Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 587080569 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2024

PRESIDE CARMELO BERTINO
di a-oliva
393 letture

Convitto Cutelli incubatore di talenti: l’ex alunno Flavio Tomasello sulla skené della 59esima stagione del Teatro Greco di Siracusa
di a-oliva
326 letture

GPS – Avviso apertura funzioni per la presentazione telematica delle istanze di scioglimento della riserva ai fini dell’inclusione a pieno titolo nella I fascia
di a-oliva
204 letture

Il Coro interscolastico Bellini alle Ciminiere
di a-oliva
200 letture

Bandi ATA 24 mesi – Graduatorie a.s. 2024/2025 indicazioni acquisizioni istanze come da L. 95-2024
di a-oliva
195 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Andrea Oliva
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Eventi
Eventi

·Bocelli e Mitoraj a Noto per promuovere i siti Unesco Siciliani
·Job orientation and Work experience in Europe
·Tavola rotonda al III IC Rodari di Acireale
·Sabato 17 marzo Gara Regionale ''EXPONI le tue idee 2018'' per il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
·Tavola rotonda su dislessia, disgrafia, discalculia, disturbo da deficit di attenzione e iperattività


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Supplenze: NIENTE SUPPLENTE PER IL PROF MALATO

Comunicati
da ItaliaOggi
Venerdì, 22 Settembre 2006

L'iniziativa del Veneto potrebbe essere riproposta da altre regioni. Ed essere inserita in Finanziaria.

Niente supplente per il prof malato

di Alessandra Ricciardi
Sostituti solo per assenze oltre i tre mesi. Per limitare le spese


Le scuole si dovranno arrangiare. Se l'insegnante di ruolo si assenta, perché per esempio malato, non potrà essere sostituito da un supplente. A meno che l'assenza non superi i tre mesi. La stretta sulle spese per i contratti di supplenza è stata decisa in Veneto, regione che deve fare i conti con un plafond per l'anno scolastico appena cominciato ridotto al lumicino. Ma potrebbe essere solo l'inizio. Decisioni analoghe sono infatti all'esame in altre regioni. E il colpo finale potrebbe arrivare dalla prossima Finanziaria. Già, perché il ministro dell'economia, Tommaso Padoa-Schioppa, sta lavorando a una norma per frenare il ricorso alle supplenze, ritenute una spesa eccessiva e a volte inutile. Tps punta il dito in particolare contro il numero di assenze dei docenti titolari, superiore alla media del pubblico impiego, ritenute poco attendibili in quanto a motivazioni. Una scelta, quella di Tps, fortemente contrastata dal ministro della pubblica istruzione, Beppe Fioroni, che assolutamente vuole evitare uno scontro frontale con il popolo dei precari (sono in 200 mila ad avere ogni anno uno o più contratti di sostituzione, tra insegnanti e personale ausiliario, tecnico e amministrativo) con i sindacati.
In questi giorni il destino dei tagli agli organici sarà definito. Martedì prossimo, infatti, la manovra dovrà essere presentata ai sindacati prima del varo al consiglio dei ministri.


Intanto, però, c'è chi corre ai ripari per sanare l'esistente. A fare da apripista è il Csa di Padova, direzione scolastica regionale del Veneto. Con una circolare (protocollo 13237/C14), inviata a tutte le scuole, l'ex provveditorato comunica che a partire dal mese di settembre ´non si potrà procedere ai pagamenti dei fabbisogni eccedenti il budget assegnato, a eccezione delle spese per supplenze brevi e saltuarie di durata superiore ai tre mesi e nei limiti delle disponibilità esistenti'. Da una verifica fatta sul periodo gennaio-agosto 2006 è, infatti, emerso che c'è una richiesta ´nettamente maggiore dei fondi assegnati a questo Csa dalla direzione generale del Veneto per l'anno in corso'. Anzi, l'ufficio si è trovato già a dover sospendere il pagamento su alcuni capitoli. Tra decreti tagliaspese e leggi finanziarie, gli stanziamenti per la gestione delle scuole a livello nazionale si sono ridotti di circa il 50% rispetto a due anni fa. Ancora più pesante, secondo una stima di Cgil, Cisl e Uil scuola, la decurtazione nel confronto con il 2001: si è passati da 331,44 milioni di euro a 110,871. Veneto, Campania, Piemonte, Lombardia e Lazio le regioni in maggiore sofferenza. Uno dei capitoli di maggiore impegno finanziario è proprio quello delle supplenze. A oggi, le cosiddette supplenze brevi potevano essere assegnate dopo 15 giorni di assenza, alle scuole medie e superiori, e cinque giorni, alle elementari. Ed è proprio lo spostamento in avanti del termine a partire dal quale è possibile fare contratti di supplenza la soluzione adottata dal Csa, che Tps vorrebbe adottare a livello generale.

Le cattedre scoperte dovrebbero dunque essere assegnate solo ai docenti già di ruolo con ore libere.

Sul piede di guerra i sindacati. Ieri si sono riuniti i direttivi di Cgil, Cisl e Uil scuola, che hanno conferito alle segreterie nazionali il mandato ´di valutare gli esiti dei diversi incontri in programma con riferimento ai contenuti della Finanziaria per il 2007 e di attivare le iniziative di mobilitazione e di lotta, dalle manifestazioni allo sciopero'.

L'obiettivo ´è di scongiurare nuovi tagli alle risorse e a gli organici'. ´La situazione attuale è già insostenibile, si sta varcando la soglia della decenza', sintetizza Francesco Scrima, numero uno della Cisl scuola. ´Servono nuovi investimenti per ridare fiato alle scuole', aggiungono i segretari di Cgil e Uil scuola, rispettivamente Enrico Panini e Massimo Di Menna. ´La scuola non può sopportare ulteriori tagli. Il governo questo lo sa bene', è stata la promessa di Fioroni.








Postato il Sabato, 23 settembre 2006 ore 00:11:20 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.49 Secondi