Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 490755433 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicitą
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e societą
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli pił letti del mese
novembre 2019

Concorso nazionale 'Globalizz@re il rispetto': premiato a Roma l’I.I.S. Enrico De Nicola
di m-nicotra
2851 letture

S. Agata Li Battiati - GIURAMENTO DEL SINDACO DEI RAGAZZI LORENZO CORSARO
di a-oliva
1647 letture

Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
1054 letture

Lorenzo Corsaro secondo sindaco dei Ragazzi dell’Istituto S. Maria della Mercede di Padre Giuliano. Domani 14 novembre cerimonia di giuramento.
di a-oliva
1030 letture

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
768 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganą
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasą
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e societą
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilitą
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilitą
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Universitą
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Opinioni
Opinioni

·A sipario alzato
·Saluti e lettera-riflessione sulla manifestazione per il futuro del pianeta
·Un'annosa 'quaestio', la presunta didattica delle competenze
·Profondo sud: i danni della legge 107 e il meridione sempre pił povero
·Lettera al ministro Bussetti, autismo ed elezioni


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritč e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


TFR: FINANZIARIA 2007, TUTTE LE NOVITA'

Comunicati
Da bollo ad assegni famiglie, tutte le novità.

 

  dall'ANSA del 18/11/2006

 

Dai nuovi assegni familiari al rincaro del bollo auto: la Finanziaria 2007 che passa il primo giro di boa a Montecitorio, con il voto alla fiducia dell'aula della Camera sul maxiemendamento, in settimana è attesa in commissione Bilancio al Senato dove, come ha annunciato lo stesso Governo, dovrebbero essere sciolti gli ultimi nodi. A partire dal pacchetto sicurezza che dovrebbe essere rimpinguato, fino ai fondi per l'editoria e a nuove norme sul lavoro. Quella che sbarca a Palazzo Madama è una manovra da circa 35 miliardi di euro (22 di tagli e il resto di nuove entrate).

 Molte le novità a partire appunto dalla riforma Irpef, passando per il taglio del cuneo fiscale fino al trasferimento di parte del nuovo Tfr all'Inps. Ecco in sintesi le novità:

- MANOVRA DA 35 MLD: La manovra complessiva 2007 vale all'incirca 35 miliardi (escluso il pacchetto Iva auto che ne vale circa 5). Si tratta di 22 miliardi di nuove entrate (molte delle quali arriveranno dalla lotta all'evasione) mentre il resto si raggranellerà con tagli alla spesa. Previsto circa 1 miliardo dall'armonizzazione delle rendite finanziarie previste dalla delega.

- SI RIMODULANO ASSEGNI E DETRAZIONI FAMIGLIE: La riforma dell'Irpef lascia immutate le aliquote. Non passa la proposta di un'aliquota al 45% per i redditi più alti mentre - assicura il Governo - sotto i 40.000 euro di reddito nessuno ci perderà. Il meccanismo messo a punto riscrive la parte che riguarda assegni familiari e detrazioni.Aumenta la no tax area per gli over 75 (7.750 euro). Le aliquote sono: 23% (fino a 15.000 euro); 27% (tra 15.000 e 28.000); 38% (tra 28 e 55.000); 41% (tra 55.000 e 75.000); 43% oltre i 75.000 euro di reddito.

- CARO-BOLLO: Bollo più caro per auto e moto. L'aumento scatta oltre i 100 kw di potenza. Aumenti più alti per i veicoli che inquinano di più.

- FRIGO E TV CON SCONTO: Arriva una detrazione del 20% sul prezzo pagato per i frigoriferi nuovi e le Tv con sintonizzatore digitale.

- CASE E SPECULAZIONI: Aumenta, a partire dal 2009, di quasi il dieci per cento (dal 12,5% al 22%) l'aliquota da applicare alle plusvalenze realizzate dalla compravendita di immobili posseduti per meno di 5 anni.

- CUNEO FISCALE: Si taglia del 5% il costo del lavoro: ne beneficeranno le imprese (-3% a valere sull'Irap) e i lavoratori (-2% agendo su aliquote e detrazioni). Si punta a incentivare il lavoro a tempo indeterminato.

- APPRENDISTI: Fino a 9 dipendenti le aziende verseranno per gli apprendisti contributi previdenziali per l'1,5% il primo anno e 3% il secondo. Dal terzo anno contribuzione del 10%.

- META' TFR INOPTATO ALL'INPS: Da quando scatterà la riforma della previdenza complementare (2008) il 50% del nuovo Tfr 'inoptato' dai lavoratori passerà ad un fondo presso l'Inps. La norma riguarda imprese con oltre 50 lavoratori. Le compensazioni per le imprese, attraverso una riduzione dei contributi dovuti per assegni familiari, maternità e disoccupazione, scatteranno nel 2008, per 414 milioni, e nel 2009 per 460 milioni.

- TAGLI AGLI ENTI LOCALI: Dopo un lungo braccio di ferro e una revisione delle norme iniziali passa un taglio complessivo di 4,3 miliardi di euro (circa 2 a carico dei Comuni).

- SBLOCCATA ADDIZIONALE IRPEF: Si sblocca l'addizionale Irpef per i Comuni (dallo 0,5 passa allo 0,8%).

- TASSA DI SCOPO PER I COMUNI: Arriva la possibilità per i Comuni di deliberare una tassa di scopo (fino allo 0,5 per mille dell'Ici) per realizzare opere pubbliche. Esclusi i redditi sotto i 20.000 euro.

- TAGLI AI MINISTERI: Il taglio alla spesa dei ministeri vale 4,5 miliardi. Tutti i dicasteri (esclusa la scuola) dovranno tagliare del 13% la spesa 2007.

- BOLLETTE PIÙ LEGGERE: 150 milioni prima destinati ai Comuni per i rigassificatori andranno (con modalità da definire) alle famiglie per abbattere i costi della bolletta.

- RICERCA: Gli Enti di ricerca vengono esclusi dal taglio previsto dal decreto Bersani. Nel 2007 arrivano 20 milioni per la stabilizzazione ricercatori, tecnologi e tecnici e altri 7,5 per assunzioni ricercatori presso enti ricerca vigilati dal Mur. Altri 20 milioni sono invece previsti per il mantenimento in servizio di personale a tempo determinato. Aumentano di 50 milioni le risorse per il finanziamento ordinario delle Università e di 120 quelli per la ricerca scientifica.

- TICKET PRONTO SOCCORSO: Torna il ticket sul pronto soccorso (25 euro). Esclusi le prestazioni fino a 14 anni. Complessivamente per il fondo sanitario nazionale sono a disposizione l'anno prossimo 96 miliardi.

- CONGELATI PREZZI FARMACI: Per i medicinali di fascia C per i quali non è prevista la ricetta medica vengono congelati i prezzi per tutto il 2007. Per quelli con ricetta il prezzo non potrà essere più alto di quello del 2006 aumentato del valore dell'inflazione.

- SCONTO SU PRESTAZIONI PRIVATE: Per le prestazioni specialistiche le strutture private accreditate con il servizio sanitario nazionale praticheranno uno sconto del 2% degli importi rispetto a quanto previsto in un decreto del 96.

- ALIQUOTA SU RENDITE AL 20%: L'aliquota per le rendite finanziarie passerà al 20%. La nuova aliquota scatterà da luglio dell'anno prossimo con un gettito di 1,1 miliardi.

- UN MILIARDO PER MISSIONI PACE: E' autorizzata per ciascuno degli anni 2007, 2008 e 2009 la spesa di un miliardo di euro per il finanziamento alle missioni internazionali di pace.

- CONFERMATO 'SCONTO' 36% RISTRUTTURAZIONI: Viene confermato lo 'sconto' fiscale del 36% per le ristrutturazioni edilizie con norme che favoriranno anche l'emersione del 'nero'.

- PIU' SOLDI A SICUREZZA: Arrivano 30 mln ad hoc. Piu' soldi anche per la Guardia di finanza (17 mln euro per un fondo di parte corrente e 12 per uno di conto capitale) e carabinieri (29 mln). Cento milioni invece vengono stanziati per le esigenze infrastrutturali dell'amministrazione del ministero dell' interno. Il nodo - ha spiegato il ministro Chiti - sara' pero' affrontato al Senato.

- LIBERO ACCESSO ALLE SPIAGGE: Niente piu' biglietto per andare a fare il bagno. L'accesso e la possibilita' sulla battigia dovra' essere garantito dagli stabilimenti. Viene poi introdotto un tetto massimo di 20 anni (nella finanziaria era di 50 anni) per le concessioni demaniali.

- PARI OPPORTUNITÀ: Raddoppiano, passando a 40 milioni di euro, i fondi a favore della parita' fra i sessi.

- LAVORI DOMESTICI: Cala (dal 33 al 27%) la soglia di inabilita' per l'assicurazione relativa ad incidenti domestici.

- SVILUPPO ITALIA: Tagli per 200 milioni di euro, di cui 125 mln nel 2006 e 75 mln nel 2007.

- SICUREZZA STRADALE: Arrivano 45 milioni in tre anni per potenziare i controlli sulla sicurezza stradale e migliorare gli standard di sicurezza dei veicoli.

- MOBILITÀ SOSTENIBILE: Nasce un Fondo gestito dal ministero dell'Ambiente. Avra' a disposizione 90 milioni di euro l'anno.

- STIPENDI DEI MANAGER PUBBLICI: Tetto di 500 mila euro (salvo deroghe) per i top manager di società a partecipazione statale, ma niente tagli del 30% in busta paga per i ministri tecnici, che così si salvano dalla sforbiciata insieme ai sottosegretari non parlamentari.

- POLITICHE GIOVANILI: 120 milioni ad hoc. Uno stanziamento che rappresenta un compromesso tra lo stanziamento precedente (115) e quello indicato da Melandri (125).

- ASILI NIDO AZIENDALI E DI CONDOMINIO: 100 milioni euro per lo sviluppo del sistema territoriale dei servizi, tra cui anche asili nido non solo sul posto di lavoro ma anche presso le famiglie e i caseggiati.

- FONDO NON AUTOSUFFICIENTI: tornano cento milioni per il 2007. una cifra che rimane uguale nel 2008 mentre il balzo arriva entro il 2015 con una previsione di circa 64 miliardi.

- TV LOCALE&EDITORIA: Trenta milioni nel 2007, altri 70 entro il 2009 per l'emittenza locale e 10 milioni per le case editrici che realizzano prodotti per ipovedenti.

- BIOCARBURANTI: Carburanti ecologici per tutti. Dal primo gennaio 2007 ''i soggetti che immettono in consumo benzina e gasolio'' hanno ''l'obbligo'' di utilizzare ''una quota minima di biocarburanti''.





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Lunedģ, 20 novembre 2006 ore 00:05:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 2.8
Voti: 5


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternitą dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi