Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547842157 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1939 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1901 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1844 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1767 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1744 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sindacati
Sindacati

·Il Piano Scuola 2020-2021 e la 'verità nascosta'
· ATA internalizzati: 1 luglio manifestazione in piazza Montecitorio per ottenere il full-time
·Tavolo di conciliazione: risposte insoddisfacenti da parte del Ministero. I Sindacati indicono lo sciopero della scuola l’8 giugno. Per ripartire servono investimenti straordinari, non piccoli aggiustamenti
·Fallita la conciliazione fra sindacati e Ministero, proclamato lo sciopero della scuola per l'8 giugno
·Gissi: per riaprire le scuole in sicurezza molti i problemi da affrontare, e il personale non basta.


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: 'Donna, ti voglio cantare!', uno spettacolo contro il femminicidio

Istituzioni Scolastiche
Anche la luna, l'altra sera, dal suo angolo di cielo, ha ammirato lo spettacolo dei ragazzi della "Leonardo da Vinci", di Misterbianco, complice il tepore estivo e due stelle lontane, che quasi si baciavano, tanto erano vicine, per poi scomparire del tutto all'improvviso, a metà serata. L'Istituto Comprensivo Statale "Leonardo da Vinci", con il patrocinio del Comune di Misterbianco, ha presentato lo spettacolo, "Donna, ti voglio cantare!", curato dalle prof.sse Anna Capone e Giovanna Gullotta, con gli arrangiamenti musicali della prof.ssa Giovanna Gullotta, e le coreografie di Noemi Gilberto. Lo spettacolo, giunto alla quinta replica, a dimostrazione dell'apprezzamento e del grande successo che ha conseguito, s'è svolto nella centralissima piazza Mazzini di Misterbianco, e affronta il drammatico tema del femminicidio e della violenza sulle donne.

"L'amore dovrebbe rendere liberi, non schiavi, è una distorsione morale pensare che l'amore consista nel possedere e dominare l'altro", queste parole di Dacia Maraini sono state il live motive della serata, accompagnate da eleganti balletti, musica e poesie, che hanno emozionato il numeroso pubblico intervenuto. Con le note di Angelo Branduardi, Marco Masini, Anna Oxa, Roberto Benigni, Mia Martini, Adriano Celentano, e i versi di Serena Dandini, Jacques Prévert, Alda Merini, Pablo Picasso, Isabel Allende, Oriana Fallaci, Gandhi, Susanna Tamaro, si sono "vissuti" momenti di intensa commozione e di grande partecipazione emotiva, esprimendo compiutamente il messaggio dell'amore e del rispetto per la donna. L'amore non può essere prigione e catena, il vero amore è libero e liberante, per l'uomo e per la donna. Anche in una calda serata d'estate si può "fare scuola", cioè, si può educare, formare, informare e trasmettere valori e principi, attraverso una "lezione scolastica" rivolta al territorio, oltre che ai ragazzi e alle loro famiglie.

Questo, sicuramente, è stato il più importante messaggio che ha espresso "Donna, ti voglio cantare!", un vero contenitore di cultura e di spettacolo rivolto a tutta la comunità misterbianchese. Il "coro coreografico" era composto dai ragazzi, Bellino Chiara, D'Arrigo Giada, Di Raimondo Alice, Fazio Chiara, Giustolisi Paola, Grimaldi Micaela, Lo Verde Alessia, Lubrano Claudia, Marchese Liliana, Ossino Elena, Palmeri Sofia, Pappalardo Francesca, Pellegrino Federica, Perricone Anna Maria, Privitera Soraya, Saladino Giorgia, Sapuppo Maria Chiara, Schirone Miriam, Scrofani Alessandra, Tomaselli Elena, Tucci Ilenia. Il "corpo di ballo" era composta dai ragazzi, Alonzo Roberta, Coco Giulia, Coco Miriana, Musumeci Federica, Pistorio Veronica, Privitera Bianca, Privitera Clarissa, Santonocito Nicole, Santonocito Silvia, Santoro Anna, Scalia Gresy, Trovato Nina, Zanghì Margherita. I "lettori" erano Giustolisi Paola, Greco Gabriele, Lo Verde Alessia, Lubrano Claudia, Pellegrino Federica, Privitera Soraya, Russo Andrea. I "solisti" erano Coco Miriana, Lubrano Claudia, Masano Mario, Privitera Bianca, Santonocito Nicole, Santonocito Silvia. Un plauso particolare alla dirigente scolastica, prof.ssa Caterina Lo Faro, che ha ringraziato e salutato i ragazzi e i docenti Anna Capone e Giovanna Gullotta per l'impegnativo lavoro svolto e per l'ottima riuscita della manifestazione.

"Per tutte le violenze subite su di Lei, per tutte le umiliazioni, per la sua intelligenza che avete calpestato, per il suo corpo che avete sfruttato, per l'ignoranza in cui l'avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete imbavagliato, e per le ali che le avete tarpato, per tutto questo vi dico: In piedi, Signori, davanti a una Donna!", e con queste illuminanti e "visionarie" parole di William Shakespeare s'è concluso lo spettacolo con il pubblico in piedi per tutte le donne!

Angelo Battiato
angelo.battiato@istruzione.it








Postato il Domenica, 05 luglio 2015 ore 08:00:00 CEST di Angelo Battiato
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.23 Secondi