Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483694283 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4265 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1428 letture

Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico
di m-nicotra
823 letture

A scuola di robot al liceo scientifico ‘G. Galilei’ di Catania
di m-nicotra
742 letture

Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
di s-indelicato
656 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·Concorso dirigenti
·Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
·Il libro-vademecum contro il business dei titoli di studio patacca 'lauree 30 e frode' mette in guardia sulle trappole dei diplomifici dilaganti
·L’Associazione Centro Servizi Scolastici e Didattici H&G di Catania riceve un prestigioso riconoscimento da Cambridge
·L’Anima e il Corpo (Parte II)


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


TFR: VUOI FARE L'INSEGNANTE FINO A 70 ANNI?

Normativa Utile
Più chance per restare fino a 70 anni . da ItaliaOggi del 3/5/2005 Per il personale scolastico che ha chiesto di essere trattenuto in servizio fino al 70° anno di età, per effetto di quanto dispone l'articolo 16, comma 1 del decreto legislativo 503/1992, come modificato dall'articolo 1-quater del decreto legge 28 maggio 2004, n. 136, le probabilità di vedersi accogliere la domanda potrebbero aumentare sia alla luce di quanto contenuto nella circolare dell'11 aprile 2005, emanata congiuntamente dal dipartimento della funzione pubblica e dalla ragioneria generale dello stato, che della disposizione di cui all'articolo 1, comma 99 della legge n. 311/2004 (si veda ItaliaOggi di martedì scorso). In estrema sintesi, la circolare e la disposizione predetta escludono, infatti, che l'accoglimento delle istanze di trattenimento in servizio presentate dal personale della scuola debbano essere preventivamente autorizzate dalla funzione pubblica e dall'economia, non essendo il comparto scuola assoggettato alle disposizioni che vietano per gli anni 2005, 2006 e 2007 l'assunzione di personale a tempo indeterminato. L'amministrazione scolastica potrebbe, pertanto, accogliere le istanze di trattenimento in presenza solo delle seguenti due condizioni: 1 - ritenere il richiedente utile all'amministrazione in relazione alla particolare esperienza professionale da questi acquisita in determinati o specifici ambiti; 2 - essere state autorizzate nuove assunzioni con incarico a tempo indeterminato nella materia di insegnamento di titolarità o nella qualifica di appartenenza del richiedente. Quest'ultima condizione, tuttavia, preoccupa sia le organizzazioni sindacali che gli aspiranti agli incarichi a tempo indeterminato. Poiché il trattenimento in servizio è stato equiparato dal legislatore a una nuova assunzione, l'accoglimento della istanza andrebbe, infatti, a incidere sul numero delle nomine da conferire a tempo indeterminato, riducendole in proporzione. Il trattenimento in servizio concesso in applicazione delle disposizioni indicate in premessa non incide, viceversa, né sul trattamento pensionistico, che resta quello maturato all'atto del provvedimento di trattenimento, né sul passaggio a una successiva posizione stipendiale. La retribuzione da corrispondere è quella in godimento all'atto del trattenimento, maggiorata dai contributi previdenziali non più dovuti e dagli eventuali aumenti derivanti da rinnovi contrattuali in vigore nei periodi di trattenimento in servizio. I predetti periodi di servizio continuano, viceversa, a essere utili ai fini del trattamento di fine servizio(buonuscita o Tfr), poiché sulla retribuzione mensile continuano a essere trattenuti i relativi contributi. Disciplina del trattenimento in servizio ex art. 509 T.u. 297/1994. Il trattenimento in servizio, oltre il 65° anno di età resta principalmente disciplinato dall'articolo 509 del Testo unico 297/1994, il quale dispone che: a) il personale in servizio al 1° ottobre 1974, che debba essere collocato a riposo per limiti di età (65 anni) e non abbia raggiunto il numero di anni di servizio richiesto per il massimo della pensione(40 anni), può essere trattenuto in servizio fino al conseguimento della pensione nella misura massima e non oltre il settantesimo anno di età; b) il personale che, al compimento del 65° anno di età, non abbia raggiunto il numero di anni richiesto per ottenere il minimo della pensione(20 anni), può essere trattenuto in servizio fino al conseguimento di tale anzianità minima e, comunque, non oltre il settantesimo anno di età; c) al predetto personale è attribuita la facoltà di permanere in servizio, con effetto dalla data di entrata in vigore della legge 23 ottobre 1992, n. 421, per un periodo massimo di un biennio oltre i limiti di età per il collocamento a riposo (65 anni). Nelle fattispecie di cui al punti a), b) e c), la permanenza in servizio è un diritto potestativo del dipendente. Tutto il servizio prestato fino al settantesimo anno di età è inoltre utile ai fini pensionistici, previdenziali e di progressione economica di carriera.





articoli correlati

dello stesso autore




Postato il Mercoledì, 04 maggio 2005 ore 06:05:00 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.19 Secondi