Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 511455655 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2020

La scuola ha un futuro?
di m-nicotra
1715 letture

Chi cura le anime?
di g-aderno
1702 letture

Trasformazioni del piano e coniche: una proposta didattica
di m-nicotra
1640 letture

TFA e CONCORSI DA CONGELARE
di a-oliva
1454 letture

La voce dei ragazzi sul Covid. Proposta operativa di Educazione Civica
di a-oliva
1406 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Comunicati
Comunicati

·Palazzo Chigi, 04/11/2020 - Il Presidente Conte illustra in conferenza stampa le nuove misure per fronteggiare l'emergenza da Covid-19
·Coronavirus, intesa tra regione e università sui medici specializzandi
·DPCM 24 ottobre, la conferenza stampa del Presidente Conte, in pdf il nuovo documento sulle nuove misure e gli allegati
·Il Presidente della Regione Siciliana obbliga l’uso della mascherina quando si è fuori casa
·Concorso Ministero della Giustizia. Le certificazioni ECDL e ICDL valgono 2 punti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Dirigenti Scolastici: Concorso DS: fatta la scheda trovato il difetto di identificabilità

Redazione

Premetto che quanto da me scritto, non vuole essere un atto accusatorio contro qualcuno, ma solo una testimonianza per cercare di aiutare quelle dinamiche di trasparenza procedurale, più volte richieste anche in sede di interrogazione parlamentare e sicuramente perseguite sia dal Formez che dal Miur, in riferimento alle prove preselettive per il concorso DS. Dall’articolo su Aetnanet con titolo “ DDG 13.7/2011 Concorso DS. Fac-simile istruzioni candidati prove preselettiva “, al link http://archivio.pubblica.istruzione.it/normativa/2011/allegati/allprot7971_11.pdf si possono vedere in fac-simile le tipologie delle schede che saranno distribuite alla prova preselettiva. Da una attenta analisi è possibile dedurre che uno dei punti critici delle schede da consegnare nelle prove, è il numero d’ordine ( da 1 a 100 ), associato alla possibilità di lasciare in bianco tutte le domande che il candidato desideri. Visto che le schede devono essere impersonali, ovvero non è consentito, pena l’esclusione, apporre qualunque segno di riconoscimento sul foglio a lettura ottica o sulle buste, è necessario evitare di rendere efficaci sistemi di identificazione del candidato, associabili alle schede da correggere. In questo contributo si vuole fare un’ipotesi di riconoscibilità numerica che potrebbe rendere labile il concetto di trasparenza procedurale della prova. Consideriamo che un candidato risponda a sole cinque domande su cento, sovrapponendo sulla scheda i cinque pallini con la penna biro nera. Secondo il numero d’ordine, ipotizziamo che le cinque domande siano: 1, 2, 3, 49, 100, con una somma identificativa di 155, data dalla somma aritmetica dei numeri d’ordine delle cinque domande ( 1+2+3+49+100 = 155 ). Il numero 155 è la prima chiave di riconoscibilità, se a questa si aggiunge una seconda chiave, rispondendo, ad esempio, B-A-C-C-A con la seguente sequenza ( 1-B; 2-A; 3-C: 49-C; 100-A ) l’identificazione è certa e soprattutto univoca. Questa doppia chiave, ma se ne possono fare infinite, può rendere inutile la presenza della busta piccola dove inserire il nome del candidato e la pratica dei codici a barre atti a garantire l’anonimato. Come si potrebbe ovviare a questa breccia identificativa ? In primo luogo nel bando si doveva inserire un numero minimo di domande a cui rispondere per poter consegnare la scheda, almeno il doppio di 20, numero massimo di domande da poter sbagliare per superare la prova. Inoltre sarebbe stata utile, per la trasparenza della prova, la dichiarazione scritta, in sede di consegna della scheda, del numero di domande a cui è stata data risposta. In ultima istanza si sarebbe dovuto provvedere ad eliminare dalle schede da correggere il numero d’ordine. Nella speranza di aver dato uno spunto attendibile, che possa servire, in qualche modo, ad evitare possibili disguidi procedurali, rimango in attesa di un confronto costruttivo, che possa controbattere le mie analisi crittografiche, da parte di chi è interessato all’ottimizzazione della non identificabilità dei candidati DS alle prove preselettive del 12 ottobre 2011.

Aldo Domenico Ficara
aldodomenicoficara@alice.it









Postato il Domenica, 02 ottobre 2011 ore 10:37:17 CEST di Aldo Domenico Ficara
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 3.54
Voti: 11


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



Argomenti Correlati

Redazione

contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi