Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 511359141 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2020

La scuola ha un futuro?
di m-nicotra
1701 letture

Chi cura le anime?
di g-aderno
1687 letture

Trasformazioni del piano e coniche: una proposta didattica
di m-nicotra
1625 letture

TFA e CONCORSI DA CONGELARE
di a-oliva
1428 letture

La voce dei ragazzi sul Covid. Proposta operativa di Educazione Civica
di a-oliva
1379 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Progetti Nazionali: procedura per la selezione – Esito
·Avviso per pubblicazione provincia-sedi candidati Classe A060
·Concorso DSGA D.D.G. n. 2015 del 28/12/2018 – Reclutamento con contratto a tempo indeterminato dei vincitori di concorso per il profilo di DSGA: assegnazione sedi n. 86 vincitori - immissioni in ruolo a.s. 2020/21
·Comunicato Stampa del Ministero: del tutto possibile uso paritarie per spazi aggiuntivi
·Indicazioni operative per la gestione dei casi e focolai di SARS-CoV-2


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Salute: Chi cura le anime?

Redazione
“I medici curano i corpi, noi, cantanti, curiamo le anime” questa espressione del cantautore Renato Zero in occasione della presentazione dell’album della trilogia “Zero settanta” in occasione dei suoi settant’anni, è diventata virale, ribaltata da tutti i social, ed è stata ripresa anche dai telegiornali. Certamente la bellezza, la musica, il canto, l’armonia, la poesia, l’arte, curano la dimensione spirituale dell’uomo, lo distraggono dalla paura, dalla noia, del vuoto pessimistico del momento storico che si attraversa anche a causa della pandemia che ha prodotto gravi danni all’economia e alla socializzazione. Il culto della bellezza è stato sempre preziosa medicina per vincere gli orrori delle guerre, delle crisi, dei disastri sociali e ne sono preziosi testimoni le splendide opere artistiche, i monumenti, le chiese, i palazzi che suscitano ammirazione, stupore ed elevano lo spirito.  Si curano così le anime? Sono sufficienti l’arte, la bellezza, la poesia e la musica?
E’ vero che “la poesia, parola dell’uomo,  ha stessa dignità della parola di Dio, perché entrambe salvano”?

Siamo ancora fermi sulla soglia della porta dell’anima, l’intimo dell’uomo ha bisogno di silenzio, di meditazione, di preghiera e l’anima si cura e si custodisce aggiungendo qualcosa di più alla materialità, e  orientando la ricerca verso la scoperta della  dimensione dell’Assoluto, del Sublime. 
Il “Da mihi animas, coetera tolle” di Don Bosco richiama qualcosa di più significativo dello spettacolo di massa dei giovani esaltati che riempiono le piazze in occasione dei concerti. Le loro anime sono tutte curate? Quella medicina è stata efficace?
Dalla diffusa crisi valoriale e dall’autoreferenzialità egoistica si percepisce che tale medicina li rende ancora deboli e insicuri.
Le parole di effetto commuovono e creano ammirazione, anche perché forse trovano pochi richiami negli ambienti preposti allo scopo. dove l’orizzontalità socializzante sembra prevalere sulla verticalità spirituale.

Leggendo le biografie dei Santi appare ben evidente che le anime, alito di Dio, si salvano “in ginocchio” e oggi, purtroppo, sono stati messi da parte gli inginocchiatoi e i nuovi profeti hanno preso il sopravvento nei pulpiti della laicità e della tecnologia priva di etica, orientata all’efficienza, al minimo sforzo, al profitto e al risparmio. 
La porta dell’anima si apre dall’interno e sollecita sacrificio, rinuncia, coerenza ai valori proclamati. L’uomo, in virtù della sua natura spirituale, è ordinato dinamicamente alla comunione personale con Dio nell’amore. Egli, tuttavia, non raggiunge questo scopo da se stesso, ma tramite l’ incontro con Dio. Le anime si curano percorrendo il  Suo sentiero,  amandolo e servendolo e come afferma il Card, Gerhard Muller, ” superando l’immanentismo che rende l’uomo un computer ad alta prestazione, capace di attivare l’intelligenza artificiale che produce più elevate prestazioni”.

L’orientamento a Dio e la responsabilità verso il mondo sono come due facce della stessa medaglia e le anime si salvano elevando la mente a Dio. Tutto ciò si chiama preghiera.
   
Giuseppe Adernò








Postato il Domenica, 01 novembre 2020 ore 10:00:00 CET di Giuseppe Adernò
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 1
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi