Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 583900845 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2024

“Maggio dei libri” in aula magna presso il liceo Lombardo Radice di Catania: gli studenti si confrontano sulla libertà di lettura con Italo Calvino
di a-oliva
656 letture

Competizione di DEBATE al C.D. Teresa di Calcutta di Tremestieri Etneo
di m-nicotra
493 letture

GPS – Apertura funzioni presentazione istanza – Pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale n. 88 del 16 maggio 2024
di a-oliva
423 letture

RADUNO NAZIONALE DEI RAGAZZI SINDACI a MORROVALLE nelle Marche
di a-oliva
386 letture

Decreto di nomina dei Componenti esterni dei Comitati di valutazione nelle Istituzioni scolastiche della Città Metropolitana di Catania
di a-oliva
295 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Modulistica
Modulistica

·Personale scolastico 2013/2014
·Concorso dirigenti, quando la comunicazione è ambigua. Depennate le domande inoltrate dopo il 16. ''Colpevoli'' alcuni Usr.
·2011-2012 modelli di autodichiarazioni da allegare alle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie
·Modelli di utilizzazione verso i distinti gradi di scuola da parte del personale titolare in altro ruolo e appartenente a classe di concorso o posto i
·Sul Blog di professione insegnante modulistica assegnazioni provvisorie e utilizzazioni a.s. 2011/12


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Formazione Superiore: Tutorato e Orientamento: competenze di base per i docenti della Secondaria di secondo grado

Istituzioni Scolastiche

4, 5 e 6 dicembre 2006 – Fiera del Mediterraneo

Corso di formazione rivolto

ai docenti della scuola secondaria di secondo grado

 

PROGRAMMA PROVVISORIO

 

 

Finalità e obiettivi:

Introduzione

Obiettivo primario del settore istruzione della Commissione Europea è il miglioramento della qualità dei sistemi d'istruzione e di formazione, partendo dal miglioramento della qualità della formazione degli insegnanti stimolando l’acquisizione di competenze di base realmente rispondenti alle “esigenze di sviluppo della società della conoscenza”.

Partendo da questo assunto il corso proposto ha la finalità di migliorare le competenze legate alla quella naturale funzione di orientamento e tutorato che competono di per sé a tutti i docenti in quanto tali, indipendentemente dalla funzione (come afferma Bertagna, queste due funzioni possono essere considerate delle “funzioni di sistema”) e dalla disciplina insegnata; ciò, in particolare, nella scuola secondaria di secondo grado dove tali competenze urgono maggiormente per accompagnare gli studenti alla formulazione del proprio progetto formativo-professionale, in un’età contrassegnata da una forte crisi. I compiti ed i contenuti specifici di pertinenza di ciascun docente si intersecano con queste funzioni strutturali imprescindibili. L’intervento di agenzie esterne o di figure specialistiche in questi settori non possono sostituirsi al lavoro continuo di ciascun docente che favorisce l’accompagnamento, il sostegno, l’orientamento ed il consiglio personalizzato ad ogni studente.

Sviluppare nel docente competenze e conoscenze che ne facilitino tale naturale funzione tende anche a contribuire allo sviluppo dell’autostima dello studente, alla sua capacità di autonomia ed auto-orientamento, fondamentali per il suo corretto sviluppo personale e professionale. Ciò risponde alle esigenza di garantire a scuola una formazione integrale della persona - che deve intrecciare gli aspetti cognitivi dell'apprendimento con quelli del "saper fare" e del "saper essere". Per sapere gestire i bisogni di formazione nel senso più ampio del termine l’insegnante deve sviluppare quindi nuove competenze, che soggiacciano a tutte le professioni in cui è implicata la persona.

In particolare parliamo di quelle competenze relative alla gestione delle dinamiche personali dell’alunno, del suo stile di apprendimento, delle implicazioni psicologiche e motivazionali dell’apprendimento, del dialogo con il suo contesto di riferimento. In altre parole, competenze legate alla capacità di comunicare con gli studenti, un comunicare che non sia soltanto trasmissione di sapere, ma interazione tra persone che condividono l’obiettivo dell’acquisizione, da parte dei ragazzi, di nuove abilità e potenziamento e sviluppo delle loro capacità. Capacità dunque di comunicare efficacemente con il singolo studente, con il gruppo classe, il gruppo dei pari, il territorio, la famiglia, ecc.

Il percorso proposto favorisce la formazione professionale del docente offrendogli strumenti ed input formativi per divenire attento all’osservazione della classe, alle scelte di progettazione, capace di relazionarsi in modo positivo ed assertivo con i vari soggetti con cui interloquisce, capace di problematizzare ed organizzare percorsi educativi ad hoc per le caratteristiche del singolo studente. Vuole  quindi a sviluppare quelle competenze comunicative e relazionali che permettono di mutare gli atteggiamenti, aumentando le capacità di costruire relazioni educative forti ed efficacemente gestite. Oggi più di ieri, infatti, diventa importante che lo stile comunicativo dell’insegnante si adatti al modo unico in cui ciascuno studente apprende le diverse materie, in modo da stimolare in lui lo sviluppo di quelle risorse che gli permetteranno di dare il suo originale contributo alla società cui appartiene.

 

Finalità ed obiettivi:

Finalità: il corso proposto intende promuovere una serie di conoscenze e stimoli all’analisi e allo sviluppo delle proprie competenze relazionali e comunicative che sottostanno alle funzioni orientative e tutoriali proprie di ogni docente. Il corso vuole portare i docenti stessi ad approfondire esperienze maturate in ambito italiano ed europeo che li aiutino a riflettere sulla necessità dello sviluppo di tali competenze, offrendo spunti e input per la loro acquisizione e lo sviluppo di abiti e comportamenti già insiti nella professione del docente, ma che vanno riletti e riadattati, nonché sviluppati (accoglienza dell’altro, comunicatività, responsabilità educativa, progettualità, ecc.).

 

Obiettivi specifici:

·       promuovere la formazione degli insegnanti, in particolare riguardo l’aumento della capacità di utilizzare stili comunicativi efficaci e adattati allo stile di apprendimento di ogni singolo studente e l’aumento delle capacità di collaborazione funzionale con i genitori degli alunni, in modo da sperimentare nuovi metodi educativi.

·       Favorire lo scambio di buone prassi con realtà scolastiche italiane ed esperti che abbiano già sviluppato competenze di tale tipo nei loro docenti.

·       Far sì che i docenti rileggano il proprio ruolo alla luce delle nuove competenze loro richieste.

·       Stimolare i docenti a scoprire in sé il possesso delle competenze necessarie per l’espletamento di tale funzione propria del loro ruolo e di progettare un piano di formazione personale per l’acquisizione di tale competenze.

 

 

Metodologia di lavoro:

·         Lezioni frontali

·         Lavori di gruppo e/o approfondimenti in piccolo gruppo

·          Studio di casi

 

 

Direttore responsabile del corso:

Prof.ssa Alessandra La Marca (Professore Oridinario di Didattica e Pedagogia Speciale Generale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo)

 

 

PROGRAMMA  PROVVISORIO

 

Lunedì 4 dicembre 2006

09.00

Registrazione dei partecipanti

09.15

Presentazione dell’iniziativa e Introduzione dei lavori

Saluto delle Autorità

 

10.30

Personalizzazione educativa e comunicazione

11.30

Comunicazione efficace e insegnamento centrato sullo studente: competenze del docente

12.30

Dibattito

 

 

15.00

La comunicazione in classe: il docente – comunicatore e facilitatore dell’apprendimento e dello sviluppo di abilità metacognitive

16.30

Lavori di gruppo

18.00

Conclusioni

Martedì 5 dicembre 2006

15.00

Il colloquio orientativo con gli studenti

16.00

“La comunicazione  docente - genitori”: una nuova prospettiva per l’orientamento personale degli studenti – Studio di un  caso

17.30

Dibattito

Mercoledì 6 dicembre 2006

15.00

Tavola rotonda: Orientamento e tutorato nella scuola secondaria di secondo grado: esperienze a confronto

(Intervento di docenti delle scuole secondarie di secondo grado)

 

Modera: Professore Giuseppe Zanniello, Presidente dell’IRRE Sicilia, Professore Ordinario di Didattica e Pedagogia Speciale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo

18.00

Chiusura dei lavori

Scheda d'iscrizione









Postato il Martedì, 14 marzo 2006 ore 21:45:12 CET di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.42 Secondi