Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 407471724 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2017

Prima giornata dedicata ai Laboratori Didattici presso l'Istituto Majorana Meucci di Acireale
di m-nicotra
566 letture

VI edizione Concorso letterario di poesie in memoria della prof.ssa Giusy Santonocito. Scadenza iscrizione: 28 febbraio 2018
di m-nicotra
565 letture

'La leggenda del pianista sull’oceano' inaugura la seconda stagione del Teatro Mobile per la prima volta in Sicilia tra applausi e commozione
di m-nicotra
534 letture

All’ I.C. 'P. A. Coppola' il Coding è rosa .... anzi pink!
di m-nicotra
470 letture

I° expo delle innovazioni didattiche delle scuole del comprensorio ionico-etneo
di m-nicotra
460 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Andrea Oliva
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Patrizia Bellia
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Marco Pappalardo
· Alfio Petrone
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Modulistica
Modulistica

·Personale scolastico 2013/2014
·Concorso dirigenti, quando la comunicazione è ambigua. Depennate le domande inoltrate dopo il 16. ''Colpevoli'' alcuni Usr.
·2011-2012 modelli di autodichiarazioni da allegare alle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie
·Modelli di utilizzazione verso i distinti gradi di scuola da parte del personale titolare in altro ruolo e appartenente a classe di concorso o posto i
·Sul Blog di professione insegnante modulistica assegnazioni provvisorie e utilizzazioni a.s. 2011/12


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Precariato: La calda estate del precariato scolastico

Sindacati
Temperature alte non solo nel clima ma anche nelle vicende del precariato scolastico, da anni al centro di polemiche, riforme, slogan, programmi televisivi e discorsi di ogni genere. Sempre più divisa, la categoria vede contrapposte diverse istanze e la cosa è aggravata dalle difformità con cui sono effettuate le operazioni di reclutamento o le applicazioni delle sentenze. Da nord a sud, l'Italia è attraversata da un flusso fuori controllo di nomine secondo le regole dell'attuale normativa che però, alla resa dei conti, ha le maglie talmente larghe da permettere nuove disparità, anche a seguito di un sistema in cui la disfunzione è la regola.

Tra le vicende più scottanti, troviamo la mancanza di rettifica dei punteggi derivanti dalle frettolose conclusioni del concorso 2016, terminato solo da una manciata di giorni per molte classi di concorso, quelle più affollate, tra un balletto di commissioni e l'altro, confermando quanto andavamo dicendo circa l'inadeguatezza di questo strumento per reclutare docenti a tempo indeterminato, docenti di fatto già inseriti da anni nel sistema. La scelta di non procedere con la risposta ai reclami dei candidati rispetto a punteggi errati, tuttavia, è stata unicamente dettata dalla frettolosità della tabella di marcia dettata dal MIUR che, in ritardo di un anno, ha deciso di accelerare le pratiche di assunzione dei vincitori di concorso e dei precari in GAE.

Ma questo torrido agosto, per noi docenti diventa anche fosco, dopo l'annuncio della Ministra Fedeli di proseguire sulla “sperimentazione” che vuole portare la secondaria di secondo grado a quattro anni. Una rincorsa rispetto ai giovani europei è la scusa di questa decisione ma visto il numero chiuso dei corsi universitari e la disoccupazione giovanile ai massimi storici, il conseguente taglio delle cattedre appare una bazzecola. Certo, i docenti avranno un'inevitabile contrazione di opportunità, non solo i precari ma anche i docenti di ruolo legati agli ambiti e che hanno ormai perso la titolarità dei posti, ma la cosa più grave è che, sommando questa riforma incipiente con l'alternanza scuola-lavoro, i nostri ragazzi perderanno preziose ore di istruzione in un quadro dipinto come desolante dalle stesse istituzioni per giustificare le “novità” introdotte dalla legge 107 di riforma del sistema.

Renzi, mai uscito di scena nonostante i fallimenti politici, ancora millanta strabilianti risultati in vista, dopo la sua riforma scolastica, da quest'anno, senza contare che siamo già a due anni dal varo della riforma stessa, un concorso devastante e inutile e le migliaia di posti promessi ancora non assegnati che, anche quest'anno saranno coperti da personale precario. Si dice che manchino docenti di varie materie e di sostegno, in seno alla maggioranza arrangiata che sostiene la Buona scuola, ben sapendo che è una bugia colossale! Ma questa affermazione fa gioco alle decisioni politiche di estromettere dalle assunzioni i precari delle graduatorie d'istituto, perché sfruttarli senza stabilizzarli, o spostando la stabilizzazione a data da destinarsi, fa risparmiare. Le graduatorie d'istituto, tuttavia, sono affollate di docenti titolati e abilitati, solo che, per artifici linguistici, questi sono fuori dai canali di reclutamento, unicamente per scelta politica. Vista la situazione, i ricorsi sono all'ordine del giorno e la politica deve cedere il passo a sentenze che scombinano i piani governativi, che hanno escluso migliaia di personale precario qualificato ed esperto dai piani assunzionali, causando notevole nervosismo al MIUR e nei politici che sostengono il Governo.

L'ultimo contingente di insegnanti che ha ottenuto un accoglimento dal TAR è quello dei docenti AFAM, il cui titolo rilasciato dalle accademie artistiche e musicali è stato equiparato ad una abilitazione e, pertanto, adeguato a salire in II fascia delle graduatorie d'istituto. Si tratta di docenti altamente qualificati e in servizio da anni nell'insegnamento dello strumento musicale o in altre discipline artistiche e coreutiche, ma parcheggiati, come tanti altri, in un limbo che finora non ha impedito il loro sfruttamento da precari. Questa tiritera deve finire e finché la politica non capirà che non può fare finta che dietro le scelte di contenimento e di rottamazione ci sono persone, anni di studio e di dedizione presso istituzioni statali oltretutto, i docenti continueranno a rivendicare la professionalità acquisita che, nel passaggio da un sistema normativo ad un altro, si è voluto far finta di dimenticare. Il “memo” glielo forniremo in ogni modo!

Valeria Bruccola, Coordinatrice Nazionale Adida





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Venerdì, 11 agosto 2017 ore 07:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 1.30 Secondi