Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 490481352 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2019

Libriamoci: lo scrittore Cono Cinquemani e ideatore del progetto Ambulanza Letteraria ospite al Liceo G. Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
850 letture

Le idee innovative del Majorana volano a Bruxelles
di m-nicotra
717 letture

Bando selezione esperti FSE/PON - Liceo Lombardo Radice di Catania
di m-nicotra
713 letture

Tre intense giornate a Roma - Delegazione dei Ragazzi Sindaci della provincia di Catania
di m-nicotra
638 letture

Il Parlamento della Legalità a Montecitorio, l’ambasciata del dono, nel nome di Nicholas Green
di g-aderno
583 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Provvedimento di assegnazione delle sedi ai Dirigenti scolastici Sicilia neo assunti dal 1/9/2019
·Conferimento nuovi incarichi dirigenziali con decorrenza 1.09.19 – Decreto del Direttore Generale per il personale scolastico n. 1259 del 23 novembre 2017- Convocazione per la sottoscrizione del Contratto
·Personale docente di scuola secondaria di I e II grado - Convocazione per incarico a T.I. da concorsi regionali
·Avviso espressione di preferenza delle sedi di dirigenza scolastica
·Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Didattica: Croce - Breviario di estetica

Redazione
Il Breviario di estetica di Benedetto Croce, pubblicato nel 1913, ha centosei anni. Ma non si notano. I classici sono sempre attuali! Si tratta di un volumetto contenente quattro lezioni attraverso cui il filosofo napoletano riassume i tratti più importanti della sua concezione della poesia. Quattro lezioni - come si legge nell'Avvertenza dello stesso autore - che "potrebbero essere utili ai giovani che si volgono allo studio della poesia e, in genere, dell'arte; e fors'anche entrare in loro servigio nelle scuole secondarie, come lettura di aiuto agli insegnamenti letterari e filosofici".

Oggi, mi limito a riassumere, come posso, le prime due lezioni, nella speranza di essere da stimolo a qualche volenteroso studente di scuola secondaria che, appassionato di Estetica, volesse andare diritto a leggersi l'originale!
"Poca favilla gran fiamma seconda"! Chissà!
Un ripassino. Pro bono, malum!

La prima lezione del Breviario si apre con la domanda "Che cos'è l'arte?" La risposta è subito data: "l'arte è visione o intuizione". Questa risposta - argomenta il Croce - attinge significato e forza da tutto ciò che essa implicitamente nega e da cui distingue l'arte. L'arte, infatti, non è "un fatto fisico", né "un atto utilitario"; essa non è neppure un atto morale, in quanto, come atto teoretico, è opposta a "qualsiasi pratica". Infine, l'arte non va confusa con" la conoscenza concettuale". Ciò che conferisce all'arte " l'aerea leggerezza del simbolo", non è "l'idea", ma "il sentimento"... L'arte è sempre " intuizione lirica...". Del sentimento!

La seconda lezione riguarda i Pregiudizi intorno all'Arte.
- Il primo pregiudizio, fallace , - secondo Croce - , è quello che propone la distinzione tra forma e contenuto. L'arte è "sintesi a priori estetica"; sbagliano, quindi, sia coloro che sostengono che l'arte consiste solo nel contenuto, sia i formalisti che si appellano solo alle "belle forme", ritenendo irrilevante il valore del contenuto. Forma e contenuto, invece, costituiscono una unità "concreta e viva" a tal punto da potersi dire che " il sentimento senza l'immagine è cieco, e l'immagine senza il sentimento è vuota".

Lasciamo la parola a Croce: " [... ] l'arte non è il vano fantasticare, e non è la tumultuante passionalità, ma il superamento di questo atto mercé un altro atto, o, se piace, la sostituzione di questo tumulto con un altro tumulto, con l'anelito verso la formazione e la contemplazione, con le angosce e le gioie della creazione artistica. E' indifferente perciò, o è cosa di mera opportunità terminologica, presentare l'arte come contenuto o come forma, purché s'intenda sempre che il contenuto è formato e la forma è riempita, che il sentimento è sentimento figurato e la figura è figura sentita".

- Un altro pregiudizio riguarda la distinzione tra intuizione e espressione.
Anche in questo caso, tale distinzione risulta essere - secondo Croce - assurda, non fosse altro perché: non c'è possibilità di creare l'immagine senza per ciò stesso esprimerla! Scrive il Nostro: "[ ...], è inconcepibile un'immagine priva di espressione...Se si tolgono a una poesia il suo metro, il suo ritmo e le sue parole, non rimane nulla". Certo, un grande artista è colui il quale sa dare corpo alla sua fantasia con le forme ( parole, colori, note, ecc. ecc.) più adatte.

Una terza distinzione da sfatare è quella tra l' "ornato" e la proprietà espressiva. Una espressione propria, se propria, è anche bella, non essendo altro la bellezza che " la determinatezza dell'immagine, e perciò dell'espressione[...]; la fantasia artistica è sempre corporea, ma non è obesa, sempre vestita di sé medesima e non mai carica di altro od ornata".

Infine, per chiudere la rassegna dei pregiudizi, bisogna ribadire che non esistono "parecchie o molte forme particolari di arte". Per Croce è errata la teoria dei generi letterari e artistici; erronea , quindi, la distinzione che si opera tra lirica, dramma, romanzo, poema epico e romanzesco, idillio, commedia, tragedia; pittura sacra, civile, familiare, di natura morta, di natura viva, ecc. ecc. E' inutile, pertanto, e impossibile, ridurre la poesia in un "casellario di generi". Scrive Croce: " Una piccola poesia è esteticamente pari a un poema; un minuscolo quadretto o uno schizzo, a un quadro da altare o a un affresco; una lettera può essere cosa d'arte non meno di un romanzo; perfino una bella traduzione è originale quanto un'opera originale!"

Certo, fatte le debite proporzioni, non si può negare, poi, che nella storia "ciascuna opera d'arte prende il posto che le spetta, quello e non altro..."

Nuccio Palumbo





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 06 novembre 2019 ore 08:00:00 CET di Nuccio Palumbo
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi