Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 469996159 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2018

Ministro Bussetti, i problemi della scuola sono ben altri!
di m-nicotra
2392 letture

Van Gogh. Un grande fuoco nel cuore al 'De Nicola' di San Giovanni La Punta
di m-nicotra
1254 letture

L’Istituto 'De Nicola' di San Giovanni La Punta si inserisce nel circuito nazionale della moda
di m-nicotra
931 letture

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne: la funzione educativa della scuola
di m-nicotra
715 letture

Decreto semplificazione: l'aumento dei posti deve partire dalla preselettiva per non aumentare le già troppe iniquità
di m-nicotra
655 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno
·Human - Le fonti. Trovare il proprio posto
·Sicilia, record dei beneficiati dalla legge 104 nella scuola, e Agrigento è la prima provincia per numero di applicazioni


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Leggi: L’abbandono di una supplenza per accettarne un’altra comporta il depennamento da  tutte le graduatorie d’istituto.

Normativa Utile
L’abbandono di una supplenza per accettarne un’altra comporta il depennamento da  tutte le graduatorie d’istituto. Il Tribunale di Castrovillari, conferma la legittimità  dell’operato dei  dirigenti  scolastici del Liceo Scientifico e dell’IPSIA di Trebisacce che avevano sanzionato docente per l’abbandono del servizio. Soddisfatto il SAB per la positiva  conciliazione, già conclusa in tal senso.
 Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Castrovillari, prima con ordinanza e successivamente con sentenza n.818/2011 del 28/10/2011, conferma quanto già previsto dall’art. 8 del D.M. n. 131/2007, meglio conosciuto come regolamento per il conferimento delle supplenze al personale scolastico: l’abbandono dal servizio comporta la perdita della possibilità di conseguire altre supplenze, sia sulla base delle graduatorie ad esaurimento che di circolo e d’istituto, per tutti gli insegnamenti.
  Giustamente, il dirigente scolastico del liceo scientifico “Galilei” di Trebisacce, ha emesso decreto di depennamento a docente che aveva abbandonato la supplenza per accettarne un’altra, riconoscendo, inoltre, la legittimità del successivo comportamento del dirigente scolastico dell’IPSIA di Trebisacce che a seguito di conciliazione positiva del sindacato SAB, tramite il segretario generale prof. Francesco Sola, ha conferito la nomina ad una propria iscritta previa revoca al docente che aveva abbandonato la precedente supplenza.
Nel merito, l’ATP di Cosenza conferiva una proposta contrattuale annuale a docente precario presso il liceo classico di Oriolo sez. ass. del liceo scientifico di Trebisacce; il predetto docente assumeva regolarmente servizio e dopo circa dieci gg presentava domanda di dimissioni da tale incarico, adducendo motivazioni generiche e non riprendendo più servizio.
 Contemporaneamente all’abbandono, andava invece ad accettare una successiva supplenza annuale presso l’IPSIA di Trebisacce, senza però far menzione del precedente abbandono.
 Il dirigente scolastico di quest’ultimo istituto, ignaro della precedente posizione del docente, gli conferiva una proposta contrattuale annuale.
  Contro tale modo di operare insorgeva la prof.ssa A.M.S. di Corigliano Calabro la quale, sostenuta dal SAB, presentava istanza conciliativa evidenziando la posizione illegittima del docente che aveva già abbandonato una supplenza annuale per accettarne un’altra.
 La conciliazione si concludeva positivamente con la revoca del contratto ed il conferimento del medesimo a A.M.S.
 Il docente che aveva abbandonato la supplenza proponeva ricorso al Tribunale di Castrovillari contro i predetti dirigenti, lamentando l’illegittimo depennamento da tutte le graduatorie d’istituto come disposto dal dirigente del Liceo e successiva revoca da parte dell’IPSIA.
 Lo stesso docente chiamava in causa anche A.M.S., rappresentata e difesa in giudizio dall’avv. Domenico Lo Polito del foro di Castrovillari.
 Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Castrovillari rigetta il ricorso e condanna alle spese il ricorrente per complessivi 1.438,00 euro oltre iva e cpa come per legge e, nel merito, ritiene infondate le ragioni del ricorrente in quanto i dirigenti scolastici si sono limitati ad applicare le disposizioni contrattuali e regolamentari in materia di contratti nel comparto scuola ed in particolare l’art. 25 del CCNL del 29/11/07 che al 5° comma prevede: “E’  comunque causa di risoluzione del contratto l’annullamento della procedura di reclutamento che ne costituisce il presupposto”.
 Non vi è dubbio che l’abbandono del servizio abbia determinato, quale effetto previsto dal citato art. 8, la perdita della possibilità di conseguire supplenze per l’anno scolastico in corso; di conseguenza, nello scorrimento della graduatoria di istituto presso l’IPSIA di Trebisacce, dove risultava incluso pure il ricorrente che avrebbe dovuto occupare una posizione successiva a quella di A.M.S., stante l’impedimento al conferimento di ulteriori supplenze, cosicché l’offerta proposta al ricorrente per la supplenza presso l’IPSIA ed il successivo contratto di lavoro, sono viziati nella fase del reclutamento, pertanto, legittimamente, è stata disposta la risoluzione del contratto stesso.
 Correttamente il dirigente scolastico del liceo scientifico di Trebisacce ha decretato il depennamento del ricorrente dalla graduatoria d’istituto, consequenziale all’abbandono del servizio atteso che, dalle motivazioni addotte, non risultavano giustificati motivi, suffragati da obiettiva documentazione da far pervenire alla scuola.
 Tale circostanza o la semplice presentazione di un certificato medico, non è idonea, così come appare evidente, a giustificare le dimissioni, tant’è che dopo l’abbandono e contemporaneamente, il docente aveva assunto servizio presso l’IPSIA, da qui il decreto di depennamento e la perdita di conseguire altre supplenze per tutto l’anno scolastico durante il quale si è verificato l’abbandono del servizio.
 Il SAB valuta positivamente tale decisione che, oltre a confermare la conciliazione positiva a favore di A.M.S., riafferma il principio che abbandonare una supplenza annuale senza giustificati e validi motivi, per accettarne un’altra, è causa di sanzioni con depennamento, per tutte le materie e da tutte le graduatorie d’istituto cui si è inseriti.

 www.sindacatosab.it
Francesco Sola
Segretario generale SAB








Postato il Giovedì, 01 dicembre 2011 ore 07:40:50 CET di Pasquale Almirante
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi