Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547814541 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1936 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1899 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1839 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1759 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1742 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·I Ragazzi Sindaci a San Marino e al Festival dell’Innovazione Digitale e Sociale alla fiera di Rimini
·Ricordo del Direttore GIUSEPPE LUCA
·PREMIAZIONE 36 ESIMA OLIMPIADE DI FISICA
·Report 2° Meeting Turchia C2 - 1° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Togetherwe can ''Theater is an art without borders, it is the art of freedom'' Artova/TOKAT-TURKEY Dal 06 Giugno al 10 giugno 2022
·1^ Mobility Sicilia 2° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Paternò (CT) – Sicilia dal 09 al 13 Maggio 2022


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Erasmus+: 1° C. D. “G. L. Radice” Paternò CT - 1° Incontro transazionale Erasmus Plus KA229 Togetherwe can ''Theater is an art without borders, it is the art of freedom'' Paternò (CT) – Italia dal 22 al 26 Novembre 2021

Redazione
Come da progetto Erasmus+ Plus KA229 “Togetherwe can…dal 22 al 26 Novembre si è svolto il 1°Meeting  con i docenti coordinatori dei 6 paesi partners:
1° C. D. G. L. Radice Paternò CT (scuola capofila), Altinova Ilkokulu Turchia, Kauno Kazio Griniaus progimnazija Lituania,  Agrupamento de Escolas de Alcochete Portogallo,  I. C. Capraia e Limite  (Toscana) Italia, Upesleju pamatskola  Lettonia.
Hanno partecipato a questo primo incontro transazionale tenutosi presso il 1° C. D. “G. L. Radice”di Paternò, 2 docenti più il  Dirigente Scolastico della Lettonia, della Lituania e della Turchia, tre docenti della Toscana e due docenti del Portogallo.
Giorno 21 Novembre la referente Erasmus+, ins. Ciaramella Anna, è andata a dare il benvenuto,  emozionata e felicissima di incontrare i partners dei 5 Paesi,  dato che fino a quel momento, per più di due anni, avevamo avuto solo contatti virtuali.
Giorno 22 Novembre La coordinatrice del progetto ha accompagnato tutti i partners al proprio Istituto dove ad attenderli e ad accoglierli c’era la Dirigente Prof. Valeria Maria Bombace.
I docenti stranieri sono stati accolti calorosamente dalla  nostra D.S., da tutto lo staff, e da tutto il personale scolastico, compresi gli alunni della primaria e alcuni rappresentanti dei genitori del nostro Istituto, che hanno dato ai partecipanti a questa short mobility  il benvenuto con grande gioia, in un clima ricco di emozioni ed entusiasmo, rivelandosi una continua e festosa manifestazione di sensazioni e sentimenti da ambo le parti. Un'esperienza di certo importante per la nostra scuola, ma anche e soprattutto per il nostro territorio!
In un primo momento gli studenti delle classi quinte hanno salutato tutti i partners, poi hanno cantato gli inni di tutti i Paesi partners compreso il nostro.


Si è proseguito con l’esibizione di un piccolo gruppo di studenti in un balletto folkloristico siciliano con i tipici costumi siciliani. I partners sono stati accolti dai bambini con grande gioia sventolando le bandiere di tutti i Paesi coinvolti, un arcobaleno di colori che hanno procurato indescrivibili emozioni!

Finita l’accoglienza iniziale i partners sono stati invitati a visitare alcune classi dell’infanzia e della primaria.
Gli alunni delle classi quinte hanno ospitato i partners nelle proprie classi per dare loro il benvenuto e far vedere alcune attività che si svolgevano.
A conclusione della visita dei locali scolastici i partners sono stati ospitati nel salone ed è stata offerta una colazione con dolci tipici siciliani.
Finita la pausa i partners si sono riuniti per presentare la propria scuola.
Tutto un intenso lavoro precedeva il suddetto appuntamento: il continuo contatto tramite email e WhatsApp, grazie ai quali sono stati presi i primi appuntamenti per il meeting a Paternò, la preparazione e predisposizione per tempo di tutto il materiale utile da dibattere nel corso degli incontri del convegno. La sottoscritta, ins. Ciaramella Anna, referente del progetto, in questi momenti ha cercato sempre di sostenere e guidare tutti i partners mostrando la sua piena disponibilità, tant’è che ha fornito anche gli ultimi dettagli prima del viaggio.
Tale appuntamento era stato pianificato al fine di:
 
  • organizzare e concordare in presenza tutte le parti strutturanti del progetto, e in particolare concordare le attività del mese di dicembre e della performance finale nel nostro Istituto;
  • sostenere la formazione degli insegnanti delle diverse Nazioni;
  • comprendere qual è la metodologia di insegnamento, osservando lo svolgimento delle attività, gli strumenti utilizzati, etc...
 
Durante la settimana i partners hanno partecipato agli incontri programmati e al corso di formazione, tenuto dall’Associazione Neon.
Il gruppo di lavoro ha anche stabilito congiuntamente le date di tutte le Mobilità:
Giorno 23 novembre mattina, come da programma, i partners sono andati insieme alla Dirigente e al suo collaboratore a Palazzo Alessi dove ad aspettarli c’era il Sindaco. Dopo una calorosa accoglienza tutti i partners, finito di visitare Palazzo Alessi, insieme al coordinatore hanno fatto un tour per il centro storico di Paternò.
Nelle giornate dal 24 al 26 Novembre i partners, accompagnati dal coordinatore, hanno visitato i Paesi limitrofi di Aci Castello, Aci Trezza, Catania e infine l’Etna.
Il 25 Novembre tutti i coordinatori si sono riuniti per completare e concordare le ultime cose, e finito l’incontro tra coordinatori  e il corso di formazione per i docenti, la sera tutti insieme, partners e docenti coinvolti nel progetto, hanno concluso la settimana con una bellissima cena che ha reso importante lo scambio dei numeri di cellulari per restare in “contatto”, ma ancor più perché tutti i docenti stranieri e non, oltre a socializzare durante il corso  di formazione hanno continuato a relazionarsi con scambi di piccole frasi, sorrisi e brindisi, felicemente.
I progetti Erasmus Plus sono una grande occasione e rappresentano un modo di fare scuola coinvolgente, piacevole, motivante in primo luogo per noi insegnanti e poi anche per gli studenti.
Alla fine di questo scambio culturale, possiamo dire di avere scoperto che nonostante le distanze, gli usi e i costumi diversi la cosa che ci dovrebbe unire maggiormente è la collaborazione e la costanza reciproca nel lavorare in sinergia
Questo Meeting , ci ha fatto conoscere realtà scolastiche diverse, ci ha permesso un confronto costante, ci ha messo di fronte a un modo di lavorare nuovo e diverso, aperto a molte realtà differenti.
Non a caso l'obiettivo principale degli incontri è quello di condividere la conoscenza, l'amicizia, di prendere coscienza della grandezza dell’'Europa e di comunicare in inglese o altre lingue durante il processo di elaborazione del progetto. Allo stesso tempo, si deve imparare come risolvere i problemi del gruppo, avere fiducia nella gestione del lavoro degli altri, soprattutto dell’ospite. Solo così potrà avere una buona riuscita un progetto Erasmus+ .

Ins. Ciaramella Anna













Postato il Martedì, 29 marzo 2022 ore 14:10:21 CEST di Andrea Oliva
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi