Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 486062054 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1256 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
974 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
750 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
725 letture

Sulla povertà
di m-nicotra
662 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Rassegna stampa
Rassegna stampa

·Ciao Andrea. La Sicilia democratica e antifascista ti ricorda con grande affetto
·Concorso per presidi va avanti, il Consiglio di Stato accoglie l’appello del Miur. Bussetti: 'Ora le assunzioni'
·Concorso presidi, Tar del Lazio annulla lo scritto
·Le avventure dei Cyberkid: impegno continuo per il futuro dei nostri ragazzi
·La certificazione ECDL cambia nome e diventa ICDL


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Sostegno: Docenti di sostegno, non c’è vera “svolta” senza incremento dell’organico di 40mila docenti

Sindacati
L’Anief replica alle dichiarazioni del Ministro, secondo il quale occorre perfezionare “la situazione legislativa: la vera emergenza è mettere in classe con i 229mila alunni disabili 117mila insegnanti di sostegno specializzati ed in organico di diritto. Mentre oggi ce ne sono appena 80mila.
Marcello Pacifico (presidente Anief): è questa la vera emergenza, in Senato presenteremo un nuovo emendamento alla Legge di Stabilità. Perché senza un adeguamento, indicato anche dalla Corte Costituzionale, la via maestra per far valere i diritti docenti e alunni disabili rimane quella del tribunale. Viene inoltre da chiedersi perché sia stato bandito un corso di specializzazione solo per 6.500 abilitati, dimenticando peraltro di ammettere gli idonei ai concorsi.
Secondo il Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, sul tema della disabilità a scuola l'Italia è “a un punto di svolta'', ma occorre perfezionare “la situazione legislativa, come la revisione della certificazione, la regolamentazione dell'assistente all'autonomia, il tentativo di conciliare l'enorme contenzioso sulle insegnanti di sostegno e la formazione del personale”. Inoltre, ha affermato sempre il Ministro a Palazzo Chigi in occasione della 'Giornata internazionale delle persone con disabilità", ci sono 229mila bambini disabili a fronte di 117mila insegnanti di sostegno: “una proporzione virtuosa - ha sottolineato Giannini - ma non basta”.
L’Anief prende atto del forte interesse dell’amministrazione scolastica per gli alunni che necessitano di supporto e assistenza didattica, ma ne contempo ricorda al titolare del Miur che si potrà parlare di punto di svolta per il sostegno agli alunni disabili solo dopo aver realmente adeguato il numero di docenti specializzati al fabbisogno crescente nelle aule scolastiche italiane. Il numero di insegnanti di sostegno è infatti oggi inadeguato, e lo sarà ancora di più nei prossimi anni: nel 2016 gli alunni con handicap iscritti alla scuola pubblica diventeranno 260mila.
Considerando che ad oggi risultano come organico di diritto soltanto 80mila posti di sostegno, con la previsione di incrementarli l’anno prossimo non oltre i 90mila, come previsto dalla Legge 128/2013 che ha preso come riferimento la realtà scolastica di sei anni prima e non l’attuale, per riuscire a rispettare il rapporto uno a due tra docenti e studenti disabili serve un incremento sostanzioso: di 35mila posti oggi e di 40mila tra due anni. L’adeguamento, ricordiamo, è stato ribadito dalla sentenza n. 80/2010 della Corte Costituzionale, che ha annullato i commi 413 e 414 dell’art. 2 della Legge 244/2007, in base a cui l'organico dei docenti di sostegno va tarato con l’obiettivo primo di garantire il rapporto uno a due tra docenti specializzati e alunni disabili certificati.
Il giovane sindacato ha ribadito la strada maestra per migliorare la didattica speciale nelle nostre scuole anche nelle scorse settimane, attraverso una modifica alla Legge di Stabilità (3.39), presentata su richiesta di Anief-Confedir: l’emendamento è stato cassato dalla Commissione Bilancio della Camera, ma verrà comunque ripresentato al Senato.
“Approvare tale emendamento – spiega Marcello Pacifico, presidente Anief e segretario organizzativo Confedir – rappresenterebbe la vera svolta per gli alunni disabili, oggi costretti troppo spesso a vedersi cambiato il loro docente di sostegno, anche più volte nella fase iniziale dell’anno, proprio a causa della mancata esistenza di una pianta organica adeguata”.
“Il nostro emendamento, con la richiesta di 40mila posti in più – continua Pacifico –, intende sanare questo gap. Se però non si approva l’incremento si andrà verso il fallimento della Legge 244/2007. La timidezza del Miur nell’affrontare la questione, inoltre, si conferma dal contingente ridotto di posti autorizzati per l’avvio dei nuovi corsi di sostegno: a fronte di numeri considerevoli e crescenti di alunni disabili, viene da chiedersi come mai siano stati concesse solo circa 6.500 unità di personale specializzato. Peraltro escludendo illegittimamente alcune categorie di docenti abilitati, come tutti gli idonei vincitori del concorso a cattedra. Pertanto, a fronte di tutte queste carenze e limitazioni – conclude il presidente Anief- la via maestra per far valere i diritti di alunni e docenti rimane quella del tribunale”.
Per tutti gli operatori della Scuola che dovessero riscontrare realtà di ore negate o non richieste - ma comunque spettanti in base alla normativa vigente e alle indicazioni delle commissioni mediche – è sempre attivo il servizio “Sostegno: non un'ora di meno!”: consulenti legali possono garantire l'immediata attivazione, con ricorsi d’urgenza gratuiti, di nuovi posti di sostegno in organico e il recupero delle ore negate agli alunni con disabilità grave riconosciuta ai sensi dell'art. 3, comma 3 della Legge 104/92. Per informazioni maggiori scrivere a sostegno@anief.net

Anief.org








Postato il Giovedì, 04 dicembre 2014 ore 09:00:00 CET di Antonia Vetro
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.27 Secondi