Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 487564958 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2019

Utilizzazione e Assegnazione: Personale Docente scuola secondaria di I grado - Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posto comune e di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. A.S. 2019/20. Movimenti
di a-oliva
895 letture

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali, limitatamente alle classi di concorso indicate nell'allegato - secondaria di II grado
di m-nicotra
885 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici - A.S. 2019/2020
di m-nicotra
796 letture

Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
di m-nicotra
639 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
di m-nicotra
614 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Provvedimento di assegnazione delle sedi ai Dirigenti scolastici Sicilia neo assunti dal 1/9/2019
·Conferimento nuovi incarichi dirigenziali con decorrenza 1.09.19 – Decreto del Direttore Generale per il personale scolastico n. 1259 del 23 novembre 2017- Convocazione per la sottoscrizione del Contratto
·Personale docente di scuola secondaria di I e II grado - Convocazione per incarico a T.I. da concorsi regionali
·Avviso espressione di preferenza delle sedi di dirigenza scolastica
·Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Costume e società: Il senso del dovere ...

Redazione
Si potrebbe vivere meglio, se dalla circolazione sparissero non pochi predicatori di pubblica moralità, sempre pronti a ricordare agli altri gli adempimenti dei loro doveri, e spesso inclini a sorvolare sulle proprie inadempienze. Non tutti sono così e nessuno nega l'importanza di buoni testimoni e di buoni esempi, ma credo che anche senza sollecitazioni esterne ogni persona, che abbia un minimo di coscienza e senta di avere delle responsabilità nei confronti degli altri, ogni volta in cui si debba prendere una decisione non possa fare a meno di chiedersi quali siano i suoi doveri e come li debba osservare.
E allora quali sono i nostri doveri?
La risposta non è facile, perchè altro sono gli adempimenti ai quali siamo richiamati dai rapporti che volenti o no si vengono a costituire nelle molteplici relazioni all'interno di una comunità, altro sono gli adempimenti ai quali puo' richiamarci la coscienza e che potrebbero portarci in rotta di collisione con i primi. Non tutti i doveri sono doveri morali, a meno che non abbiano come contenuto il rispetto delle altre persone e dei loro diritti umani e sociali. "L'altro è un centro di obblighi per me e l'obbligo è una sintesi astratta di comportamenti possibili nei confronti dell'altro"(P. Ricoeur). E quando si parla di rispetto si ricordi che"la reciprocità del rispetto non è una relazione indifferente, come una contemplazione serena, e che essa non è il compimento, ma la condizione dell'etica"(E. Levinas).

Dei doveri morali si parla come se fossero scolpiti nel bronzo e come se tutti tutti, dal Manzannarre al Reno, avessimo lo stesso decalogo dei valori. Il dovere morale, il dovere essere e il dover fare di ognuno di noi non ha, purtroppo, una verità inconfutabile a suo sostegno; dall'essere non si passa al dovere essere, perché il dovere essere e il dovere fare sono una nostra libera scelta. Nella libertà si compie e si realizza la moralità delle nostre scelte, ma sta scritta anche la possibilità di un conflitto insanabile tra le opzioni che possono essere esercitate dai componenti di una data comunità. Se alla base della moralità deve trovarsi la nostra libertà, non tutte le scelte sono componibili in un quadro di convivenza tra le persone. Ci soccorre, ancora insuperata, a risolvere la questione la massima kantiana " agisci in modo da trattare l'umanità sia nella tua persona, sia in quella di ogni altro, sempre come un fine e mai semplicemente come mezzo". Altrimenti detto:tutto ciò che mai vorremmo essere fatto contro di noi, tutto ciò non deve essere fatto agli altri; ma soprattutto "ama il prossimo tuo come te stesso". E' nella comune accettazione di una norma e nella condivisa reversibilità delle scelte che si puo' trovare la l'origine delle nostre obbligazioni . Doveri a cui ci si piega liberamente.

Desideri, bisogni, esigenze e interessi orientano i nostri comportamenti e ci spingono ad agire; sono i nostri desideri, i nostri bisogni, le nostre esigenze, i nostri interessi e tutti quanti possono confliggere con quelli che gli altri nutrono e intendono realizzare. Nessuno vorrebbe avere dei limiti e incontrare ostacoli; ma questi ci sono e sono quelli delle convenzioni morali, della nostra condizione sociale, delle regole di pubblica utilità. Accettarli? Mi pare ovvio, se si vuole garantire una decente convivenza tra le persone; chiaramente limiti che valgono per tutti.
· ----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Apparteniamo ad una famiglia e ad una società. Volenti o no si è membri di una nazione, cittadini di uno Stato e Lo Stato è una forma di comunità che non ammette nè l'estraneità, nè la disubbidienza alle regole date da parte dei suoi componenti di diritto o di fatto. E' in qualche modo una comunità chiusa e si regge su queste fondamenta . Più è invasiva ed efficiente la sua presenza nelle articolazioni della società, più è vasta l'estensione delle sue competenze, più è difficile comporre in un quadro equilibrato le ragioni dello Stato e la rilevanza di ogni singola persona. Lo Stato, cionondimeno, è l'organizzazione comunitaria che genera la nostra sopravvivenza; è impossibile proprio per questo farne a meno. Come debba essere regolata questa organizzazione, dipende dai rapporti di forza che la sostengono. Dipende dalle forme di governo, dal peso esercitato dai cittadini attraverso partiti, sindacati e associazioni e attraverso la partecipazione alla vita politica.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nei discorsi sullo Stato scompaiono le figure inquietanti di quelli che detengono il potere. Vanno fuori dalla scena, ma si sa che ci sono e sono quelli che allo Stato daranno la sua specifica esistenza e fisionomia. Non si obbedisce alle leggi, ma agli uomini che fanno le leggi. Purtroppo.
Gli uomini di potere non amano solo la sottomissione delle persone; vogliono anche il loro amore e in mancanza di questo si accontentano dell'adulazione. Campo in cui mai sono mancati quelli che l'esercitano con mestiere e fantasia ...

Raimondo Giunta





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 14 marzo 2018 ore 08:00:00 CET di Nuccio Palumbo
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi