Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 481993000 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2019

Caldo canicolare, basta con l'esame di Stato tra fine giugno e luglio. Bisogna anticipare l'esame di maturità
di m-nicotra
1684 letture

Il saluto alla cara prof.ssa Caterina Ciraulo
di a-battiato
1263 letture

#Maturità2019, online le commissioni d’Esame Motore di ricerca sul sito del MIUR
di m-nicotra
837 letture

Manifestazione finale 'Legalità in arte ... Oltre 100 passi...verso la Legalità' all'Istituto Comprensivo Statale Santa Venerina
di m-nicotra
815 letture

Il Certamen 'Giustino Fortunato', vinto dal Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania
di a-battiato
739 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Recensioni
Recensioni

·Kaleidoscopio di Enzo Randazzo alla Fondazione Verga di Catania
·All'Ursino Recupero presentato il volume dell'italianista Maria Valeria Sanfilippo
·Venerdì 7 luglio, alle 17:00, all’Ursino Recupero (via Biblioteca 13), avrà luogo la presentazione del volume “Giuseppe Bonaviri e le Novelle saracene” (ed. Aracne) di Maria Valeria Sanfilippo
·La Madonna dei Bambini a Sant’Agata La Vetere
·Un libro per amico, 'Un milanese a Catania' di Gianluca Granieri


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: UNA CAMPAGNA DI DENIGRAZIONE SI E' ABBATTUTA SUI VINCITORI CONCORSO DS SICILIA

Opinioni
INGENEROSA LA DEMINUTIO DI UN PRESIDENTE CHE NON PUO’ PIU’ DIFENDERSI

Una campagna di denigrazione indegna di un paese civile e di basso profilo culturale si è abbattuta sui Dirigenti scolastici vincitori del Concorso ordinario.
Le vicende giudiziarie che hanno investito il Concorso per il contenzioso aperto dalle istanze di quanti, non avendolo superato, hanno visto disattese le loro aspettative,gettano una luce a dir poco ingenerosa su un concorso espletato con assoluto rispetto delle regole e in ottemperanza al DPCM e alla direttiva ministeriale impartita con nota 1160 del 19/9/2005,come ribadito dal Direttore Generale contestualmente all’affermazione rigorosa del principio indiscutibile della esecutività delle sentenze della Magistratura.
Non ci sono stati cedimenti a corruzione e a nepotismi(basta controllare i nomi dei non ammessi alle prove orali),non ci sono stati favoritismi di qualsivoglia natura(basta controllare la graduatoria di merito dei vincitori).
Quel che più indigna,tuttavia, è leggere della bassa denigrazione della memoria del Presidente della Commissione esaminatrice,peraltro correttissima,esigente nelle prove orali,concreta nella formulazione delle domande intese a disegnare la proiezione del futuro Dirigente in situazioni simulate del ruolo,per niente disposta ad accettare formulari ripetitivi, diffusi da una vulgata astratta e banalizzante della letteratura sui temi della Dirigenza.
Torno al Presidente,figura elegante e discreta di intellettuale esperto di studi giuridici,presente sempre durante le prove scritte e orali,gentile nell’approccio, severo nell’esercizio delle sue funzioni di controllo.
Sì,avete letto bene, un severo controllo dei documenti consultabili dai candidati è stato fatto durante lo svolgimento delle prove scritte ed è stato concesso, come recita la normativa del Bando, solo la consultazione delle Leggi non commentate. Ricordo personalmente il garbo con cui con le sue mani sfogliava quanto ciascuno dei candidati teneva sul banco ammettendo appunto solo Leggi senza commento.
Ora il Presidente non c’è più,non può difendersi,forse sorriderà della p minuscola del titolo che esprime una rancorosa volontà di deminutio, propria di quella “aiuola che ci fa tanto feroci”,come deve apparire anche a lui la terra dall’aldilà.
Se poi,per meglio leggere la situazione che si è venuta a creare, vogliamo continuare a scomodare i grandi della letteratura e il nostro Pirandello, in particolare, evitiamo di farlo a sproposito o in maniera superficiale. L’umorismo, cifra di lettura e di rappresentazione della realtà nell’arte del grande drammaturgo,possiede una sostanza tragica di riflessione sulla condizione umana pari a quella della Gaia scienza di Nietzsche, che mal si lascia ricondurre a slogan di vieto consumo.
Tra la porta, via di accesso principale già attraversata dai Dirigenti vincitori del Concorso ordinario per meriti pubblicamente riconosciuti(nessuno dimentichi che si sono svolte anche prove orali coram populo ed un corso di formazione) e confermati dall’esercizio del mandato sul campo(ciascun Dirigente può esibire un curriculum di opere concretamente realizzate in fatto di strutture e di attività formative) e la finestra, ingresso inusuale, si dispiega non una commedia del ridicolo,ma una tragedia degna dell’umorismo pirandelliano correttamente inteso.
Quell’umorismo che non fa ridere, quell’umorismo che demistifica la fissità dei ruoli e invoca le ragioni della vita con il suo potenziale di energie sempre vitali nonostante il tempo che passa,nonostante i vincoli delle convenzioni e delle forme cui gli uomini ora si aggrappano ora aspirano a svincolarsene.
Allora poiché la vera protagonista di quanto si sta verificando è la Scuola siciliana,forse è giunto il momento di desistere da polemiche sterili che a nulla servono se non a disturbare la serenità di cui le Istituzioni scolastiche hanno bisogno e, nell’attesa che la vicenda giunga al suo epilogo garantendo a tutti la cittadinanza nello Stato di Diritto, è auspicabile che si ripristini un clima di tranquillità necessario per assolvere agli adempimenti delle imminenti scadenze della prima parte dell’anno scolastico in corso.

Carmela Scirè

Dirigente scolastico del Liceo Scientifico Statale di Giarre (CT)





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Martedì, 01 dicembre 2009 ore 00:00:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 4.62
Voti: 97


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi