Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 483978301 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
luglio 2019

Concorso dirigenti scolastici quello che il Tar lazio non ha detto
di m-nicotra
4433 letture

Plauso alle ordinanze di sospensione dell’efficacia esecutiva delle sentenze del Tar. Concorso Ds 2017
di m-nicotra
1696 letture

C’è vita oltre la scuola, ovvero, tra demonio e santità
di a-battiato
1472 letture

Concorso Ds 2017.Verso l’impugnazione della graduatoria. Il Tar sospende i giudizi,in attesa del Cds
di m-nicotra
1091 letture

Il concorso a preside annullato dalla ruspa di una magistratura amministrativa irresponsabile incompetente e politicizzata. Salvato in extremis dal Consiglio di Stato
di s-indelicato
948 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Ambiente: Sicilia: ancora una vocazione turistico-culturale?

Opinioni
Il termine “ambiente”, nel suo eterogeneo utilizzo, si caratterizza per una molteplicità di significati, tuttavia - in questa sede - vi propongo la definizione più umana del concetto: l’ambiente reale.
Sono una studentessa del Dipartimento di Scienze Politiche e lungo il corso dei miei studi ho deciso di avvicinarmi alla tematica ambientale, iniziando in tal modo a frequentare il corso IFTS fortemente voluto dall’Istituto Cannizzaro di Catania. Durante questi mesi, la mia percezione nei confronti dell’argomento è stata particolarmente stravolta:  ho scoperto che tutti noi siamo attivamente o il più delle volte inconsciamente parte in causa in tutto ciò riguardi l’ecosistema; ho scoperto che ciascuno di noi ha il coltello dalla parte del manico ed è nella condizione di poterne fare uso per danneggiare quanto di bello e unico vi è intorno a noi, ho scoperto che non sussistono barriere mentali tra chi ne è dentro e chi si mantiene a sufficiente distanza per non sentirsi coinvolto e ho scoperto che se ciascuno di noi non inizia ad assumere su di sé parte del carico di responsabilità, ci ritroveremo ben presto immersi dentro un ambiente che nulla più possiede di quanto esisteva in origine.

L’ambiente reale di cui vi parlo vive intorno a noi ed evolve verso direzioni in alcuni casi non previste. Il nostro ecosistema sta – in questi ultimi decenni - vivendo enormi evoluzioni, le quali sono in parte il risultato finale del nostro agire sia come produttori di comportamenti insensati, sia come utilizzatori finali di risorse naturali che a detta di molti professionisti del settore, sono disponibili in numero finito. Dunque, mi chiedo: “quanto ancora dovremo attendere prima che ciascuno capisca vivamente che la tutela dell’ambiente riguarda in primis ogni singolo individuo, la nostra generazione nonché le generazioni future?”.

Non voglio portarvi fuori strada e non è questa la sede per improvvisare un summit sull’ambiente, tuttavia senza far un grande sforzo di memoria, vi propongo il riferimento ad alcuni siti naturali che potrebbero rappresentare il punto di partenza verso pratiche virtuose da attuare sul nostro territorio.

Ci troviamo in Sicilia e tutti sappiamo quanta beltà splende nelle aree della nostra regione, e bypassando la “realtà stupefacente” di un ampio numero di fantastici centri commerciali, intorno all'Hinterland catanese vive una diversa realtà –magnifica- di riserve e parchi naturali: dall'Oasi del Simeto alla Riserva Naturale Orientata de “La Timpa” siamo immersi dentro un mare magnum di ricchezze inestimabili. Ma l'Oasi del Simeto non è circoscrivibile a quanto ci è dato vedere dall'autostrada Catania-Siracusa, altresì il fiume Simeto ha origine ben oltre lo squarcio visibile, precisamente in corrispondenza del Ponte Passo Paglia da cui ha inizio la Riserva; lungo il corso iniziale del fiume si incontra il maestoso “Ponte Dei Saraceni” in Contrada “Salto del Pecoraio” e voi probabilmente vi starete chiedendo cosa sia, io vi rispondo con tutta sincerità: una tra le opere civili più belle e interessanti risalente al Medioevo Siciliano, costruito in epoca romana come principale collegamento per attività commerciali aventi luogo fra le due sponde del Simeto, successivamente controllato dall’occupazione islamica e infine l’opera di recupero da parte del popolo arabo dopo un crollo strutturale.

Non molto distante dalle aree turisticamente note a tutti noi, ritroviamo un’altra risorsa preziosa, la Riserva Naturale de “La Timpa”, localizzata in prossimità della città di Acireale e circoscritta all’area denominata “Gazzena”; nata da una sovrapposizione di strati lavici di pregresse eruzioni ed oggi, un patrimonio floristico e vegetazionale davvero unico; all’interno del suo perimetro ritroviamo la “Vecchia Strada Ferrata” immersa in un percorso paesaggistico incontaminato.

Nel corso delle visite proposte dai nostri tutor prof.ssa A. Percolla e prof. S. Consoli, tanti altri siti hanno convogliato la mia attenzione ma in questa sede potrei peccare di poca sintesi, per cui mi limito a chiedervi: Se davvero la vocazione naturale del territorio siciliano è prettamente turistica, perché non iniziamo ad assumere un atteggiamento pro-active verso questi siti naturali, è davvero difficile avviare un piano di valorizzazione concreta di quanto potrebbe divenire nuova occupazione giovanile?

Lascio ai nostri professionisti della politica locale l’incombenza di decidere la destinazione delle risorse per finalità culturali, tuttavia dovremmo iniziare a considerare queste aree come bene collettivo da proteggere con strumenti di governance locale e valorizzare con un piano di promozione concreto, correlato -naturalmente- da un buon senso civico e rispetto per ciò che rappresenta la nostra casa.

Daniela Bruno
Corsista IFTS
ITI Cannizzaro Catania












Postato il Domenica, 06 ottobre 2013 ore 17:01:57 CEST di Renato Bonaccorso
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 3
Voti: 2


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.28 Secondi