Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 549915583 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2022

GPS - DECRETO DI PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE PROVINCIALI PER LE SUPPLENZE DELLA PROVINCIA DI CATANIA VALEVOLI PER IL BIENNIO 2022/23 - 2023/24
di a-oliva
324 letture

Avviso apertura funzioni per la presentazione delle istanze di partecipazione alle procedure di attribuzione dei contratti a tempo determinato a.s. 2022-2023
di a-oliva
300 letture

Docenti Sec. di I Grado - Rettifiche utilizzazioni e ass. provv. provinciali - ass. provv. interprovinciali posto comune e sostegno - ass. provv. provinciali posti comuni altro ordine di scuola
di a-oliva
298 letture

AVVISO – NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE SCUOLA DELL’INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI I E DI II GRADO DALLE G.A.E. A.S. 2022/2023 - ASSEGNAZIONE SEDI
di a-oliva
263 letture

Personale ATA - Graduatorie Definitive: utilizzazioni - assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali. A.S. 2022/2023
di a-oliva
255 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Modulistica
Modulistica

·Personale scolastico 2013/2014
·Concorso dirigenti, quando la comunicazione è ambigua. Depennate le domande inoltrate dopo il 16. ''Colpevoli'' alcuni Usr.
·2011-2012 modelli di autodichiarazioni da allegare alle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie
·Modelli di utilizzazione verso i distinti gradi di scuola da parte del personale titolare in altro ruolo e appartenente a classe di concorso o posto i
·Sul Blog di professione insegnante modulistica assegnazioni provvisorie e utilizzazioni a.s. 2011/12


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Esame di Stato: Maturità: il voto? quello medio non supera la sufficienza - 7 studenti su 10 temono l'orale

Rassegna stampa
Maturità: il voto? quello medio non supera la sufficienza
Secondo ricognizione di Skuola.net si oscilla tra 61 e 70 - Il voto alla Maturità? quello medio non supera la sufficienza, si aggira tra il 61 e il 70, e i voti più alti (tra 71 e 80) vengono assegnati agli studenti dei licei. E' quanto emerge da una ricognizione fatta da Skuola.net sui voti registrati negli ultimi anni all'Esame di stato. Un ragazzo su 10, l'anno scorso, ha lasciato la scuola con l'agognato 60, mentre "più che sufficiente" è il voto che è toccato alla maggioranza degli studenti nel 2013, circa il 30%. Sono i ragazzi degli istituti tecnici e professionali e dei licei artistici a registrare più voti in questa fascia, mentre negli altri licei si concentrano i ragazzi più "secchioni". Una buona percentuale di ragazzi arriva anche all'80, mentre le fasce più alte di votazione sono le meno frequentate. Il 100 e lode, insomma, è roba per pochi: voto finale dello 0,7% di tutti i maturati del 2013. Quanto al picco di lodi, al gradino più alto del podio si piazza la Puglia, mentre la Valle d'Aosta non ne ha registrata neanche una.
BASTA LA PROMOZIONE - Alla maturità, i prof assegnano per lo più voti finali compresi tra il 61 e il 70. Nel 2013, sono stati 1 su 3 circa di media, e così anche nel 2012. Sono soprattutto i ragazzi degli istituti tecnici, professionali e dei licei artistici a puntare alla sufficienza, con picchi nei professionali addirittura del 37%. La percentuale di chi rientra nella fascia di voto tra il 71 e l'80 è pari a poco più del 28% circa complessivo mentre uno studente su 10 ha festeggiato la promozione in corner registrando un pieno 60.
I SECCHIONI DEL LICEO - Le fasce più alte di votazione, dall'81 in su, sono quelle meno frequentate dai maturati degli anni scorsi. Tuttavia, nei licei si assiste a uno slancio in avanti nella classifica. I liceali infatti ottengono alla maturità per lo più votazioni tra il 71 e l'80 e sono loro a essere i più bravi della classe ottenendo più degli altri punteggi eccellenti tra l'81 e il 90 (più del 21%), tra il 91 e il 99 (8% circa) e tra il 100 e il 100 e lode (quasi il 9%). A conferma di questo, la fascia della sufficienza vede nei ragazzi dei licei i meno rappresentati (24% circa).
100 E LODE, CASI RARI - Il 100 e lode è appannaggio di pochissimi maturati del 2013: solo lo 0,7% dei ragazzi che hanno sostenuto l'esame di Stato l'anno scorso sono riusciti a strappare l'unanimità dalla commissione e ricevere l'agognata lode. E' ancora il liceo a guadagnarsi il picco: 1,7% la percentuale degli eccellenti, mentre il fanalino di coda sono i professionali, dove solo lo 0,1% degli studenti è riuscito a ottenere il punteggio più alto. La regione in cui si concentrano più "secchioni é la Puglia con una percentuale dell' 1,4% di 100 e lode.

Maturità: 7 studenti su 10 temono l'orale
Non solo versioni di greco o compiti di matematica, anche l'interrogazione fa paura - Con la maturità alle porte, sono in tanti i ragazzi che provano a esercitarsi con versioni di greco o compiti di matematica o fisica, analisi del testo o saggi brevi. Ma a tutto ci si può esercitare tranne che a una prova: quella orale. Difficile infatti simulare un'interrogazione con 7 docenti davanti, di cui tre interni e i rimanenti sconosciuti. Presidente compreso. E l'impatto diretto, quello vis a vis, con la commissione d'esame è infatti lo scoglio più temuto dalla gran parte dei maturandi. A rivelarlo è il portale Skuola.net che, con un sondaggio effettuato su 1000 studenti delle scuole superiori, fa emergere i reali timori dei ragazzi. Sette su dieci temono, infatti, l'esame orale.
L'ultima prova da superare prima di conseguire l'ambito diploma. Per il 31,6% degli intervistati l'esame orale è il più difficile soprattutto per la mole della preparazione richiesta mentre per il 39,7% la vera paura sta nell'emozione. A intimorire i ragazzi, infatti, è proprio la reazione che si avrà trovandosi di fronte a una platea di docenti. Seduti davanti al candidato con l'attenzione tutta rivolta su di lui. Il restante 28% teme maggiormente le altre tre prove. Tra coloro che stanno perdendo il sonno per l'interrogazione, uno su due si lascia spaventare dall'infinita possibilità di domande a cui verrà sottoposto, il 20% teme il commissario esterno che può far domande a cui lo studente non è pronto a rispondere e il 14% teme la reazione emotiva. Ma cosa aiuterebbe allora lo studente a temere meno il colloquio orale? Secondo i dati di Skuola.net, per il 42,3% dei ragazzi sarebbe sufficiente sentirsi preparato su tutto il programma, senza lacune.
Per un ragazzo su 4 invece sarebbe necessario poter imparare a controllare l'ansia, uno su sei invece sente la necessità di acquisire maggiore sicurezza in se stessi. E allora quasi un ragazzo su tre vorrebbe seguire a scuola corsi di comunicazione e persuasione, uno su 4 i corsi per gestire ansie e paure mentre il 23% vorrebbe frequentare corsi finalizzati all'apprendimento di un metodo di studio personalizzato. Ma nelle scuole è difficile che queste attività vengano proposte, solo il 10% dei maturandi dice di sentirsi pronto a sufficienza. E sono già in tanti, infatti, coloro che seguono corsi extrascolastici. "Stanno già partendo in questi giorni - spiegano da Skuola.net - si tratta di incontri con coach specializzati che propongono tecniche e trucchi per superare le paure inutili". http://maturacamp.skuola.net/

Ansa.it








Postato il Lunedì, 19 maggio 2014 ore 07:00:00 CEST di Antonia Vetro
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.59 Secondi