Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 470206138 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2018

Ministro Bussetti, i problemi della scuola sono ben altri!
di m-nicotra
4051 letture

Van Gogh. Un grande fuoco nel cuore al 'De Nicola' di San Giovanni La Punta
di m-nicotra
1518 letture

L’Istituto 'De Nicola' di San Giovanni La Punta si inserisce nel circuito nazionale della moda
di m-nicotra
1277 letture

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne: la funzione educativa della scuola
di m-nicotra
961 letture

Decreto semplificazione: l'aumento dei posti deve partire dalla preselettiva per non aumentare le già troppe iniquità
di m-nicotra
696 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
·Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
·Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Didattica: Una scuola speciale IN S(i)EME

Redazione
Progetto didattico sperimentale di "scuola naturale" secondo la metodologia Montessoriana e di Steineriana.
Nel cuore di Catania, tra via Caronda e via Canfora, zona Monserrato, l'Istituto paritario "San Vincenzo", gestito da una cooperativa di docenti e genitori, ha adottato quest'anno una classe sperimentale con un progetto didattico innovativo.
Ragazzini di diverse nazionalità: inglese, spagnola, cilena, russa, giapponese frequentano il modulo della classe eterogenea, prima e seconda di scuola primaria con bambini dai cinque ai sette anni, adottando un progetto didattico "speciale" IN S(i)EME. Già nella grafica del nome si sintetizza la linea pedagogica della cura del piccolo seme che cresce con riferimento ai valori dell'amicizia e della cooperazione attiva che rende il bambino protagonista, attento alle emozioni e all'operatività. La regola pedagogica: "imparare vedendo fare" e "Imparare facendo" viene applicata nel concreto della giornata scolastica, nella quale si alternano momenti di ascolto, ad azioni svolte anche fuori la classe nel giardino e a contatto la natura, favorendo in tal modo una crescita sana ed equilibrata.

In un'aula colorata con le pareti colorate con delicate sfumature di rosso e giallo, che trasmettono serenità senza i banchi tradizionali, ma dei tavoli bassi e tanti cuscini, i bambini entrano togliendosi le scarpe e si sentono come a casa, liberi di muoversi, di sedersi e giocare anche a terra, nell'aula pulita. Anche il maestro, Ivan, si toglie le scarpe e sta con i bambini, dando l'esempio e raccontando in maniera fantastica delle storie, sfogliando un grande libro d'immagini e le parole anche nuove sono accompagnate dai suoni e dai gesti e quindi memorizzate, arricchendo il patrimonio lessicale, la comprensione e la fantasia.

Nel gruppo classe ciascuno si esprime in maniera spontanea e nel rispetto dei suoi ritmi, entrando in relazione attiva con gli altri e scoprendo ogni giorno cose nuove e guardando il mondo "con occhi nuovi".
Il progetto, che mette al centro il bambino, intreccia l'approccio metodologico del fare, della scuola attiva montessoriana, la pedagogia del bosco e l'educazione all'aperto in un contesto naturale come sosteneva Rudolf Steiner: «Il nostro obiettivo: elaborare una pedagogia che insegni ad apprendere, ad apprendere per tutta la vita dalla vita stessa.».

Il percorso educativo didattico privilegia un contatto con la natura, un imparare facendo ed il maestro, Ivan Rizzotto, svolge il compito di animatore, facilitatore, guida, tutor, che propone, predispone, stimola e orienta l'apprendimento che produce modifiche del comportamento dello studente e quindi del modo di pensare, di sentire e di agire.
L'ambiente di apprendimento si articola tra l'aula laboratorio e l'aula giardino ed è molto efficace la partecipazione ed il coinvolgimento diretto dei genitori che hanno collaborato nel predisporre l'arredo dell'aula e nel preparare la merenda, con prodotti naturali: riso, pannocchie, frutta, e acqua con il limone. Ogni giorno a turno le mamme si fanno carico delle merende dei dieci bambini.

Tutti gli spazi diventano educativi e le esperienze di classe insegnano a scoprire se stessi, a rispettare gli altri e l'ambiente, e i bambini imparano l'ordine, la pulizia, il risparmio, il riutilizzo, evitando gli sprechi in tutti gli ambiti.
Da lunedì a venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,30, i piccoli svolgono le attività scandite dal suono della campanella, intervallate da musica e canti, e tanta operatività laboratoriale, favorendo anche attraverso il gioco l'apprendimento delle lingue comunitarie. Già molti di questi bambini sono plurilingue per la provenienza dei genitori e stando insieme apprendono le lingue meglio e in modo diretto e comunicativo.

E' questa una bella avventura di scuola attiva, che lo scorso anno ha preso avvio presso l'Istituto "Calvino" di Catania ed ora continua all'Istituto "San Vincenzo" nella dimensione di scuola naturale, che vede "insieme e non solo accanto" i genitori, responsabili dell'educazione dei figli.
Il piccolo gruppo, come lievito, è destinato a crescere e coinvolgere altri genitori e altri bambini in questa "avventura educativa" a servizio della crescita armonica e integrale dei piccoli studenti che si preparano a diventare cittadini.

Giuseppe Adernò







articoli correlati




Postato il Mercoledì, 26 settembre 2018 ore 18:00:00 CEST di Giuseppe Adernò
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi