Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483941302 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4423 letture

Plauso alle ordinanze di sospensione dell’efficacia esecutiva delle sentenze del Tar. Concorso Ds 2017
di m-nicotra
1534 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1465 letture

Concorso Ds 2017.Verso l’impugnazione della graduatoria. Il Tar sospende i giudizi,in attesa del Cds
di m-nicotra
942 letture

Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
di s-indelicato
938 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Provinciale
Ufficio Scolastico Provinciale

·Personale docente scuola II Grado - Mobilità a.s. 2019/2020 - Modifiche movimenti
·Personale ATA - Mobilità a.s. 2019/2020 - Movimenti
·Personale Docente - Disponibilità posti dopo i movimenti a.s. 2019/2020
·Mobilità a.s. 2019/2020 - Personale ATA - Disponibilità posti prima dei movimenti
·Movimenti provincia di Catania - tutti gli ordini di scuola


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Il Consiglio di Istituto dell'IIS Majorana-Meucci di Acireale manifesta disagio per la decisione di non autorizzare la formazione della classe terza del Tecnico Economico

Istituzioni Scolastiche
Acireale, 30 maggio 2019
All'Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia - Ambito Territoriale di Catania

Il Consiglio di Istituto dell'I.S. Majorana-Meucci di Acireale, riunitosi in data odierna, dopo ampia discussione sulla situazione generale dell'Istituto in relazione, in generale, all'attuale calo demografico e della conseguente riduzione della popolazione scolastica e, nello specifico, del calo di iscrizioni (solo dodici alunni iscritti) alla classe prima dell'indirizzo Tecnico Economico dell'Istituto, nonché sulla dotazione organica del personale docente per l'anno scolastico 2019/2020, che prevede, sempre per il predetto indirizzo, la soppressione delle future classi prima e terza, nonché l'accorpamento in unica classe delle due attuali terze, manifesta il disagio del Consiglio stesso, in tutte le sue componenti, alunni, genitori, personale A.T.A e personale docente, per le sorti dell'Istituto e, in particolare, della Curvatura del Tecnico Economico, nonché per le sorti degli alunni che attualmente ne frequentano la classe seconda.

Infatti, il quadro che si sta delineando non potrà che condurre, in mancanza di adeguate ed efficaci iniziative volte al suo rilancio, ad una rapida scomparsa dell'intero indirizzo Tecnico Economico, privando così il territorio dell'unica offerta formativa attualmente esistente per la formazione di professionalità con specifiche competenze amministrativo/aziendalistiche.

Giova a tal fine ricordare che l'indirizzo Tecnico Economico è presente nel territorio acese sin dal 1961, anno di fondazione dell'Istituto Tecnico Commerciale "Angelo Majorana". L'Istituto ha vantato negli anni di sua maggiore espansione fino a 1200 iscritti e 42 classi, suddivise in tre distinti plessi scolastici, offrendo i suoi servizi, oltre che alla comunità acese, anche ad alunni provenienti dal suo hinterlande, in particolare, da Aci Castello, Aci Catena, Aci Sant'Antonio, Aci Bonaccorsi, Viagrande, Trecastagni, Pedara, Nicolosi, Zafferana Etnea, Valverde, S.Venerina e Milo.

L'Istituto, negli anni, ha formato moltissime eccellenze, le quali, ultimati i propri studi universitari, hanno occupato nella società civile ruoli di assoluto valore primario (magistrati, liberi professionisti, imprenditori, funzionari pubblicie personalità politiche).

La validità dell'offerta formativa dell'Istituto è comprovata anche oggi dai successi ottenuti dai suoi alunni e, in ultimo, dall'attuale classe terza A - ind. Amministrazione, Finanza e Marketing, classificatasi prima nella fase regionale del Concorso "CHE IMPRESA RAGAZZI!" anno 2018/2019, organizzato dalla Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio, costituita dall'A.B.I., per aver detta classe prodotto il miglior Business Planfinalizzato alla creazione di una start-up innovativa che fosse aderente agli obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite, per lo sviluppo sostenibile e l'applicazione di criteri di sostenibilità.

In tale contesto, risulta assai penalizzante per l'Istituto, per i suoi alunni e per il territorio, la soppressione di molte delle classi dell'indirizzo Tecnico Economico, che si riducono, nel giro di un solo anno, dalle attuali otto alle prossime tre (classi II, IV e V), quali previste in sede di determinazione della dotazione organica del personale docente per l'anno scolastico 2019/2020. In particolare, non può essere sottaciuta la posizione degli alunni che frequentano l'attuale classe seconda dell'indirizzo Tecnico Economico, i quali, per effetto dell'organico come sopra determinato per il prossimo a.s., vedrebbero fortemente compromesso il loro diritto allo studio, quale garantito dagli artt. 3, 33 e, specificatamente, 34 della Costituzione Italiana, vedendosi costretti a migrare in altre città, ovvero a modificare il proprio progetto formativo.

A tal riguardo, non può farsi a meno di sottolineare come, nella nostra Carta Costituzionale, Istruzione e Cultura siano state concepite come un servizio pubblico necessario ad assicurare il pieno sviluppo della persona umana, rispetto alla condizione di partenza sfavorevole di qualcuno, secondo il principio democratico della pari opportunità per ogni individuo. Tale concezione comporta l'impegno per qualunque funzione pubblica, politica e/o amministrativa che sia, di rimuovere, come detta l'art. 3, secondo comma, della Costituzione, qualunque ostacolo di ordine economico-sociale che possa pregiudicare la formazione di coscienze libere ed il cammino di individui capaci e predisposti allo studio avanzato, nonché l'obbligo di rendere effettivo il diritto all'istruzione ed allo studio.

Giova, infine, rilevare che la città di Acireale ed i comuni viciniori sono stati colpiti dagli eventi sismici della notte del 26 dicembre 2018; sisma che ha coinvolto anche le famiglie di molti alunni dell'Istituto e, fra questi, uno degli stessi alunni dell'attuale classe seconda dell'Indirizzo Tecnico Economico. Evidente, al riguardo, come la garanzia dei servizi di welfare adeguati e di qualità costituisca una condizione essenziale per prevenire l'abbandono del territorio e per ricostruire le comunità colpite dagli eventi sismici.I servizi scolastici, in particolare, sono fondamentali per il radicamento delle famiglie e per l'attrazione e il reinsediamento della popolazione.

La superiore consapevolezza ha trovato puntuale riscontro nell'art. 18 bisdel d.l. 189/2016 che, al fine di consentire la regolare prosecuzione delle attività didattiche e amministrative negli istituti siti nelle aree colpite dal sisma dell'agosto 2016, ha riconosciuto per essi la possibilità di derogare al numero minimo di alunni per classe fissato dal D.M. 81/2009. La predetta misura ha, poi, trovato ulteriore conferma nella nota del MIUR n.16041 del 29 marzo 2018, per l'anno scolastico 2018/2019, nonché, attualmente, nella nota dellostesso MIUR n.422 del 18 marzo 2019, la quale prevede testualmente, in punto di dotazioni organiche del personale docente per l'a.s. 2019/2020, che "Per quanto riguarda le aree interessate da eventi sismici, sono mantenute le classi attivate nei comuni colpiti, anche con parametri inferiori a quelli previsti dalla normativa vigente ed è possibile attivare ulteriori classi nei comuni che hanno accolto gli studenti delle zone terremotate, nei limiti delle risorse assegnate già comprensive dei predetti posti".

Evidente, quindi, come la predetta misura debba trovare applicazione per le istituzioni scolastiche del comprensorio acese e, per quanto di specifico interesse di questo Consiglio, per lo stesso I.S. "Majorana -Meucci" di Acireale. In ragione di tutto quanto sopraesposto, confidando anche nella sensibilità dei funzionari preposti, questo Consiglio di Istituto, per il tramite del Dirigente Scolastico del I.S. "Majorana - Meucci", chiede a Codesto Spettabile Ufficio, anche in applicazione della nota MIUR del 18 marzo 2019 prot. n. 422, sopra richiamata, di voler autorizzare l'attivazione della classe terza dell'Indirizzo Tecnico Economico, e ciò pur in assenza dei parametri minimi previsti, in via generale, dalla vigente normativa.

Con osservanza
Il Presidente del Consiglio di Istituto
Giovanni Valastro








Postato il Martedì, 02 luglio 2019 ore 07:30:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi