Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547659022 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1921 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1874 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1798 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1730 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1714 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Attività parlamentare
Attività parlamentare

·Un governo contro la scuola
·Le linee guide che spezzano la scuola, non la riaprono
·Il ministro blocchi il progetto scuola/esercito in Sicilia
·Una campagna nella scuola contro le falsificazioni anticomuniste della storia
·Gli amici delle scuole private all’attacco della Costituzione


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Riforma: A Settembre tutto andrà bene! Parola di Ministro. I presidi a 'mezzo servizio' in due scuole e i vicepresidi …?

Redazione
Come da manuale è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale la Legge di riforma della scuola n.107 ed è entrata  in vigore il 16 luglio, festa della Madonna del Carmelo che ricorda l’apparizione del 16 luglio 1251 al carmelitano san Simone Stock, durante la quale la Madonna gli consegnò uno scapolare in tessuto, rivelandogli notevoli privilegi connessi al suo culto. Un nuovo “scapolare” viene oggi consegnato alla scuola italiana e che sia di fortuna e di protezione per una legge da tanti osteggiata e criticata.

All’ottimismo del Ministro Stefania Giannini che afferma con ammirevole coraggio:
«Io sono convinta che quest'anno la macchina funzionerà meglio di prima. Le condizioni ci sono tutte. Girando l'Italia, ho sentito molte critiche ma anche pareri positivi, come sempre in questi casi la protesta è organizzata e molto rumorosa, mentre il consenso è individuale e silenzioso. Quando si passerà dalla carta di un testo pubblicato in Gazzetta ufficiale alla concretezza delle azioni che questa legge consente, sono convinta che il mondo della scuola reagirà positivamente».
Mentre secondo il Ministro i docenti non boicotteranno la riforma e l’avvio dell’anno scolastico sarà regolare, le legittime osservazioni delle associazioni dei presidi rilevano che a settembre si registrerà l’assenza del dirigente scolastico in 1740 scuole, circa il 20% delle 8362 scuole del territorio nazionale, di cui 385 sottodimensionate, che saranno affidate in reggenza ad un dirigente, il quale risulterà a “mezzo servizio” in due scuole, con sovraccarico di lavoro e di responsabilità.

Considerando che a settembre 770 presidi andranno in pensione, si verificherà che una scuola su 5 resterà senza dirigente per il mancato bando del concorso, annunciato e non espletato, Occorrerà un altro anno per sanare questo vuoto che già provocherà non pochi danni, specie in questa fase delicata di passaggio e di transizione verso le innovazioni organizzative della “buona scuola”.
Altro che “presidi sceriffi”, saranno presidi di facciata, o di timbri sulle carte e le scuole resteranno senza guida, specie con il mancato conferimento di incarico ai vice presidi e responsabili dei plessi.

La senatrice Alessia Petraglia, capogruppo di SEL in commissione Istruzione, ha dichiarato che: "SEL ha presentato un'interrogazione parlamentare per sapere quando il Ministro intenda emanare un nuovo bando di concorso per dirigenti scolastici, per scongiurare il rischio, ormai concreto, che nell'anno scolastico 2016/17 la metà delle scuole italiane sia diretta da un dirigente impegnato anche in un'altra scuola e per sapere quali misure intenda intraprendere per risolvere la situazione circa il numero e la tipologia di docenti necessari a coprire gli esoneri/semiesoneri dello staff organizzativo del dirigente scolastico, a partire dall'anno scolastico 2015/16, in quanto non è possibile rinviare al 2016/17 la parte di organico funzionale per il supporto organizzativo".
Nella legge di stabilità 2015 il Governo ha introdotto l’azzeramento degli esoneri e dei semi esoneri dei vicari, ma poi non ha messo in essere gli atti necessari a garantire il funzionamento quotidiano delle scuole.
Pur con questi dati numerici e molto evidenti, il Ministro Giannini dichiara “A settembre tutto andrà bene!”
Anche noi vorremmo sperare e ce lo auguriamo, ma mancano le premesse per la realizzazione di questa “promessa” rivestita di speranzosa “certezza”.

E’ doveroso, comunque, osservare gli aspetti positivi della “riforma”: un patrimonio di opportunità che viene dato alla scuola; la fine dell’instabilità del personale e della caccia al supplente; l’aumento dell’organico; la riduzione del numero di alunni per insegnante, classi meno numerose e un aumento delle ore di apertura delle scuole, secondo i bisogni del territorio; possibilità di attivare stage di lavoro nel corso dell’anno scolastico.

Tra i benefici della riforma sono previsti: l’incremento del fondo di finanziamento alle scuole, l’assegnazione di un contributo aggiuntivo da settembre tutti gli insegnanti riceveranno 45 euro netti in più, (500 euro per l’aggiornamento "processo autonomo di formazione": libri e computer) per tutti i docenti e dovrebbero essere stanziate le somme per l’incentivazione ai “meritevoli, ” e su quest’argomento si naviga tra le nebbie dei criteri da definire.
Per chi legge dall’esterno la legge di riforma intravede una grande opportunità di cambiamento, rilanciando l’istruzione nel nostro Paese. Con questa riforma, infatti, si riafferma il ruolo della scuola nella società della conoscenza attraverso il pieno coinvolgimento della comunità scolastica nella definizione del piano dell'offerta formativa.

Al centro del progetto di riforma ci sono l'autonomia, l'apertura delle scuole al territorio, l'apprendimento per competenze. Tutto ciò servirà a innalzare la qualità della didattica, a contrastare le disuguaglianze socio-culturali e territoriali, a dare risposte efficaci al fenomeno della dispersione scolastica.
Cogliere il buono delle Leggi è la virtù dei saggi.

Giuseppe Adernò
g.aderno@alice.it








Postato il Sabato, 18 luglio 2015 ore 03:00:00 CEST di Giuseppe Adernò
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi