Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 467366372 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
novembre 2018

UCIIM - Biblioteca 'Gesualdo Nosengo'
di g-aderno
601 letture

Restiamoalsud - Incontro al Senato docenti e senatrici. Per i docenti in arrivo il 'domicilio professionale'
di g-aderno
592 letture

I Siciliani il 2 di novembre non commemorano i defunti, li festeggiano
di m-nicotra
584 letture

Si fa presto a dire storia
di a-battiato
571 letture

De profundis all'Alternanza Scuola/Lavoro
di a-palumbo
567 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Associazioni
Associazioni

·2° Galà degli ex Allievi del Convitto “Mario Cutelli”.
·X Edizione Rassegna Premio Giorgio Gaber - Obiettivo Nuove Generazioni
·Olimpiadi di Informatica nazionali ed internazionali - Edizione 2018-2019
·Premio letterario Un Monte di Poesia 2018
·Conferenza stampa di presentazione del maggio in bicicletta con Fiab: Pedalando sotto la lava, 5-6 maggio 2018 e Sieli in ... mountain bike e ad pedibus, 19 maggio 2018


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: Volontariato nella scuola? Lo stiamo già facendo!

Sindacati
Jake Blues (John Belushi) e Elwood Blues (Dan Aykroyd) nel film The Blues Brothers erano al servizio di Dio, beh... noi prof modestamente siamo al servizio della Costituzione Italiana. Il volontariato al servizio dei nostri studenti però lo stiamo già facendo...
Ancora una volta sento parlare e leggo di volontariato, pare che il Ministro #Bussetti abbia detto a Napoli in un convegno organizzato da un’associazione che rappresenta le scuole paritarie confessionali, che bisognerebbe attivare dei centri per il recupero dei ragazzi che abbandonano la scuola e che gli insegnanti dovrebbero fare volontariato ed incentivare i giovani a tornare a scuola. Una notizia che pare sia stata strumentalizzata dai media e che a breve dovrebbero smentire, ridimensionando la notizia.

Il ministro Bussetti credo si renda conto che il doposcuola è un servizio che può essere gestito dai comuni e dalle associazioni culturali mentre l’istruzione di Stato è un diritto costituzionale e deve essere tutelato, in primis, da chi dirige il dicastero di viale Trastevere a Roma.
Detto questo, ribadisco un concetto che spesso ho pubblicato; come può uno stato come l’Italia, con un patrimonio culturale ed artistico più grande al mondo trattare in questo modo gli insegnanti che sono la memoria storica culturale di questo Paese?

Dai colleghi stranieri siamo considerati dei grandi professionisti ma sono stupiti per come veniamo trattati e considerati dai politici e dai governi.

Vorrei tanto che il Ministro Bussetti esaltasse la figura dell’insegnante italiano, sarebbe forse il primo dopo la Falcucci.
Ci vorrebbe un piano Marshall per le strutture scolastiche in Italia. Ricostruirle tutte!
Non vergogniamoci ma impariamo dai tedeschi che grazie al nostro spread possono permettersi questo ed altro.
Non sono banalità o piccole cose ma in Italia lo stipendio è indice anche di valore, d’importanza e professionalità.

L’Unicobas Scuola & Università ha proposto, alle Commissioni Cultura ed Istruzione di Camera e Senato di discutere dell’aumento di 1000 euro al mese gli stipendi degli insegnanti e 250 euro gli stipendi del personale non docente e so che il ministro Bussetti lo ha letta.

Perché si chiede un aumento così importante? L’Unicobas è un sindacato libertario e difende prima di tutto la dignità dell’essere umano e il comparto scuola è stato “abbandonato” dal punto di vista sociale e contrattuale e negli ultimi 10 anni il personale della scuola ha perso oltre 15 mila euro (fonte Cgil). (il contratto firmato e già quasi scaduto (31/12/2018) e ha regalato mediamente 25 euro netti a tutti).

Qualcuno sul mio profilo Facebok ha fatto addirittura una battuta: “ Eh già adesso chiedono aumenti di 1000 euro… non si vergognano?
No, gli insegnanti non si vergognano e non si sentono privilegiati, è un diritto costituzionale percepire stipendi che permettono di vivere e non di sopravvivere. Rispettare un essere umano vuole dire non calpestare la sua dignità.
L’insegnante svolge una professione fondamentale per la crescita culturale, di coscienza critica e libero arbitrio dei giovani di questo Paese, non dimentichiamolo mai.

Domandiamoci come mai in Germania gli insegnanti sono così rispettati, ben retribuiti e considerati figure fondamentali dalla società tedesca.

Caro Ministro, l’Unicobas Scuola & Università aspetta una sua risposta da luglio, si prenda ancora del tempo ma ci risponda perché 850mila insegnanti e 200mila tra collaboratori scolastici amministrativi e tecnici stanno aspettando da diversi anni un segnale positivo e finalmente un contratto che rispetti la dignità del lavoratore.

Da ex collega le do un consiglio, si occupi più di scuola statale che di scuole confessionali. Lei è un ministro della Repubblica Italiana, dovrebbe ricordare gli articoli 33 e 34 della nostra Costituzione soprattutto ai suoi amici di Comunione e Liberazione e a tutti coloro che insistono con la parità scolastica.

Paolo Latella








Postato il Lunedì, 03 settembre 2018 ore 08:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.24 Secondi