Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 503146812 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2020

Cosa sarà?
di a-oliva
1566 letture

Compiègnie, l’esame di Stato e la vita che verrà ...
di a-battiato
1391 letture

Personale A.T.A. - Mobilità a.s. 2020/2021 - Movimenti
di m-nicotra
1240 letture

Sogno di una notte di inizio estate tra esame di stato e ricordi di una ormai lontana ... Stoccolma
di m-nicotra
994 letture

Contro la 'scuola che licenzia'. Manifestazione nazionale degli insegnanti, mercoledì 8 luglio 2020
di a-battiato
659 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Andrea Oliva
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Attività parlamentare
Attività parlamentare

·Le linee guide che spezzano la scuola, non la riaprono
·Il ministro blocchi il progetto scuola/esercito in Sicilia
·Una campagna nella scuola contro le falsificazioni anticomuniste della storia
·Gli amici delle scuole private all’attacco della Costituzione
·Autonomia differenziata, la partita è aperta


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Giuridico-economiche: Gli atti dell’amministrazione finanziaria si contestano dinanzi alle commissioni tributarie

Redazione
Le controversie con il fisco sono decise in due gradi di giudizio ed in casi specifici in tre gradi di giudizio.
Il contribuente destinatario di un atto emesso da un Ente impositore (Agenzia delle entrate, Ufficio tributi del Comune etc.) o da un gestore della riscossione che ritiene ingiusto (quali: un atto d’accertamento, la richiesta di una somma che lo stesso ha già versato o ritiene di non dovere per altro motivo oppure il rifiuto di restituzione di una somma pagata indebitamente da questi)  può contestare tale atto ricevuto entro 60 giorni dalla sua notifica, dinanzi alle Commissioni tributarie, come si è detto in epigrafe.
Il processo tributario di cui qui si dice è disciplinato dal Decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546 come modificato ed integrato (gli articoli di seguito citati senza l’indicazione della norma cui appartengono fanno parte del D.lgs. appena citato).

Le Commissioni tributarie

Le Commissioni tributarie si dividono in Commissioni tributarie provinciali (C.T.P.), che hanno sede in ogni capoluogo di provincia e Commissioni tributarie regionali  (C.T.R.), che hanno sede nei capoluoghi di regione ed hanno sedi distaccate in alcuni capoluoghi di provincia della stessa regione.
Ciascun nuovo ricorso viene incardinato presso la Commissione tributaria provinciale del capoluogo di provincia ove risiede il ricorrente.
Le decisioni delle C.T.P. possono essere impugnate dinanzi alla Commissione tributaria regionale di competenza da ciascuna delle parti in causa entro 60 dalla notificazione della decisione di quest’ultima (C.T.P.).

Il ricorso per Cassazione

Le decisioni della C.T.R. possono essere contestate mediante il ricorso alla Suprema Corte di Cassazione nei seguenti casi:
1) per motivi attinenti alla giurisdizione;

2) per violazione delle norme sulla competenza, quando non è prescritto il regolamento di competenza;
3) per violazione o falsa applicazione di norme di diritto e dei contratti e accordi collettivi nazionali di lavoro;
4) per nullità della sentenza o del procedimento;

5) per omesso esame circa un fatto decisivo per il giudizio che è stato oggetto di discussione tra le parti;
Sull’accordo delle parti, la decisione delle C.T.P. si può impugnano per Cassazione nel caso detto sopra sub 3.

Il patrocinio dinanzi alle Commissioni tributarie (art. 12)

Le parti devono stare in giudizio con l’assistenza tecnica di un difensore, con l’eccezione che si dirà appresso. Sono abilitati all'assistenza tecnica, se iscritti nei  relativi albi professionali o nell'elenco: a) gli avvocati; b) i soggetti iscritti nella Sezione A  commercialisti dell'Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili; c) i consulenti del lavoro; oltre particolari categorie elencate nell’articolo di cui alla premessa che, per brevità, non si indicano.
Per le controversie di valore  fino  a  tremila  euro  le  parti possono stare in giudizio senza assistenza tecnica. Per valore  della lite si intende l'importo del tributo  al  netto  degli  interessi  e delle eventuali sanzioni irrogate con l'atto impugnato;  in  caso  di controversie relative esclusivamente alle irrogazioni di sanzioni, il valore è costituito dalla somma di queste.
 
La condanna alle spese (art. 15)
La parte soccombente è condannata a rimborsare le spese del giudizio che sono liquidate con la sentenza.
Tali spese possono essere compensate in tutto o in parte soltanto in caso di soccombenza reciproca dei contendenti o qualora sussistano gravi ed eccezionali ragioni che devono essere motivate.
Contenuto dei ricorsi
Il ricorso deve contenere necessariamente gli elementi elencati nell’articolo 18 (che, per brevità, non si elencano). Se manca o è assolutamente incerto uno di tali elementi il ricorso è inammissibile, ad  eccezione  dell’indicazione del codice  fiscale  e  all'indirizzo  di  posta  elettronica certificata, o la sottoscrizione dell’eventuale difensore che consta della sola firma.
 
La telematica nel processo tributario
Dal 15 luglio 2017 il processo tributario in tutte le Commissioni tributarie italiane è diventato telematico, nel senso che il deposito degli atti del processo devono essere effettuate telematicamente. Inoltre, oggi è possibile la celebrazione di una pubblica udienza (cioè la discussione della controversia come avviene in Tribunale, in alternativa alla decisione della stessa controversia in Camera di consiglio senza la presenza delle parti) in videoconferenza a semplice richiesta di una delle parti.
 
Salvatore Freni
Ex allievo "Convitto M. Cutelli"








Postato il Martedì, 09 giugno 2020 ore 09:34:27 CEST di Andrea Oliva
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



Argomenti Correlati

Giurisprudenza

contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi