Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 480170375 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2019

Chi ha sospeso la docente di Palermo deve dimettersi
di m-nicotra
884 letture

Maggio dei libri per il liceo G. Lombardo Radice tra le molteplici manifestazioni della città Metrolitana di Catania
di m-nicotra
857 letture

Introduzione di sistemi di verifica biometrica dell'identità e di video sorveglianzaper i dirigenti pubblici e per il personale pubblico. Richiesta di abrogazione
di m-nicotra
685 letture

Al Comune di Catania l’Istituto Alberghiero “Karol Wojtyla” celebra la 'giornata della Memoria tra ieri e oggi' – Never Again
di m-nicotra
667 letture

Necessità di tutelare i diritti acquisiti e salvaguardare la titolarità dell’insegnamento per le docenti e per i docenti della classe di concorso A-21
di m-nicotra
625 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Istituzioni
Istituzioni

·Il Majorana - Arcoleo di Caltagirone sulla Nave della Legalità il 22 e 23 maggio
·Il possibile nuovo volto della scuola dell’autonomia, al convegno nazionale al Campus Universitario di Matera
·L’insegnante e il dirigente scolastico nella scuola dell’autonomia tra didattica, governance e progetto culturale - Convegno a Matera 14 e 15 marzo
·Seminario per docenti 'Famiglie, scuole, servizi e nuove tecnologie'
·L’apprendimento dell’inglese come gioco. A Didacta un metodo sperimentale basato su tecnologie e movimento del corpo


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Progetti PON: 197 - Bando per l'acquisto di un pacchetto completo per uno stage in Italia - IPSSAR Giarre (CT)

Istituzioni Scolastiche

    Spett.le ditta…..…………………………………………………………….

………………………………………………………………………………………

………………………………………………………………………………………

Oggetto: PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2007/2013  Programma Operativo Nazionale: “Competenze per lo Sviluppo”  2007 IT 05 1 PO 007 1- a titolarità del MIUR –Direzione generale Affari  Internazionali -Ufficio IV- cofinanziato dal FSE:Bando per la effettuazione di uno stage professionale di settore in una località Italiana con vocazione Turistico-Alberghiera

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Vista  la circolare Ministeriale della Pubblica Istruzione, prot. AOODGAI 4462 – del 31/03/2011   relativa alla presentazione dei Piani Integrati per le annualità 2011/2012 e 2012/2013.

Visto   la proposta di piano integrato presentato da questo Istituto, approvato dal Collegio dei docenti   delibera   N 7 verbale n 7 del 10/05/2011  

Vista la nota,AOODGAI-12340 DEL 0271172011 che ha autorizzato formalmente questo Istituto  ad attuare negli anni scolastico 2011/2012 e  2012/2013 il Piano Integrato di Istituto fra cui la misura C5 distinta dal codice :

Codice progetto

Obiettivo

Azione

N.ro Progetti

protocollo

data

C-5-FSE-2011-308                                   

C-Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani

5-Tirocini e stage in Italia e nei Paesi Europei   

3

 

 

 

 

12281  

31-10-2011

Viste le “disposizioni ed Istruzioni per l’attuazione delle iniziative cofinanziate dai fondi  Strutturali Europei 2007/2013” e le “Schede finanziarie riepilogative delle azioni FSE” – edizione 2009-prot. AOODGAI/749 del 6 febbraio 2009

Vista la circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n 41/2003 del 5 dicembre 2003

Visto il D.I. n.44/2001 artt.33 e 40

Vista la delibera del Consiglio d’Istituto  N   2   del 25/11/2011  con la quale è stato variato il Programma Annuale per inserire i progetti del Piano Integrato nel POF d’Istituto   

Visto  il Regolamento d’Istituto e il Contratto  Integrativo  circa i  criteri per l’acquisto di servizi e per il reclutamento di personale esperto

Visti gli articoli 33 e  34 del decreto assessoriale n. 895 del 31/12/2001 concernente  le "Istruzioni  generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche";

Visto  il Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163  Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE (tracciabilità, Durc, ecc..)

Considerato che lo stage e tirocinio da svolgere in Italia prevede un impegno di  n. 80  ore in strutture ricettive di Alto Livello;

INDICE la procedura per l’acquisto di un  “pacchetto completo” relativo all’organizzazione ed allo svolgimento di uno stage  in  Italia   per alunni del quarto anno di questo Istituto le cui caratteristiche specifiche sono di seguito analiticamente illustrate nell’art. 2. Sono ammessi alla gara Agenzie di Viaggio/Ospitalità  e/o  Tour Operator  esperti nell'organizzazione e gestione degli stage aziendali, con requisiti specifici, che di seguito si descrivono:

-        Comprovata esperienza professionale nell’organizzazione e gestione di stage presso strutture ristorative o alberghiere .

-        Comprovata esperienza nel settore scolastico relativa ad analoghi progetti di stage  con allievi di Istituti di istruzione secondaria superiore;

 

 ART. 1: IMPORTO A BASE DI GARA

L’importo assunto a base di gara per lo stage e tirocinio è pari ad Euro 28.800,00 IVA inclusa. L’importo a base di gara è soggetto solo a ribasso. Non sono ammesse offerte in aumento o condizionate. L’importo predetto è comprensivo di tutte le somme previste per la realizzazione del progetto. Questo Istituto procederà al pagamento, previa presentazione di regolare fattura, dopo l’accreditamento all’Istituto del finanziamento da parte del M.I.U.R. di Roma, al momento, soltanto autorizzato

 ART. 2: NATURA DEI SERVIZI DA FORNIRE PER LA REALIZZAZIONE DELLO STAGE E TIROCINIO

Partecipanti: Tre gruppi di 15 c.a  (Max) oltre a tre docenti  accompagnatori tutor della scuola;specificatamente 2 gruppi , pari a  30  allievi, appartengono  all’ indirizzo  Tecnico dei Servizi della Ristorazione (settori Sala e Cucina ) e un gruppo di  15  alunni appartengono  all’indirizzo TST (settore ricevimento).  L’offerta relativa allo stage e tirocinio (qualità dell’offerta formativa) deve contenere:

1. Inserimento degli allievi in aziende turistico- ristorative di Alto Livello in località di particolare interesse turistico in  per lo svolgimento delle attività di  tirocinio/stage della durata di 80 ore di work-experience, presso le aziende turistico- ristorative, da  svolgersi  nel periodo  28 maggio- 7 giugno p.v.

2. Nell’attività di ciascun stage (cucina,sala,ricevimento) deve essere assicurata  la presenza di  tutor aziendali in numero sufficienti a guidare tutti gli alunni.Per il tutoraggio di ciascuno dei tre gruppi di 15 stagisti (sala,cucina e ricevimento)   è prevista una retribuzione omniacomprensiva di € 2.400,00 (€ 30,00x80 ore );

3. Trasporto aereo per gli  stagisti e per i  docenti  tutor da Catania alla località proposta per lo stage e viceversa

4. L’abbonamento per tutto il periodo  per i mezzi di trasporto locali;

5. Vitto e alloggio (camera singola per i  tutor e camere doppie per gli studenti): pensione completa per  i tutor accompagnatori, mentre per i 45  allievi è prevista la mezza pensione .Nell’ambito dei  giorni lavorati dovrà essere assicurato un pasto nel luogo dove si effettuerà lo stage. Per tutti i partecipanti l’ospitalità dovrà essere assicurata  minimo  in albergo a tre stelle con accesso internet free;

6. Viaggio in autobus andata e ritorno: dall’aeroporto all’hotel di destinazione e viceversa;

7. Descrizione dettagliata dell’organizzazione del viaggio-soggiorno tirocinio stage (organizzazione del trasporto-trasferimento, soggiorno, strutture utilizzate (denominazione, luogo, n. telefonici) sia quelle destinate ad alloggio (sistemazione nelle stanze, servizi igienici..), sia quelle previste per le attività didattiche di stage.  

8. Il tutor aziendale dovrà: a) concordare di concerto con i tutor didattici il programma dettagliato dell’esperienza formativa  nella fase di stage in azienda; b) pianificare e facilitare i percorsi di inserimento e di apprendimento nelle aziende turistico-ristorative; d) garantire la qualità e l’efficacia del percorso di formazione dalle Aziende; e) verificare e valutare insieme ai tutor didattici le attività, i progressi dello studente e l’efficacia del processo formativo.

 

ART. 3: CONDIZIONI PER L’AMMISSIONE ALLA GARA

Per essere ammessi alla gara è necessario possedere i seguenti requisiti:

1. (capacità giuridica di ordine morale e professionale) di cui all’art. 38 comma 1, lett. a), b), c), d), e), f), g), h), i) ed m), del D. Lgs. 163/2006;  

2. Iscrizione alla C.C.I.A.A.   in cui sia esplicitato chiaramente il possesso delle licenze per lo svolgimento di attività di Agenzia /Tour Operator;

3. Per l’eventuale trasferimento in autobus, chi esplica il servizio di transfer  deve avere i requisiti richiesti ai sensi della C.M. n. 291 del 14/10/92 e n. 623 del 2/10/96 art. 9 comma 8.

4. Documentata esperienza nel settore di pertinenza (turistico-alberghiero-Ristorativo);

5. Esperienza nell’erogazione di formazione sul campo (stage e/o tirocini);

6. Disporre di una o più strutture  a norma con le leggi vigenti (sicurezza sui luoghi del lavoro, ecc.) e in grado di assumere la responsabilità tecnica dello stage.

 ART. 4: TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

Il termine per la presentazione delle offerte, da predisporre e da presentare nel rispetto delle modalità di seguito indicate è fissato per le ore 12,00 (dodici) di mercoledì 16 maggio 20  Il plico contenente l’offerta economica e la documentazione richiesta nel presente bando, pena l’esclusione dalla procedura, dovrà pervenire entro il termine di ricezione, a mezzo raccomandata oppure consegnato a mano al seguente indirizzo: Al Dirigente scolastico dell’ IPSSAR “G.Falcone” via Veneto 4-95014 Giarre

Sia nel caso che il plico venga fatto pervenire a mezzo di lettera raccomandata AR del servizio postale e di agenzia di recapito, sia nel caso venga fatto pervenire mediante consegna a mano, farà fede quanto stabilito dal timbro a data apposto dal competente Ufficio Protocollo dell’Istituto. Il  plico chiuso, controfirmato sui lembi di chiusura, dovrà riportare l’indicazione della ragione sociale del mittente, il numero di protocollo della presente nota l’oggetto della gara Offerta stage e tirocinio in Italia “ - Codice C-5-FSE-2011-308”.

Il suddetto plico deve contenere la documentazione amministrativa e l’offerta economica, in due distinte buste chiuse e firmate sui lembi di chiusura.

BUSTA “A” , sigillata e contrassegnata dall’etichetta “Documentazione Amministrativa” contenente:

1. Dichiarazione Sostitutiva cumulativa (ex art. 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) firmata dal legale rappresentante in cui la Ditta dichiari:

a)che è in regola con gli adempimenti contributivi, sulla base della rispettiva normativa di riferimento, impegnandosi fin d’ora , in caso di aggiudicazione della gara, a indicare la regolarità del “DURC”, la Tracciabilità del conto dedicato e quant’altro di utile ai sensi e per gli effetti del D. Lgs n. 163/2006 e s.m.i ;

b) il numero di matricola INPS e il numero di matricola INAIL ai fini della richiesta del DURC ;

c)che mantiene la validità dell’offerta fino al mese di settembre 2012  se per motivi validi l’attività dovrebbe essere rimandata ;

d) di essere in grado di anticipare, ove necessario, le somme richieste per la prenotazione dei servizi compresi nell’offerta (Viaggio,vitto e alloggio) per una quota di almeno il 30% ;

e)di avere esperienze qualificate nell’organizzazione e gestione di stage presso strutture ristorative o alberghiere ;

f)di essere iscritta alla C.C.I.A.A. e di essere in possesso delle licenze per lo svolgimento di attività di Agenzia /Tour operator,  impegnandosi ad esibire Visura Camerale,  in caso di aggiudicazione

g)di garantire che le attività previste nel bando saranno interamente realizzate ;

h)di rinunciare sin da ora alla richiesta di eventuali interessi legali e/o oneri di alcun tipo per eventuali ritardi nel pagamento indipendenti dalla volontà di questa istituzione scolastica.

2. Capacità Tecnica: Dichiarazione firmata dal Legale Rappresentante della Ditta concernente servizi di oggetto pari al presente bando, realizzate con le Istituzioni Scolastiche negli ultimi tre esercizi finanziari.

BUSTA “B”, sigillata e contrassegnata dall’etichetta “Offerta -Economica”  

Qualora nell’offerta vi sia discordanza tra il numero in lettere e quello in cifre, sarà ritenuta valida l’indicazione più vantaggiosa per l’Istituto Appaltante.

Nota Bene:Questa Amministrazione procederà, prima dell’emissione del mandato di pagamento, ai sensi del Decreto M.E.F. 40/2008, alla verifica per accertare l’eventuale inadempimento del beneficiario derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento, inoltrando la segnalazione ad Equitalia Servizi S.p.A.

ART. 5: PROCEDURA PER L’AGGIUDICAZIONE DELLE OFFERTE

La presente procedura sarà aggiudicata in base al criterio dell’Offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 del decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n. 163 attraverso l’attribuzione di un punteggio massimo di 100, così ripartiti:

a) prezzo : ma30 punti su 100.

Le offerte presentate dalle ditte concorrenti saranno sottoposte all’esame del GOP integrato da personale Esperto, che assegnerà i punteggi con le seguenti modalità:

b) Qualità delle strutture utilizzate, sia quelle destinate ad alloggio, sia quelle previste per attività didattiche e ricreative: max punti 15;

c) Esperienza del proponente l’offerta quale operatore specializzato nell’organizzazione e gestione di stage presso strutture ristorative o alberghiere  per studenti delle Istituzioni Scolastiche Statali nell’ambito di analoghe iniziative promosse dalle misure del PON – POR -FSE ; (5 punti per ogni esperienza): max punti 15;

d) Qualità del programma formativo presso aziende del settore turistico/ristorativo: Capacità tecniche e personale idoneo alla realizzazione della stage ovvero esperienza di rapporti con alberghi e/o aziende turistiche e/o ristorative qualitativamente adeguati : max punti 10;

e) Possibilità di disporre di personale in loco, senza aggravio di spese per l’Istituto: max punti 10;

f) Impegno nella diffusione dei risultati e nella pubblicità: max punti 5

g) Capacità di anticipazione della spesa da esprimersi in percentuale. L’Agenzia che offrirà la maggiore anticipazione, otterrà il massimo dei punti, mentre le altre Agenzie otterranno un punteggio inversamente proporzionale rispetto alla migliore offerta: max punti 10

h) Attività pregressa con l’Istituto: max punti 5

 Il Gop, quindi, proporrà l’aggiudicazione della gara a favore dell’Agenzia  che, dalla somma punteggio qualità + punteggio prezzo, avrà ottenuto il punteggio più elevato.

L’Istituto procederà all’aggiudicazione, anche in presenza di una sola offerta.

Nel caso in cui l’Istituzione Scolastica non si ritenga soddisfatta delle offerte pervenute, si riserva di non aggiudicare la gara e di riaprirne i termini. Saranno ritenute nulle e comunque non valide e quindi escluse le offerte formulate in maniera diversa dalle indicazioni contenute nelle norme di partecipazione e nei documenti allegati.

Tutte le modalità di partecipazione richieste per la compilazione e la presentazione dell’offerta o la mancata allegazione anche di uno solo dei documenti richiesti, potrà essere causa di esclusione dalla gara.

 ART. 6: PENALI

In caso di mancata e/o parziale e/o difforme erogazione del servizio, l’Istituzione Scolastica appaltante si riserva di procedere alla risoluzione del contratto, altresì,si riserva la facoltà di risolvere il contratto, senza alcuna rinuncia ad eventuale azione giudiziaria, salvo ed impregiudicato risarcimento di eventuali maggiori danni, senza che con ciò la parte contraente possa pretendere risarcimenti, indennizzi o compensi di sorta

ART. 7: INFORMATIVA AI SENSI DEL D.LGS 196/03

L’Istituzione Scolastica informa che i dati forniti dai concorrenti per le finalità connesse alla gara di appalto e per l’eventuale successiva stipula del contratto, saranno trattati dall’ente appaltante in conformità alle disposizioni del D.Lgs. 196/03 e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto.

Le Agenzie  concorrenti e gli interessati hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs. 196/03.

 ART. 8:NORME FINALI E PUBBLICIZZAZIONE

Informazioni e responsabile del procedimento

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare lo staff del  dirigente  scolastico e precisamente la funzione strumentale addetta, prof. Puccio Salvatore.

Richiamo alle norme e alle leggi vigenti

Per quanto non è espressamente disciplinato dal presente capitolato di gara si intendono richiamate e integralmente applicabili le disposizioni normative vigenti in materia.

Divieto di cessione fornitura

E’ fatto espresso divieto al fornitore di cedere in subappalto la fornitura senza l’autorizzazione scritta dell’Istituzione scolastica appaltante, pena la risoluzione del contratto nonché il risarcimento di ogni conseguente danno.

Il presente avviso viene:

o Affisso all’Albo dell’Istituzione Scolastica

o Inserito sul sito della scuola: www.ipssarfalconegiarre.it

o diffuso tramite il Portale di Aetnanet

o Inviato all’Albo Pretorio del Comune di Giarre

o Reso noto con ulteriori iniziative.

Il Dirigente scolastico (Prof. Antonino Raciti)

 

 

 

 

   

 

 









Postato il Martedì, 08 maggio 2012 ore 00:02:07 CEST di Carmelo Torrisi
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



Argomenti Correlati

Istituzioni Scolastiche

contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.22 Secondi