Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 470345797 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
dicembre 2018

Ministro Bussetti, i problemi della scuola sono ben altri!
di m-nicotra
4287 letture

Van Gogh. Un grande fuoco nel cuore al 'De Nicola' di San Giovanni La Punta
di m-nicotra
1570 letture

L’Istituto 'De Nicola' di San Giovanni La Punta si inserisce nel circuito nazionale della moda
di m-nicotra
1410 letture

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne: la funzione educativa della scuola
di m-nicotra
1026 letture

Decreto semplificazione: l'aumento dei posti deve partire dalla preselettiva per non aumentare le già troppe iniquità
di m-nicotra
716 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Ornella D'Angelo
· Patrizia Bellia
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Sergio Garofalo
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Sondaggi
Sondaggi

·Universita’di Catania: dirigenti d’oro con stipendi cresciuti del 50%
·A tenaglia sulla questione della illegittima reiterazione delle nomine a t.d. nelle scuole
·Sezioni Primavera - Esiti monitoraggio
·Questionario sul Valore Legale della Laurea, termine ultimo 24 aprile 2012
·Miur e Istat assieme per la diffusione della cultura statistica nelle scuole


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Graduatorie: L'anno di prova è valutazione. Il MIUR non sconfessi se stesso

Sindacati
La vicenda dell’inserimento in GAE dei diplomati magistrali, con le contraddizioni e la complessità che la caratterizzano, assume toni ancora più cupi intorno all'ipotesi che circa 7000 dei docenti coinvolti possano perdere il ruolo, per effetto della nota sentenza negativa. Del Consiglio di Stato. Questo perché, chi è stato già immesso in ruolo, ha superato un anno di prova, necessario per la riconferma del contratto a tempo indeterminato, anno che si concretizza come una vera e propria valutazione delle capacitò professionali, con un preciso significato e una portata in termini di formazione, definita in modo centralizzato ed uniforme.

Disciplinato dal DM 850 del 27.10.2015, l’anno di prova viene articolato in 4 fasi che prevedono sia l’obbligatoria frequenza ai laboratori formativi organizzati dagli ambiti territoriali, sia l’avvio e la strutturazione, all’interno delle singole organizzazioni scolastiche, di pratiche riflessive che coinvolgano contemporaneamente docenti neoassunti, dirigenti scolastici e tutor.

Così come definito dopo il 2015, l’anno di prova si propone infatti di attuare un percorso che consenta di attestare, nei docenti, una sicura padronanza nell’esercizio delle proprie funzioni professionali, attraverso la frequenza dei laboratori formativi organizzati dagli ambiti territoriali; attraverso la pratica riflessiva condivisa con il tutor e con il Dirigente scolastico sulle proprie competenze e sul proprio ruolo istituzionale (stesura del bilancio delle competenze); attraverso una pratica autoriflessiva sul proprio percorso di studi e lavorativo (stesura del proprio curriculum formativo); attraverso una progettazione e una riflessione, condivise con il docente tutor, degli interventi didattici. Significativa in questa direzione risulta l’importanza che il docente tutor, così come ribadito anche dalla Legge 107, assume all’interno di questo processo formativo e valutativo. Come si legge all’art. 12 del DM 850, il docente tutor accoglie il neo-assunto nella comunità professionale, favorisce la sua partecipazione ai diversi momenti della vita collegiale della scuola ed esercita ogni forma di ascolto, consulenza e collaborazione per migliorare la qualità e l’efficacia dell’insegnamento.

Lungi così dal ridursi ad un mero esame finale, il percorso di formazione e prova si configura come un vero e proprio processo formativo che mette in campo molte risorse sia all’interno degli ambiti territoriali che delle istituzioni scolastiche al fine di valutare nei docenti neoassunti, come specifica l’art. 4 del DM 850, un corretto possesso ed esercizio delle competenze culturali, disciplinari, didattiche e metodologiche; un corretto possesso ed esercizio delle competenze relazionali, organizzative e gestionali; l’osservanza dei doveri connessi con lo status di dipendente pubblico e inerenti la funzione docente e la  partecipazione alle attività formative previste.

Alla luce di comprovate competenze culturali, disciplinari, didattiche e metodologiche; alla luce di un comprovato esercizio delle competenze relazionali, organizzative e gestionali e, non da ultimo, alla luce di una comprovata osservanza dei doveri connessi con lo status di dipendente pubblico, quale sarà, dunque, la risposta del Governo ai docenti assunti con riserva processuale dopo il 2015? Come intenderà ottimizzare i costi e le energie che le istituzioni scolastiche hanno già messo in campo per valutare, con esiti positivi, quasi 7000 docenti prossimi al licenziamento? Quanto detto finora, con specifico riferimento ai docenti diplomati magistrali, va esteso ad un gruppo di docenti della scuola secondaria, per i quali si sta espletando il concorso della Fase transitoria, per i quali, cosa disarmane, non sembrano ancora essere al vaglio istituzionale misure adeguate a gestire la loro riconferma in ruolo dopo l'anno di prova, brillantemente superato. Riteniamo sia urgente fare chiarezza anche su questa vicenda, come sempre avvolta dal velo di Maya, che ha reso invisibile agli occhi della politica e delle istituzioni i docenti che da anni esercitano la loro professione nella disattenzione più totale.

Valeria Bruccola, Laura La Manna








Postato il Giovedì, 26 luglio 2018 ore 08:00:00 CEST di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.20 Secondi