Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 487895000 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
settembre 2019

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali, limitatamente alle classi di concorso indicate nell'allegato - secondaria di II grado
di m-nicotra
1009 letture

Utilizzazione e Assegnazione: Personale Docente scuola secondaria di I grado - Assegnazioni provvisorie interprovinciali su posto comune e di sostegno dei docenti non in possesso di titolo specifico. A.S. 2019/20. Movimenti
di a-oliva
1005 letture

Incarichi di reggenza Dirigenti scolastici - A.S. 2019/2020
di m-nicotra
885 letture

Istituto San Vincenzo, al via il nuovo anno scolastico con la cerimonia di accoglienza dei nuovi docenti
di m-nicotra
742 letture

L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
di m-nicotra
694 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Opinioni
Opinioni

·Un'annosa 'quaestio', la presunta didattica delle competenze
·Profondo sud: i danni della legge 107 e il meridione sempre più povero
·Lettera al ministro Bussetti, autismo ed elezioni
·Sulla povertà
·Concorso Dirigenti: Parlando con il Ministro Bussetti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: LA GELMINI CAPISCE POCO DI SCUOLA : SENTITE GLI ERRORI (e la farsa generale)

Opinioni
Precari: dal Governo
praticamente quasi nulla

Andrea Florit, dal Coordinamento Precari di Venezia, 4.9.2009
Disgustoso, per i precari disoccupati, vedere la Gelmini andare su tutti i TG e sfruttare conferenze stampa come spot governativi, presentando il suo "Progetto salva precari", che in realtà è solo una grande presa in giro. Sconfortante sentire il ministro affrontare la questione dei precari solo come un peso per l'amministrazione pubblica, solo come un oggetto di strumentalizzazione da parte della Sinistra; sentire il ministro raccontare ai giornalisti che i 10mila posti in meno a TD di quest'anno (tra l'altro sbagliando cifre) non sono dovuti al suo taglio di 42mila cattedre, ma ai concorsi dell'80 e del '60 (che poi corregge in '90 dopo aver consultato un foglietto) banditi, a suo dire, senza equivalenti posti a disposizione. Siamo realmente curiosi di sapere quanti degli iscritti nelle GaE sono docenti usciti dai concorsi dell'80 e '90! Ridicolo. Preoccupante sentire subito dopo il ministro confondere i docenti che l'anno scorso avevano una nomina annuale e quest'anno sono disoccupati (cioè quelli per cui avrebbe studiato il suo Progetto) con quelli che "quest'anno non avranno una nomina fino alla fine dell'anno scolastico". La Gelmini continua a dare l'impressione di sapere ben poco di scuola e di parlare di cose che le sono state confezionate e di cui ha solo una approssimativa conoscenza.
Per venire poi a quello che tutti i media stanno presentando come il provvedimento SALVA PRECARI: a) in realtà il CdM di ieri ha solo condiviso i contenuti di una norma, che verrà definita nella prossima seduta (mercoledì 9/9); b) in realtà prevede, limitatamente all’anno scolastico 2009/10, solamente una maggiore flessibilità dell'indennità di disoccupazione (possibilità di anticipo e di discontinuità e durata fino a 8 mesi, che diventano 12 per gli ultracinquantenni), e, al fine del conferimento delle supplenze temporanee e sempre limitatamente all’anno scolastico 2009/10, che le stesse siano assegnate con precedenza assoluta al personale docente ed ATA già destinatario di supplenze annuali nel precedente anno scolastico.
Una vergogna: l'istituto dell'indennità di disoccupazione per i precari esiste già e si prevede solo una sua frammentabilità e maggiore estensione; inoltre la fantomatica precedenza assoluta è addirittura ridicola, dato che è ovvio che coloro che l'anno scorso avevano una supplenza annuale e quest'anno sono rimasti esclusi dalle nomine provinciali sono necessariamente già i primi reclutabili nelle liste delle graduatorie d'istituto.
Il via libera di Tremonti alla norma non sorprende; infatti non fa sborsare al governo nemmeno un euro in più, sfruttando l’assegno di disoccupazione, che verrebbe comunque erogato, i fondi per le supplenze già presenti nelle scuole e i fondi regionali. E a giovarsene, in definitiva, saranno probabilmente solo circa 3mila precari.
Altrettanto sconcertante constatare il livello di conoscenza del mondo della scuola da parte dei giornalisti che, dopo aver sentito elencare questa serie di capolavori, alla richiesta del ministro se c'erano domande, non ne hanno saputa fare nemmeno una, ma si sono precipitati a scrivere il loro articoletto sulle grandi iniziative governative che "risolvono il problema dei precari della scuola". Impressionante leggere le dichiarazioni dei sindacati scuola (Snals in testa) che si dicono sostanzialmente soddisfatti della decisione governativa, che apprezzano, salvo alcuni distinguo. Penoso sentire la Gelmini specificare alla stampa che il governo si è preoccupato di prevedere l'istituzione non di un contratto di disponibilità bensì di un contratto di occupabilità; peccato che subito dopo abbia specificato che questo coincida in realtà con la già citata precedenza assoluta nel reclutamento per le supplenze brevi. Una presa per i fondelli fino in fondo.








Postato il Sabato, 05 settembre 2009 ore 00:00:00 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 4.68
Voti: 45


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi