Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 579267656 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
febbraio 2024

ACCOGLIENZA ERASMUS+ IL LOMBARDO RADICE APRE LE PORTE ALLA FINLANDIA
di a-oliva
1354 letture

Decreto di individuazione delle discipline oggetto della seconda prova scritta per l’Esame di Stato A.S. 2023/24
di a-oliva
517 letture

Orientamento e legalità al Convitto Mario Cutelli di Catania
di a-oliva
475 letture

Syria Leone, primo sindaco della scuola “DE ROBERTO” di Catania
di a-oliva
456 letture

Scuola, aumenti a personale ATA e DSGA. Valditara: “Valorizziamo il contributo di tutto il personale, per una scuola più inclusiva e centrata sullo studente”
di a-oliva
443 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Modulistica
Modulistica

·Personale scolastico 2013/2014
·Concorso dirigenti, quando la comunicazione è ambigua. Depennate le domande inoltrate dopo il 16. ''Colpevoli'' alcuni Usr.
·2011-2012 modelli di autodichiarazioni da allegare alle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie
·Modelli di utilizzazione verso i distinti gradi di scuola da parte del personale titolare in altro ruolo e appartenente a classe di concorso o posto i
·Sul Blog di professione insegnante modulistica assegnazioni provvisorie e utilizzazioni a.s. 2011/12


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


RSU: Appello perché le elezioni RSU non siano di nuovo rinviate

Opinioni

Professione Insegnante

 

 

Appello perché le elezioni RSU non siano di nuovo rinviate.

 

 

Finite le vacanze pasquali, l’anno scolastico ha imboccato la dirittura finale, al solito fittissima di impegni, per insegnanti, segreterie, uffici scolastici.

 

 

Le RSU, che quest’anno si sono viste prorogare il mandato d’ufficio (cosa vietatissima al tempo della loro istituzione, ricordate?) si apprestano alle ultime “fatiche”: controllo delle richieste inviate dalla scuola a proposito di classi (questa richiesta deve essere inviata agli uffici appunto durante la sospensione pasquale delle lezioni) e, quando si saprà la parola definitiva sugli organici, sulle richieste di cattedre da parte delle scuole. E poi, finalmente, basta! Ci penseranno i nuovi collegi di RSU che eleggeremo entro il 30 novembre, come da Decreto Legislativo 150/2009 articolo 65! Per sicurezza ho riletto quell’articolo, ne riporto in nota il comma 3[1].

 

 

La situazione nelle scuole ora è quanto mai incerta, parlo di situazione proprio scolastica, non sindacale. Gli istituti tecnici in particolare, che impegnano insieme ai professionali la stragrande maggioranza degli adolescenti italiani, anche dopo il noto boom dei Licei, perderanno cattedre a iosa, questo è il dato sicuro, tanto che addirittura per accumulare posti liberi l’amministrazione ha fatto ricorso alla rottamazione forzata dei “quarantenni” (di contribuzione), in controtendenza rispetto all’innalzamento dell’età pensionabile in corso in questi anni e in futuro. Le decisioni ministeriali arrivano con il contagocce, e ancora non ci sono certezze su chi verrà tagliato e perderà posto, con conseguenze anche molto significative per docenti di discipline specialistiche di indirizzo. In questo quadro generale i sindacati annunciano proteste, che ai più appaiono tiepide e tardive. Dalla base si auspicano proteste unitarie, ma, e qui veniamo al panorama sindacale, mentre nella scuola è annunciato il più significativo programma di tagli della nostra epoca, i sindacati si sono trovati su posizioni separate, non tanto per visioni diverse su questo programma, ma per ideologie o decisioni prese a livello di confederazioni.

 

 

Sappiamo bene che la rappresentatività sindacale si misura sulle iscrizioni ai sindacati e sui voti alle RSU. Ma ormai, dopo quattro anni, le situazioni nelle scuole sono diversissime dall’anno delle elezioni (2006), per motivi di mobilità territoriale, professionale e pensionamenti. Da non dimenticare anche il fatto che, visti i cambiamenti di cui sopra, l’adesione sindacale potrebbe essere cambiata anche in modo significativo.

 

 

Onestà e coerenza imporrebbero quindi ai sindacati di non rimandare ulteriormente il voto programmato entro il fatidico 30 novembre 2010. Tuttavia, rileggendo il comma 3 dell’art. 65 citato, sorge il dubbio che i sindacati, d’accordo con il governo, possano  rimandare di nuovo, sempre facendo riferimento ai “nuovi comparti di contrattazione”. Occorre quindi appellarsi a tutte le persone di buona volontà che ancora operano all’interno delle strutture sindacali che trattano con l’amministrazione. Chi lavora nelle scuole non sopporterà oltre un altro rinvio delle elezioni delle proprie rappresentanze, e se non vogliamo che - secondo un sinistro programma - i sindacati in Italia perdano sempre più terreno, occorrerà accettare la prova delle elezioni, o sarà sicuramente peggio per tutti, nonché per l’idea stessa di sindacato.

 

 

Ferrara, 9 aprile 2010 - Cinzia Piccinini - Professione Insegnante

 

 


 

 

 


[1] 3. In via transitoria, con riferimento al periodo contrattuale immediatamente successivo a quello in corso, definiti i comparti e le aree di contrattazione ai sensi degli articoli 40, comma 2, e 41, comma 4, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, come sostituiti, rispettivamente, dagli articoli 54 e 56 del presente decreto legislativo, l'ARAN avvia le trattative contrattuali con le organizzazioni sindacali e le confederazioni rappresentative, ai sensi dell'articolo 43, commi 1 e 2, del decreto legislativo n. 165 del 2001, nei nuovi comparti ed aree di contrattazione collettiva, sulla base dei dati associativi ed elettorali rilevati per il biennio contrattuale 2008-2009. Conseguentemente, in deroga all'articolo 42, comma 4, del predetto decreto legislativo n. 165 del 2001, sono prorogati gli organismi di rappresentanza del personale anche se le relative elezioni siano state già indette. Le elezioni relative al rinnovo dei predetti organismi di rappresentanza si svolgeranno, con riferimento ai nuovi comparti di contrattazione, entro il 30 novembre 2010.

 

 









Postato il Venerdì, 09 aprile 2010 ore 19:58:32 CEST di Libero Tassella
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.62 Secondi