Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 487869957 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2019

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali, limitatamente alle classi di concorso indicate nell'allegato - secondaria di II grado
di m-nicotra
999 letture

Utilizzazione e Assegnazione: Personale Docente scuola secondaria di I grado - Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posto comune e di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. A.S. 2019/20. Movimenti
di a-oliva
996 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici - A.S. 2019/2020
di m-nicotra
875 letture

Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
di m-nicotra
734 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
di m-nicotra
684 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Istituzioni Scolastiche
Istituzioni Scolastiche

·Il Liceo Artistico “Emilio Greco”, di Catania, inizia l’anno scolastico con un’estemporanea di pittura
·Parla il preside della scuola più grande d’Italia: ‘Come gestisco 3.900 studenti’
·Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
·L’Università di Messina con il corso di laurea in Scienze e Tecnologie della Navigazione approda all’ITT Ettore Majorana di Milazzo
·Fiera Didacta Italia 2019: intervento della Rete Nazionale dei Licei Classici


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Didattica: Dall'UCIIM un progetto culturale a fini didattici. ''I luoghi della città''

Associazioni

U.C.I.I.M.
UNIONE CATTOLICA ITALIANA INSEGNANTI MEDI

Consiglio provinciale di Catania

ATTIVITA' U.C.I.I.M. PER LA SCUOLA

Progetto culturale a fini didattici

I luoghi della città

Dalla polis all'area metropolitana, l'evoluzione dell'abitare attraverso le testimonianze urbane nella provincia catanese.


    E' la prima volta che il Consiglio provinciale dell'UCIIM di Catania offre alle istituzioni della provincia un progetto didattico, di ampio respiro e rigorosamente articolato, in cui operano i consulenti didattici UCIIM d'intesa con i consulenti dei Musei Civici di Caltagirone.

    Coordinatore del progetto il Dott. Domenico Amoroso, Direttore dei Musei Civici di Caltagirone, e referente per l'UCIIM la Prof.ssa Barbara Marina Cardillo.

La Presidente provinciale
Enza Grecuzzo


PROGETTO DIDATTICO

MOTIVAZIONI

Il progetto “I luoghi della città” nasce:

  • Dalla convinzione che il tracciato della Storia Universale, patrimonio dell'umanità, è tessuto delle “piccole” storie nate e vissute nel territorio a cui apparteniamo
  • Dalla constatazione che gli studenti vivono la storia e la subiscono solo come “materia scolastica”
  • Dalla necessità di farli scoprire parte integrante di un progetto complesso e articolato che trova la sua dimensione nel territorio di appartenenza.
BISOGNI

Il progetto si propone di corrispondere ai seguenti bisogni degli alunni:
ü      Instaurare un corretto rapporto con gli eventi e con i luoghi del proprio territorio per farne motivo di esperienze culturali formative;
ü      Recuperare un rapporto costruttivo con una disciplina scolastica avvertita come ostica e noiosa, per viverla come continua scoperta di legami e di relazioni tangibili;
ü      Utilizzare il libro di testo come strumento funzionale di informazione mirata, non in quanto mero strumento di studio.

UTENZA

Alunni del triennio della scuola media inferiore, del  biennio e/o del triennio della scuola media superiore.

OBIETTIVI

Il progetto persegue il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • saper ripercorrere per ricostruire attraverso le tracce e le testimonianze presenti nel territorio, il cammino che gli storici hanno seguito per “scrivere” la Storia;
  • riscoprire i Luoghi della Città come contenuti delle relazioni sociali.

METODOLOGIA

L'impianto metodologico del progetto prevede la compartecipazione del ragazzo ad un percorso che lo aiuti ad acquisire le conoscenze e le competenze indispensabili per il raggiungimento degli obiettivi prefissati e per il conseguimento di un metodo di lavoro e di studio.

Per suscitare la sua “curiosità” ed il suo interesse su è individuato il seguente percorso:
Ø      dalla parola, ricercata nel suo significato proprio e nel testo/contesto
Ø      al  testo,per la cui analisi si propone un tracciato guidato (v. scheda didattica)
Ø      al contesto, con possibilità di agganci interdisciplinari e di approfondimenti tematici (v. scheda didattica).

Per seguire questo percorso, è necessario che nell'allievo siano incentivate:

  •  capacità di ricerca  
    a scuola
    : vocabolario, libri di testo, mezzi multimediali
    in biblioteca: testi specifici
    nei Musei civici: lettura dei reperti
    in archivio: documenti

  • la capacità di osservazione: visite guidate, 
    lettura delle mappe, piante, 
    carte topografiche,
    studio dell'ambiente 

  • l'allievo potrà pervenire ad una produzione autonoma di :
    -        schede razionali personalizzate
    -        riprese fotografiche e/o con videocamera
    -        disegni
    -        testi creativi (ipertesti, diagrammi …)

(Quanto su esposto è dettagliatamente descritto nella scheda di impianto metodologico acclusa al progetto).

OPERATORI

Insegnanti delle discipline specifiche.
Consulenti didattici UCIIM.
Consulenti segnalati dai Musei Civici di Caltagirone

DISCIPLINE COINVOLTE

Area letteraria.
Area storico-scientifica.
Area artistica.
Area tecnico- pratica.


Nel rispetto dell'impianto organico del Progetto, è preferibile che il percorso sia seguito in tutte le sue tappe cronologiche.

E' evidente tuttavia che:

  •  tenendo conto delle specificità di ciascun corso ed indirizzo di studi, e

  • tenendo conto altresì del fine prioritario del progetto – cioè far acquisire all'alunno consapevolezza del contesto territoriale in cui vive e si trova ad operare- sarà possibile:

    • selezionare percorsi alternativi

    • approfondire e articolare quelle sezioni tematiche che meglio si adattano alle esigenze formative di quell'Istituto o alle scelte operative del Consiglio di classe che volesse scegliere, quale modulo tematico, il Progetto che qui presentiamo.

Ø                                                   Il Progetto peraltro ben si presta ad essere utilizzato da reti di scuole.

I diversi tagli di lettura dei luoghi del territorio possono ben convergere e rendere visibile, sia pure nella diversità di approccio, l'impianto organico e unitario del Progetto.

Sarebbe auspicabile non limitare tale Progetto ad un semplice strumento di ampliamento dell'offerta formativa, bensì renderlo funzionale alla creazione di una rete di riferimenti in cui la scuola potrebbe

OFFRIRE
la disponibilità dei propri mezzi, spazi, risorse umane
D'INTESA
con le realtà locali esistenti e operanti sul teritorio
PER
il recupero e la fruibilità degli spazi, dei “luoghi”.

“Luoghi”, nei confronti dei quali, spesso ciascuno di noi è solo distratto passante.

 IL PROGETTO DIDATTICO OFFRE

ALL'UTENZA

Ø                   Kit con materiale didattico per l'insegnante e prototipo del materiale didattico per l'alunno.

Ø                  Due incontri –per docente/i e alunni- con il consulente didattico, per l'approccio con il progetto e per l'organizzazione di un metodo comune, funzionale al lavoro proposto.

Ø                  Due incontri con i consulenti segnalati dai Musei Civici, le cui competenze saranno aderenti alla specificità del lavoro da svolgere.

Ø                  Organizzazione delle visite a musei e siti.

Ø                  Promozione degli scambi tra le classi del territorio che aderiscono al progetto.

Ø                  Promozione degli scambi tra gli Istituti superiori dello stesso territorio che aderiscono al progetto, e guida al “mettere insieme” i diversi contributi delle loro specificità, per farne un unico patrimonio organico e fruibile.

Ø                  Schede bibliografiche ragionate.

Ø                  Possibilità di successivo inserimento fra i consulenti, per i docenti che fanno esperienza di attuazione del Progetto.

  COSTI

§                                             Iscrizione della scuola al Progetto;

§                                             Spese vive per il materiale didattico;

§                                             Rimborso spese per gli operatori.










Postato il Lunedì, 02 dicembre 2002 ore 20:03:46 CET di Remigio Tosoni
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.19 Secondi