Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 477912904 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2019

Gli studenti dell’IIS De Nicola di San Giovanni La Punta sulla 'via' del pane
di m-nicotra
2052 letture

La SIBEG di Catania apre le porte agli alunni del corso Serale dell’I.I.S. De Nicola di San Giovanni La Punta
di m-nicotra
1974 letture

L’editoria come strumento per valorizzare e diffondere il patrimonio culturale: Metti una redazione a scuola!
di m-nicotra
1385 letture

'Njura Cirasa. Canti e Storie di Siciliani alla Grande Guerra' di Carlo Muratori ad Acireale
di m-nicotra
1340 letture

A Romecup 2019 le sfide dell'umanità aumentata. E più inclusiva tra robotica, intelligenza artificiale e scienze della vita
di m-nicotra
1303 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sergio Garofalo
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Rassegna stampa
Rassegna stampa

·Decreto concretezza: Timbratura in entrata e in uscita dalla scuola per i 'Presidi' attraverso il rilevamento delle impronte digitali
·Webtrotter: Il giro del mondo in 80 minuti
·Lettera a Francesco Merlo
·Premio 2018 Domenico Danzuso
·Maturità, alternanza, test d’ingresso: il ministro Bussetti risponde alle domande degli studenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Aggiornamento: Istruzione, Diritto e Legalità in Sicilia

Redazione
Il valore della Carta Costituzionale, per l’Associazione professionale degli insegnanti di Scienze Giuridiche ed Economiche, (APIDGE) non può essere legato alle ricorrenze e alle celebrazioni; la Costituzione va celebrata ogni giorno e lo studio non solo del contenuto, ma dei valori di cui essa è portatrice, va inserito stabilmente nei percorsi didattici di tutte le scuole. Con questa finalità è stato organizzato all’Università Kore di Enna, in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione e Formazione Professionale” della Regione Siciliana, un seminario di studi presso la Facoltà di Scienze Giuridiche ed Economiche, che nel titolo aggrega “Istruzione, Diritto e Legalità in Sicilia”.

La scuola, che svolge un’azione sociale indirizzata alla formazione integrale dell’uomo e cittadino, attraverso l’insegnamento produce apprendimenti e quindi stimola la graduale modifica dei comportamenti nel modo di pensare, di sentire e di agire. Tra i banchi di scuola si fa esperienza di vita comunitaria e sociale, si rende concreto l’applicazione di principi e di valori, di diritti e di doveri, come ha ricordato il Presidente Mattarella in occasione del discorso di fine anno.

 Dopo i saluti introduttivi della coordinatrice dell’Apidge Sicilia Est, Prof.ssa Alessandra Tricani; del presidente dell’Università, Cataldo Salerno e del preside della Facoltà di Giurisprudenza, Roberto di Maria, sono intervenuti il presidente nazionale dell’Apidge, Ezio Sina e il prof. Gaetano Centorbe, i quali hanno tracciato il focus del problema, constatando che dei 18.000 docenti di discipline giuridiche ed economiche ben 6.000 vengono utilizzati per supplenze o per il sostegno ai disabili  (senza titolo)  e non viene valorizzata la loro professionalità.

La frammentarietà dei progetti di legalità messi in atto nelle scuole non contribuisce alla formazione civica di tutti gli studenti e molti rimangono privi delle conoscenze basilari del vivere civile.
I Parlamentari invitati: On. Alessandro Battilocchio firmatario del DDL C688; la Senatrice Barbara Floridia di 5 Stelle ( DDL S693) e la Sen, Nadia Ginetti del PD (DDL S233), rimasti bloccati alla Camera per l’approvazione d’importanti provvedimenti, hanno inviato dei video messaggi, indicando ciascuno, pur appartenendo a schieramenti politici diversi, la necessità e l’urgenza di introdurre nell’ordinamento scolastico la disciplina dell’Educazione Civica e di valorizzare le risorse interne di Docenti di Diritto e di Economia.

Le esperienze scolastiche di Educazione Civica applicata sono state esposte dal preside Giuseppe Adernò, ideatore dei Consigli Comunali dei Ragazzi che mettono in pratica, mediante “compiti di realtà” la cultura della democrazia partecipata e attiva bella “scuola-piccola città” e la dirigente dell’Istituto “Federico II“ di Enna, Giuseppina Gugliotta, la quale ha messo in luce la progettualità educativa e interculturale dell’Istituto che realizza molteplici iniziative di legalità e d’impegno civile, valorizzando i docenti di Diritto assegnati alla scuola.

Molto apprezzati sono stati gli interventi del presidente del Consiglio Nazionale Forense, avv. Massimo Dell’Utri di Caltanissetta, che ha coinvolto gli studenti in speciali esperienze professionali nel settore giuridico e amministrativo; la testimonianza dell’On. Sonia Alfano, presidente dell’Associazione Familiari Vittime della mafia; la relazione sul tema della legalità nella Costituzione italiana, presentata dal prof. Enrico Cuccodoro, docente di Diritto Costituzionale all’Università del Salento. L’educazione alla cittadinanza, activa societas, favorisce l’educazione alla pratica democratica nel solco dei principi di legalità, ragionevolezza e patriottismo costituzionale”.

Le conclusioni del convegno sono state affidate all’Ing. Filippo Ciancio della Direzione Regionale dell’Istruzione, il quale ha condiviso la progettualità emersa dal seminario e si auspica che, coinvolgendo l’Assessorato Regionale all’Istruzione si possa avviare dal prossimo settembre un progetto sperimentale per le classi prime delle scuole siciliane di I e II grado, introducendo nel curricolo ordinario l’insegnamento sistematico e graduale di Cittadinanza e Costituzione.
La gradualità dell’avvio di questa sperimentazione assicura un percorso di costante miglioramento nella realizzazione del progetto che coinvolge la scuola e ne assicura un efficace successo formativo, investimento e garanzia per una società migliore.

Giuseppe Adernò










Postato il Martedì, 29 gennaio 2019 ore 19:00:00 CET di Giuseppe Adernò
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi