Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547654298 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1920 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1874 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1797 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1730 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1714 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·PREMIAZIONE 36 ESIMA OLIMPIADE DI FISICA
·Report 2° Meeting Turchia C2 - 1° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Togetherwe can ''Theater is an art without borders, it is the art of freedom'' Artova/TOKAT-TURKEY Dal 06 Giugno al 10 giugno 2022
·1^ Mobility Sicilia 2° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Paternò (CT) – Sicilia dal 09 al 13 Maggio 2022
·Report 1^ Mobility Italia 1° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Togetherwe can ''Theater is an art without borders, it is the art of freedom'' Paternò (CT) – Italia dal 23 Maggio al 27 Maggio 2022
·1° C. D. “G. L. Radice” Paternò CT 1^ Mobility Portogallo 1° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Togetherwe can ''Theater is an art without borders, it is the art of freedom'' Alcochete Portogallo – dal 25 al 29 Aprile 2022


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Sicurezza: Sicurezza nei luoghi di lavoro - Attività didattiche e un concorso a premi

Rassegna stampa

Ha avuto luogo nell’ex provveditorato agli studi la presentazione del progetto «Promozione della sicurezza nei luoghi di lavoro a partire dai banchi di scuola». A tal riguardo è stato sottoscritto un protocollo d’intesa. Il progetto, curato dagli ingegneri Rosanna Colombo, Laura Ferrarello, Elisa Gerbino, Valeria Vecchio e da Antonio Leonardi, consigliere delegato commissione sicurezza, si articola in tre fasi. La prima prevede la partecipazione degli studenti ad un concorso a premi avente come obiettivo quello di far emergere le percezioni degli alunni sul concetto di prevenzione e sicurezza. A conclusione della prima fase è prevista una manifestazione di presentazione degli obiettivi finali del progetto e premiazione dei lavori realizzati. La seconda fase prevede gruppi di studio integrati, con la partecipazione di rappresentanti dell’ordine degli ingegneri in qualità di tecnici, di docenti, dirigenti scolastici; infine, la terza fase che propone la realizzazione di un manuale e di un supporto multimediale da diffondere agli alunni delle scuole e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto. Interessanti gli interventi, fra questi quello del provveditore agli studi Zanoli il quale ha rilevato che malgrado esistano precise norme riguardanti la sicurezza e salute negli ambienti di lavoro, ancora oggi non si sono avuti sostanziali miglioramenti. Nella provincia di Catania, sostiene Zanoli, si registrano quasi 7000 infortuni l’anno. «Bisogna fare qualcosa - ha detto il provveditore agli studi - partire dai banchi di scuola per la promozione della sicurezza nei luoghi di lavoro. Speriamo così di contribuire a creare una vera cultura della sicurezza che interessi le istituzioni, i privati, i datori di lavoro, i lavoratori. Solo se questa cultura della sicurezza si diffonderà nella nostra società riusciremo a cambiare le cose. Non dimentichiamo che alla base della ricorrenza dell’otto marzo vi è un tragico evento che con una maggiore attenzione sulla sicurezza di lavoro si sarebbe evitato». Il dott. Luigi Bosco, presidente dell’Ordine degli ingegneri della nostra provincia, ha reso noto che sono stati già firmati protocolli d’intesa sull’attuazione delle leggi sulla sicurezza nel mondo del lavoro. «Il presente progetto - ha rilevato Bosco - non si riferisce solo alla sicurezza all’interno delle scuole bensì al concetto più ampio di sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro. È pertanto necessaria un’adeguata educazione alla salute e alla sicurezza». Secondo il il dott. Antonio Scavone, direttore generale dell’Asl 3 di Catania, in Italia vengono denunciate all’Inail, ogni anno, più un milione circa di infortuni sui luoghi di lavoro; quattro morti al giorno. «Oggi - ha detto Scavone, partiamo dalle scuole di ogni ordine e grado perché solo iniziando dai più piccoli si potrà promuovere la cultura della prevenzione della sicurezza sia nei luoghi di lavoro che personale e collettiva». Infine, molto seguito l’intervento dell’assessore regionale alla Pubblica istruzione, on. Lino Leanza, che riprendendo lo slogan del progetto: «Noi faremo tutto con il gioco, ma niente per gioco - ha ribadito il suo impegno politico alla realizzazione del progetto, oggi a livello provinciale, domani a livello regionale». Lino Leanza ha annunciato che entro tre anni le scuole della Sicilia saranno messe a norma in materia di sicurezza. «L’importanza di questo progetto - ha concluso Leanza - sta anche nel fare gioco di squadra; oggi sono seduti al tavolo a sottoscrivere questa iniziativa tutti i componenti delle istituzioni interessate. Particolare attenzione è stata rivolta alla messa a norma degli edifici scolastici e presto sarà firmato un patto per la sicurezza nelle scuole con governo nazionale».

MARIO CASTRO (da www.lasicilia.it)









Postato il Mercoledì, 14 marzo 2007 ore 02:02:55 CET di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 3
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.26 Secondi