Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 486156659 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2019

Contrasto alla povertà educativa: pubblicato il bando per 50 milioni
di m-nicotra
1277 letture

Sedi vacanti e disponibili dopo le operazioni di Mobilità dei Dirigenti Scolastici a. s. 2019/20 Sicilia
di m-nicotra
1024 letture

Concorso Dirigenti Scolastici, pubblicata l’assegnazione regionale dei vincitori
di m-nicotra
786 letture

Pubblicata la graduatoria del concorso per dirigenti scolastici
di m-nicotra
746 letture

Sulla povertà
di m-nicotra
703 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·Cosa fanno d’estate i presidi?
·Profumo di mandorle sotto il cielo dell’Etna
·XI Edizione della Summer School Storia del paesaggio agrario italiano 27 - 31 agosto 2019
·Il punto sul Mobility Manager Scolastico
·Un festival per raccontare la montagna - Happennino 2019


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Decreti: Decreto Scuola - A Montecitorio la Commissione Cultura ‘partorisce il topolino’: bloccati precari e carriere

Sindacati
Anief-Confedir: forte delusione per gli emendamenti al D.L. 104, si salvano la suddivisione equa dei docenti di sostegno e la riduzione da 5 a 3 anni della permanenza in provincia dei neo-assunti. Poi è buio pesto. Il sindacato raccoglie in un documento tutte le modifiche approvate dalla Commissione, da lunedì in Aula per la discussione e il voto finale, riguardanti il comparto Istruzione. C’è tanta delusione nel mondo della scuola per l’esito degli emendamenti apportati al decreto legge n. 104 da parte della VII Commissione Cultura della Camera: dopo le inaspettate dimissioni del relatore Giancarlo Galan (Pdl), lunedì mattina la Commissione è stata riconvocata per scegliere il nuovo relatore. E in tarda mattinata scadrà anche il termine per la presentazione degli emendamenti da discutere in Aula. Nel pomeriggio, sempre del 28 ottobre, dovrebbe iniziare l’esame del nuovo testo da parte della Camera. Peccato che gli unici emendamenti che recheranno vantaggi effettivi a discenti e personale scolastico sono rappresentati dall’equa ripartizione dei docenti di sostegno a livello regionale, finalmente sulla base dei parametri dell’anno 2005/06, in modo da determinare un organico di diritto dei posti percentualmente uguale nei territori, e dalla riduzione da 5 a 3 anni dell’obbligo di permanenza nella provincia dove i neo-assunti vengono immessi in ruolo. Per il resto, il quadro è davvero negativo. Siamo al buio pesto. Non si comprende ancora perché sia stata decisa la bocciatura di alcuni emendamenti chiave, presentati anche da Anief-Confedir, che avevano solo lo scopo di fare il bene della scuola, degli studenti e di chi vi opera. Invece i parlamentari della Commissione Cultura si sono soffermati su aspetti del testo davvero marginali. Dimenticando, per esempio, che non si può pensare di tenere fermo lo stipendio di un insegnante neo-assunto per 8 anni. Confermando l’illegittimo blocco del primo “gradone” stipendiale, con tutti coloro che sono stati assunti a partire dal 2011, anche con retroattività giuridica 2010, condannati a mantenere fermo per tanto tempo il loro stipendio, già tra i più bassi dell’area Ocse. Come è inaccettabile che non venga preso alcun provvedimento a favore dell’assunzione del personale precario docente e Ata su tutti i posti vacanti e disponibili. E che dire del mancato inserimento nelle GaE di quasi 100mila tra docenti idonei dell’ultimo concorso ordinario, abilitati con il TFA ordinario a numero chiuso o prossimi all’abilitazione con i percorsi abilitanti riservati? Una scelta che fa ancora più rabbia se si pensa che i colleghi “fortunati” che hanno conseguito l’abilitazione all’estero continuano incredibilmente ad essere accolti nelle stesse graduatorie pre-ruolo. C’è delusione, inoltre, per la decisione dei parlamentari di unire le attuali quattro distinte aree professionali dei docenti di sostegno alle superiori, non tenendo conto delle specificità formative e culturali degli stessi insegnanti. Glissando anche sul fatto che questi potrebbero avere non pochi problemi a insegnare determinate discipline ad alunni con particolari esigenze certificate. Brutte notizie pure dal fronte universitario - il settore che dopo i ministeri risulta più colpito dai tagli – , con un nuovo blocco del turn-over: il Governo ha fatto marcia indietro dopo l'annuncio del Ministro Carrozza dei mesi scorsi riguardo a un massiccio piano di reclutamento, lasciando così “al palo” migliaia di dottori e assegnisti di ricerca con diversi anni di docenza a contratti alle spalle.
“È evidente che la scuola – commenta Marcello Pacifico, presidente Anief e segretario organizzativo Confedir – non rappresenta una priorità per questo Governo. Al di là dei proclami, l’operato della VII Commissione Cultura della Camera ci lascia a dir poco disorientati. Ci chiediamo, in particolare, per quale motivo si ritiene inammissibile la stabilizzazione del personale e la collocazione dei precari nelle graduatorie provinciali, dopo che in decine di migliaia sono stati e verranno abilitati dallo stesso Stato italiano a costo di enormi sacrifici economici e formativi. Qualcuno dovrà prima o poi spiegarci perché il Parlamento continua a dimenticarsi di loro”.
Tutti gli emendamenti approvati dalla “VII Commissione Cultura” della Camera dei Deputati tra il 15 ottobre ed il 25 ottobre 2013 al D.L. n. 104 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 214 12 settembre 2013 “Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca”.

Anief.org








Postato il Domenica, 27 ottobre 2013 ore 05:00:00 CET di Antonia Vetro
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.19 Secondi