Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 486092233 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1258 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
984 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
758 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
728 letture

Sulla povertà
di m-nicotra
674 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Associazioni
Associazioni

·Miur: assunzioni a ribasso e nuova ondata di precari
·L’Osservatorio sulla violenza di genere della Regione Calabria invita le scuole ad ‘adottare la storia di una vittima di femminicidio’. Le storie delle donne non si adottano
·Promosso dall'associazione ''Stella Danzante'' il 15 marzo 2019 dalle ore 15:00 alle ore 20:00 si svolgerà l’VIII Giornata Nazionale di sensibilizzazione sui disturbi del comportamento alimentare presso il centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania
·Per soddisfare le tante richieste ritorna in scena il 9 marzo alle ore 21.00 al Metropolitan di Catania la replica de ''I Promessi Sposi Amore e Provvidenza''
·Incontri, Teatro, Cinema: al centro le DONNE


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: All’Istituto sant’Orsola originale avvio dell’anno scolastico sotto le stelle

Redazione
"La notte che ho visto le stelle non volevo più dormire. Volevo salire là in alto per vedere e... per capire".
Così hanno cantato i 45 ragazzi di scuola media dell'Istituto paritario "S. Orsola" di Catania, i quali, con la guida dei nuovi docenti hanno vissuto un'originale esperienza di avvio dell'anno scolastico sull'Etna, presso un albergo di Nicolosi, partecipando a passeggiate nei boschi dei Monti Rossi e vivendo da protagonisti una lezione di scienze, sotto le stelle.
Con i plaid, coperte e giubbotti, sdraiati sotto il cielo stellato hanno guardato in alto, ed hanno "osservato oltre" che, come ha detto la preside, Michela D'Oro, significa stare attenti agli altri, ai compagni, saper guardare intorno e pensare al domani.
La prof.ssa Russo ha illustrato la Via Lattea, le costellazioni di Cassiopea, del Cigno, di Orfeo, ed ha insegnato a distinguere la stella polare.

E' stato un positivo "imparare vedendo" e le nozioni restano più impresse.
Dopo la notte in albergo, la prima fuori casa per molti ragazzi, in compagnia dei coetanei, la giornata scolastica si è svolta in un luogo caratteristico: presso l'antico monastero benedettino.
Accolti dall'Abate, gli studenti hanno imparato, nella concretezza del fare, la regola benedettina "Ora et labora", hanno lavorato nell'orto, messo a dimora delle piantine, e quindi, nell'antica biblioteca hanno sistemato i libri antichi e partecipando alla preghiera dei monaci benedettini, hanno recitato le "ore" dell'ufficio  divino.

La preghiera s'intreccia con il lavoro ed insieme favoriscono la crescita umana proiettata al futuro professionale.
Numerose sono state le suggestioni, i consigli, i messaggi che aiuteranno i ragazzi a vivere in maniera intensa il nuovo anno scolastico, a meglio conoscere i docenti compagni di classe e quindi condividere la gioia e la fatica di essere un "gruppo classe".
I più vivaci hanno manifestato le performance di creatività, come pure altri hanno dato libero sfogo ai talenti musicali attraverso il canto e il suono della chitarra.

Messi tutti in cerchio hanno cantato e ascoltato anche la lettura di alcuni racconti e poesie. Anche i canti hanno seguito il file rouge dell'amicizia, dell'accoglienza, della solidarietà, della gioia di stare insieme e in compagnia, tutti attori e protagonisti.
Nonostante l'extra orario sono stati felici anche i docenti, i quali hanno avuto modo di instaurare una serena relazione educativa, anticipazione e garanzia per un efficace lavoro didattico.
Le preoccupazioni dei genitori per questa prima e originale esperienza "fuori casa", sono state smontate dall'euforia dei ragazzi nell'incontro al termine dell'attività scolastica "fuori le mura".

Ritornando a scuola e riprendendo il giorno i posti sui banchi, si respirava in classe una nuova aria e tutti insieme, da veri amici, si studia e si gioca, costruendo i piccoli passi del cammino formativo.
Le tradizionali gite - "escursioni didattiche" - di fine anno, belle e significative, tanto attese dai ragazzi, possono essere più efficacemente anticipate all'inizio dell'anno con la positività di una nuova "scoperta" che aiuta a guardare gli altri con occhi nuovi e favorire un percorso di studio e di lavoro scolastico con rinnovato entusiasmo.
Quando nel consiglio di classe di giugno l'insegnante fa notare per alcuni alunni delle qualità e delle caratteristiche positive evidenziate nel corso della gita scolastica, ci si rende conto di aver rallentato la positiva conoscenza degli alunni con i quali costruire un positivo rapporto per la formazione umana e culturale. Se, infatti, ciò fosse avvenuto prima lo svolgimento dell'anno scolastico, avrebbe potuto avere una migliore soluzione.
"Si isti et illi, cur non nos?" L'esempio è dato, basta seguirlo!

Giuseppe Adernò








Postato il Martedì, 13 ottobre 2015 ore 01:30:00 CEST di Giuseppe Adernò
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi