Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 500717850 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2020

Consiglio generale CISL Scuola - 11 maggio 2020 - Documento conclusivo
di a-oliva
3330 letture

Convitto Cutelli, dalla fase dell’emergenza alla riapertura
di a-oliva
1519 letture

Concorso per i precari e Corso-concorso per Dirigenti scolastici: questi i nodi del DL 22
di m-nicotra
1501 letture

Attenzione ai disabili. Lettera e raccomandazioni della Ministra Azzolina
di a-oliva
1458 letture

A settembre classe divisa ma unita. Proposta di didattica intensiva e modulare
di a-oliva
1345 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Andrea Oliva
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Eventi
Eventi

·Job orientation and Work experience in Europe
·Tavola rotonda al III IC Rodari di Acireale
·Sabato 17 marzo Gara Regionale ''EXPONI le tue idee 2018'' per il Convitto Nazionale “Mario Cutelli” di Catania.
·Tavola rotonda su dislessia, disgrafia, discalculia, disturbo da deficit di attenzione e iperattività
·"Autismo: transizioni e sinergie"


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


News: Monti: No altra manovra. Stretta su dirigenti P.a.

Rassegna stampa
Monti: 'Niente tagli con l'accetta. Sisma ed esodati pesano su spesa per no aumento Iva' - Quella sulla spending review non è una nuova manovra e non c'è necessità di fare una manovra aggiuntiva. E' quanto sottolinea il premier Mario Monti prima al tavolo con gli enti locali, poi nell'incontro con i sindacati a Palazzo Chigi. E spiega che l'intervento sulla spesa è diviso in tre fasi. La prima avviata la scorsa settimana con i tagli alla presidenza del Consiglio e al Tesoro. La seconda sta per partire con il dl in discussione. La terza arrivera' tra qualche settimana con un altro dl per la riorganizzazione delle amministrazioni periferiche. Il governo, precisa il premier, è contrario a tagli lineari fatti con l'accetta. Nella spending review sarebbe previsto anche il taglio del 20% dell'organico dei dirigenti della P.A. e del 10% dei dipendenti. Lo riferisce dal viceministro all'Economia Vittorio Grilli ai rappresentanti degli enti locali nel corso della riunione a Palazzo Chigi con il governo. Agli esponenti delle parti sociali il ministro della Pubblica amministrazione spiega poi che la riduzione degli organici sarà fatta dopo la verifica delle piante organiche. Solo dopo sarà infatti possibile selezionare e modulare l'intervento di riduzione attraverso la mobilità di due anni.
VERSO INTERVENTI PER 3 MLD IN SANITA' - In sanità si va verso un intervento per 3-3,5 miliardi da qui al 2014, che diventano 8-8,5 miliardi se si sommano ai 5 miliardi di tagli già previsti per il prossimo biennio dalla manovra di luglio 2011. Secondo quanto si apprende, le misure per ottenere questi ulteriori risparmi si starebbero ancora limando e potrebbero puntare, oltre che sulla stretta sull'acquisto di beni e servizi, già prevista e che verrebbe in parte anticipata già al 2012, anche sul sistema di sconti sui farmaci acquistati dal Ssn.
MONTI, NON E' UNA NUOVA MANOVRA - L'operazione di spendig review non è una nuova manovra di finanza pubblica ma un'operazione strutturale per evitare che tra ottobre e dicembre si debba aumentare l'Iva, e per fare questo servono 4,2 miliardi. E' quanto afferma Monti nel corso dell'incontro con le Regioni e gli enti locali. Nessuna manovra ulteriore: non c'é la necessità di fare una manovra aggiuntiva. Lo aggiunge il premier aprendo il tavolo con le parti sociali. La spending review servirà a eliminare gli sprechi senza ridurre i servizi, aggiunge il presidente del Consiglio. Secondo il premier la logica della spending review si contrappone ai tagli lineari, guardando alla priorità più alte. Per evitare che tra ottobre e dicembre si debba aumentare l'Iva servono 4,2 miliardi, spiega il presidente del Consiglio, aggiungendo subito dopo che però si sono aggiunte due esigenze: il tema degli esodati e il terremoto che rendono la cifra di 4,2 miliardi molto più alta.
ANGELETTI,SE SOLO TAGLI SARA' SCIOPERO GENERALE - "Non credo si possa evitare lo sciopero generale se ci saranno solo tagli lineari" come quelli annunciati sui pubblici dipendenti. Lo afferma il segretario della Uil, Luigi Angeletti, uscendo da Palazzo Chigi. Siete soddisfatti? "No", replica.
CAMUSSO, GOVERNO RETICENTE E CRIPTICO - "Abbiamo trovato un governo reticente e criptico nel dire cosa intende mettere nel provvedimento che farà venerdì. Questo ci ha preoccupato". Così il leader Cgil, Susanna Camusso, al termine del tavolo sulla spending review, dando un "giudizio negativo" sul metodo e sul merito. E sottolineando il taglio lineare al pubblico impiego.
CAMUSSO, GOVERNO NON GETTI ALTRA BENZINA - "E' evidente che se il governo pensa di procedere al taglio degli organici e alla riduzione dei servizi getta benzina su una situazione molto difficile": così il leader della Cgil, Susanna Camusso, poco prima dell'incontro con il governo sulla spending review. E avverte: attenzione al "conflitto sociale". "Stiamo procedendo ad una mobilitazione unitaria, che deve continuare. Lo abbiamo detto in tempi non sospetti che pensiamo che bisogna usare anche lo sciopero generale e pensiamo il tema di quello sciopero si chiami lavoro e creazione di lavoro perché questa è la risposta di cui ha bisogno il Paese", aggiunge.
GRILLI, ITALIA SORVEGLIATA SPECIALE UE - La decisione sulla spending review è urgente e dovrà essere portata a termine entro questa settimana, anche per l'attesa da parte di Bruxelles e in questo senso l'Italia è sempre sorvegliata speciale a livello europeo. E' quanto ha detto il viceministro all'Economia Vittorio Grilli, durante l'incontro con gli enti locali.
BONDI, SI VUOL FARE DI PIU' SPENDENDO MENO - Con la spending review si vuol fare di più spendendo meno: lo ha riferito il commissario Enrico Bondi nel corso dell'incontro tra Governo e Enti locali. La revisione di spesa sarà parametrata a linee mediane di virtuosità, ha aggiunto, e frontiere di efficienza basate su spese pro-capite e e servizi con prezzi benchmark. E' poi anche necessario fare leva su centrali di acquisto locali.
ANGELETTI, NO A TAGLIO LINEARE PERSONALE PA - "Non vorrei che di tutte le vostre buone intenzioni restasse solo il taglio del personale della P.a.: un taglio che, peraltro, così come lo avete prospettato, sarebbe 'un finto taglio lineare'". Lo afferma il leader della Uil, Luigi Angeletti."Vogliamo capire se il Governo vuole davvero razionalizzare l'uso del denaro pubblico scontrandosi anche con chi ha il potere politico di gestire quelle risorse. L'intervento sulle società pubbliche sarà la cartina di tornasole per un nostro giudizio".
GRILLI, NECESSARIA PROFONDA REVISIONE P.A. - "Data la scarsità delle risorse è innegabile che l'amministrazione pubblica necessiti di un profondo lavoro di efficientamento e di razionalizzazione". Così il vice ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, nel corso di un'audizione alla Commissione Finanze della Camera. "Se il governo ha agito attraverso un decreto legge" nella riorganizzazione delle agenzie fiscali e complessivamente delle articolazioni territoriali del ministero dell'Economia "é perché ritiene che ci sia una vera emergenza nel ridisegnare la macchina dello Stato", spiega il vice ministro. "E' necessario un servizio superiore con un utilizzo di risorse minori. E' una spending review di lungo periodo".
TARIFFE: MONTI, VERIFICA INVESTIMENTI INFRASTRUTTURE - ''Verificare in che modo i meccanismi di determinazione delle tariffe incentivino l'effettiva realizzazione degli investimenti da parte dei gestori''. Lo scrive, a quanto apprende l'ANSA, Mario Monti in una lettera inviata a ministeri competenti e Authority in merito alle ''tariffe per i servizi erogati'' nei servizi. "Il governo non intende impingere nel merito delle scelte tecniche dei vari organismi ma limitarsi a indicare gli obiettivi e le priorità delle politiche industriali che intende perseguire". E' un altro passo della lettera.
BERSANI INSISTE, NO TAGLI AL SOCIALE - "Non conosco ancora i contenuti dell'operazione ma ho chiaro il criterio: sono d'accordo sulla spending review, ma non sui tagli al sociale...la differenza sta in questo: è giusto abbassare costi di una siringa ma non tagliare il posto di un infermiere. E' un beneficio tagliare i costi ma non sono d'accordo sui tagli al sociale". Pier Luigi Bersani, in diretta su 'Webtalk' su Youtube, insiste sulla necessità che la spending review non preveda tagli sociali.
www.ansa.it








Postato il Martedì, 03 luglio 2012 ore 16:46:01 CEST di Antonia Vetro
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.25 Secondi