Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 481702947 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2019

Il saluto alla cara prof.ssa Caterina Ciraulo
di a-battiato
1143 letture

#Maturità2019, online le commissioni d’Esame Motore di ricerca sul sito del MIUR
di m-nicotra
795 letture

Manifestazione finale 'Legalità in arte ... Oltre 100 passi...verso la Legalità' all'Istituto Comprensivo Statale Santa Venerina
di m-nicotra
735 letture

Il Certamen 'Giustino Fortunato', vinto dal Liceo Artistico Emilio Greco, di Catania
di a-battiato
708 letture

Cosa ne penso della politica. 60 ragazzi sindaci della Sicilia a Maletto per il primo raduno regionale
di g-aderno
671 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Nuove Tecnologie: Nsa e riconoscimento facciale: la lotta per la difesa della privacy è già iniziata

Rassegna stampa
Le notizie sui fiumi di immagini intercettate sul web e utilizzate dai servizi di intelligence americani con tecniche di riconoscimento facciale scatenano la preoccupazione a livello mondiale. In Italia, arriva il prof. Acquisti dagli Usa per parlarne al CNR di Pisa. Appena un mese fa, durante il 4° Privacy Day Forum, il prof. Alessandro Acquisti aveva mostrato come attraverso un software di riconoscimento facciale fosse possibile identificare gli utenti di Facebook semplicemente da un'immagine del loro viso e conoscerne molte informazioni personali, spesso dati sensibili, nonchè gli effetti spesso sottovalutati che questi possono produrre su chi ne viene a conoscenza, come ad esempio un direttore del personale che può essere facilmente indotto a dare un posto di lavoro ad un candidato o a scartarne invece un altro.

Ma se gli studi del prof. Acquisti presentati al CNR di Pisa il mese scorso erano rivolti a una cerchia limitata di addetti ai lavori, le ultime notizie sulle attività della National Security Agency che intercetta milioni di immagini al giorno in internet, incluse circa 55.000 immagini di qualità con il riconoscimento facciale, hanno turbato non solo i cittadini americani, ma quelli di tutto il mondo, perchè risulta improbabile pensare a una raccolta selettiva nell'oceano del web limitata a sole immagini di cittadini statunitensi.

Paradossalmente, il fenomeno mediatico che si è scatenato in questi giorni a seguito della notizia pubblicata sul New York Times, porta quindi all'evidenza un fenomeno non nuovo, già affrontato di recente in Italia da Federprivacy, che aveva messo in guardia sui pericoli derivanti dal micidiale "cocktail" delle nuove tecnologie, come quello che si ottiene con la combinazione dei google glass e il riconoscimento facciale.

E anche la portata degli impatti sociali e giuridici che potrà comportare la cosiddetta "realtà aumentata" sulla nostra società, sono in parte monitorabili ma al momento non completamente prevedibili.

Proprio negli Stati Uniti, la crescente consapevolezza del fenomeno pare produrre effetti contrapposti, ad esempio in questo periodo da una parte vengono ampiamente pubblicizzate nuove app come "NameTag", che invogliano gli utenti a farsi riconoscere apertamente utilizzando il proprio volto sul web con lo spot "presto il tuo volto potrebbe essere il tuo biglietto da visita", indirizzando l'attenzione a social network che potrebbero diventare rivoluzionari nel giro di pochissimo tempo, come FacialNetwork. Per contro, un'altra tendenza è quella di ritenere l'utilizzo della propria "impronta facciale" una pratica estremamente invasiva, e in effetti mentre una password si può cambiare facilmente, e un'impronta digitale si può coprire con un paio di guanti, cambiare il proprio volto per evitare di farsi riconoscere diventa un'impresa ardua, anche se, sempre negli Usa, sono state da poco lanciate nuove "maschere facciali", come quelle prodotte da "URME Surveillance", che sono vere e proprie protesi di lattice da applicare sul volto con l'obiettivo di camuffare i propri lineamenti e sfuggire agli inquadramenti delle telecamere di controllo puntate nei centri commerciali, negli aeroporti, e nelle zone urbane delle città.

Se in America il progresso delle nuove tecnologie corre così tanto che la privacy è una materia universitaria, e negli ultimi anni vi si sono affermate anche figure professionali specializzate come i "privacy officer", in Europa il background culturale del vecchio continente tende spesso a far rimandare certe problematiche fino a che non sia una legge a imporre un obbligo, o un'Authority che possa elevare una sanzione, e dal gennaio 2012 siamo ancorati all'attesa del nuovo regolamento UE attualmente in discussione a Bruxelles, che dovrà mettere paletti sulla protezione dei dati personali più adeguati ai tempi, ma che se non approvato in fretta potrebbe rischiare di diventare obsoleto già prima di entrare in vigore.

Di cosa ci aspetta dietro l'angolo, e degli impatti giuridici che ci sta per catapultare addosso l'era della realtà aumentata, se ne parlerà di nuovo al CNR il 19 giugno, quando il prof. Alessandro  Acquisti, docente di information technology alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh (Usa), sarà in Italia per una speciale lezione promossa da Federprivacy e dall'Istituto Italiano per la Privacy.

A beneficio dei partecipanti, dopo la lectio magistralis del prof. Acquisti, l'Avv.Luca Bolognini svolgerà la seconda parte della lezione per fare il quadro e tracciare il punto sugli impatti giuridici a cui gli addetti ai lavori devono prestare attenzione per essere in regola con la normativa sulla protezione dei dati, ma soprattutto per rispettare la privacy degli utenti, e prevenire rischi di violazioni del codice o trattamenti illeciti, che sono puniti penalmente, in certi casi anche con la reclusione.

press@federprivcy.it








Postato il Giovedì, 12 giugno 2014 ore 08:00:00 CEST di Redazione
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.28 Secondi