sul numero dei dirigenti in servizio.

Pietro Perziani
http://www.governarelascuola.it
Cell.: 3287305659








Postato il Mercoledì, 08 giugno 2016 ore 06:30:00 CEST di Salvatore Indelicato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi