Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 481657977 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2019

Il saluto alla cara prof.ssa Caterina Ciraulo
di a-battiato
1113 letture

#Maturità2019, online le commissioni d’Esame Motore di ricerca sul sito del MIUR
di m-nicotra
787 letture

Manifestazione finale 'Legalità in arte ... Oltre 100 passi...verso la Legalità' all'Istituto Comprensivo Statale Santa Venerina
di m-nicotra
722 letture

Il Certamen 'Giustino Fortunato', vinto dal Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania
di a-battiato
703 letture

Cosa ne penso della politica. 60 ragazzi sindaci della Sicilia a Maletto per il primo raduno regionale
di g-aderno
668 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Istituzioni Scolastiche
Istituzioni Scolastiche

·Conclusione del progetto 'Sport ad Arte' nel fondale di San Giovanni Li Cuti
·Tindari teatro giovani. Ciuri di cirasa - Premiati i bambini di S. Agata Li Battiati
·Il Progetto Liberty Re-Generation, del Liceo Artistico Emilio Greco, finalista al Premio 'Storie di Alternanza'
·Alla terza Edizione il Gran Galà al Convitto Nazionale Mario Cutelli di Catania
·Alla scoperta dell’unico Paese dell’Est europeo dove si parla una lingua neolatina: la Romania!


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Precariato: Piattaforma dei precari della scuola per una mobilitazione unitaria

Comunicati
Il Coordinamento Precari Scuola Roma (CPS Roma) comunica all'opinione pubblica e agli organi di stampa il principale risultato della manifestazione del precariato della scuola tenutasi a Roma, sotto Montecitorio, martedì 17 marzo scorso, cioe' la definizione e la realizzazione, avallata all'unanimità, di una piattaforma comune a tutta la realtà del mondo precario della scuola, una realtà molteplice, fatta di gruppi organizzati e di singoli lavoratori, offesi nella loro dignità di cittadini e di lavoratori dalla c.d. riforma della Buona Scuola renziana.

La piattaforma, ottenuta dopo mesi di battaglie svolte troppo spesso singolarmente, con contenuti e rivendicazioni quasi esclusivamente specifiche e non sempre inclusive che non permettevano altro se non la frammentazione e la divisione, facendo il gioco del governo, si basa su tre capisaldi inamovibili e indisponibili: il rifiuto totale della riforma renziana, riforma non emendabile e pertanto da sovvertire nella logica, nei contenuti,nella forma e nella sostanza; la proposta di individuazione dei razionali per aumentare in modo sostanziale il numero delle cattedre disponibili; un percorso inclusivo per la stabilizzazione completa e senza condizioni di tutti i precari della scuola, siano essi iscritti Gae, idonei al concorso, abilitati Tfa, abilitati Pas, abilitandi Tfa e iscritti III fascia.

La piazza, nell'accettare e fare propria la piattaforma, ha dato il via ad un percorso di lotta unitario, al di là delle varie appartenenze sindacali, che inizi con l'indizione di un'assemblea nazionale di tutti i lavoratori della scuola contro la riforma, con particolare declinazione sul mondo precario, che passi attraverso la partecipazione alle varie ulteriori manifestazioni contro la Buona Scuola, a partire dal presidio dei precari indetto dai sindacati per martedì 24 sotto Montecitorio (ove portare e rivendicare l'applicazione della piattaforma), che confluisca nella richiesta forte di indizione di un grande sciopero generale della scuola, da considerare come adeguata risposta forte e unitaria al più grande attacco alla Scuola Pubblica che si ricordi dai tempi del ministro Falcucci.

La piattaforma, che di seguito riportiamo, puo' essere controfirmata scrivendo (specificando se si appartiene a realtà già in lotta) all'indirizzo email del CPS Roma (movimentoinsegnantiprecari@gmail.com) il quale si rende sin d'ora garante del processo che finalmente identifichi un reale movimento unitario dal basso contro la devastante politica renziana sulla scuola.

PIATTAFORMA DEI PRECARI DELLA SCUOLA PER UNA MOBILITAZIONE UNITARIA

- Ritiro della riforma Buona Scuola, una riforma non emendabile, che vediamo come l'ennesimo tentativo di fare cassa ai danni della scuola pubblica, una limitazione di diritti dei dipendenti pubblici che procede parallelamente al Jobs Act e il passaggio di un più ampio progetto di meritocratica privatizzazione dei diritti costituzionali e dello stato sociale

- Aumento sostanziale del numero di cattedre (per eliminare qualsiasi giustificazione alla creatura renziana dell'organico funzionale con strapotere dei dirigenti) tramite: cancellazione dei tagli della riforma Gelmini; diminuzione numero alunni per classe, cancellazione riforma foriero sulle pensioni.

- Immissioni in ruolo completa oltre le promesse mancate del governo (quindi tutti i 148mila precari delle GAE , tutti quelli delle GI che hanno maturato i 36 mesi di servizio, che oggi sono tagliati fuori, idonei  ultimo concorso) entro Settembre 2015, attraverso un c.d. Decreto Interministeriale emanato dal MIUR di concerto con il Ministero dell'Economia e Finanze, immissioni in ruolo da effettuarsi senza condizionarle all'accettazione di patti "al ribasso", dal momento che, come è a tutti noto, le assunzioni dei precari in GAE e di quelli che hanno maturato 36 mesi di servizio non sono un regalo del governo, ma il frutto delle lotte condotte negli anni dai precari e della sentenza della Corte di Giustizia europea.

- Il rispetto, per gli immessi in ruolo, di quanto stabilito dal CCNL scuola, il che vuol dire ripristino degli scatti di anzianità soppressi, riconoscimento dei diritti pregressi degli abilitati di scuola dell'infanzia e primaria ante 2002 e, soprattutto, ritiro di ogni assurda ipotesi di mobilità del personale verso altre province o regioni, nonché di demansionamento, ovvero utilizzazione su classi di concorso "affini" e su differenti posizioni lavorative (docenti assunti nelle posizioni degli ATA).

- Stabilizzazione graduale dei precari recentemente abilitati tramite percorsi TFA e PAS e tramite laurea in Scienze della formazione, attualmente in II fascia d'istituto, con istituzione di una nuova graduatoria provinciale degli abilitati (da cui attingere,a scorrimento, per le immissioni in ruolo e per le nomine sulle supplenze annuali).

- Istituzione di graduatorie dei non abilitati con percorsi abilitanti da attivare gratuitamente e senza selezione per chi abbia maturato almeno 2 anni di contratti a tempo determinato.

Coordinamento Precari Scuola Roma
movimentoinsegnantiprecari@gmail.com








Postato il Lunedì, 23 marzo 2015 ore 08:30:00 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi