Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 489193727 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
ottobre 2019

Domenica 6 ottobre Lungomare Fest per l’intera giornata all’insegna della solidarietà.
di a-oliva
766 letture

Richiesta pubblicazione Avviso selezione Esperti - PON Competenze di base - II edizione
di m-nicotra
655 letture

Proposta formativa Competenze Digitali e Certificazioni ECDL-AICA per il PON Avv. Prot. 26502 “CONTRASTO ALLA POVERTÀ EDUCATIVA”.
di a-oliva
575 letture

Personale ATA - Elenco definitivo Assistenti Amministrativi disponibili alla copertura dei posti vacanti del profilo di D.S.G.A. – A.S. 2019/2020
di a-oliva
573 letture

Grazie Nicholas
di a-oliva
569 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Rosita Ansaldi
· Angelo Battiato
· Nuccio Palumbo
· Andrea Oliva
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Ornella D'Angelo
· Sergio Garofalo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

I video della scuola
I video della scuola

·L'aeronautico di Catania si prepara al lavoro nella base di Sigonella
·Premiazione concorso #Zerobullismo, la tua storia contro il bullismo in rete - Liceo Classico 'Tommaso Fazello' di Sciacca
·Il Caffè filosofico al Liceo scientifico dell'IISS Francesco Redi di Belpasso
·Riflessioni della maestra Margherita sull'Innovazione didattica a scuola di Giovanni Biondi - Presidente INDIRE
·26 Novembre, manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne: le CattiveMaestre ci saranno


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Spazio SSIS: Nuova Ssis, “solo per chi può permetterselo”

Rassegna stampa
Vales “Il ministro Profumo dice che vuole investire sulla scuola e che quindi non farà tagli, ma tra i due termini esiste una bella differenza”. A parlare è Tommaso Cibinetto, coordinatore provinciale per Flc-Cgil, il pubblico che ascolta le sue parole e rilancia un acceso dibattito sul futuro dell’istruzione italiana è quello dei precari impiegati per le scuole ferraresi.
Cgil si appresta allo sciopero generale, proclamato per l’intera giornata di venerdì 20 aprile, e assieme alla locale sezione di Flc ha organizzato presso la propria sede, nella serata di martedì, un incontro dedicato ai temi che hanno convinto il sindacato a organizzare la protesta.

L’approfondimento è “partito da lontano”, con una panoramica sulle novità che riguarderanno il mercato del lavoro, per come viene ripensato dal disegno di legge presentato dal ministro Ferrero. Angela Alvisi, della segreteria di Cgil Ferrara, ha spiegato cosa comporterà la modifica delle tre macroaree di intervento: flessibilità in entrata, flessibilità in uscita e ammortizzatori sociali. “In Italia esistono oggi 46 tipologie di contratto, e nessuna di queste, nemmeno la più odiosa, verrà cancellata” ha esordito la rappresentante sindacale, scendendo poi nel dettaglio della riforma.

A questa introduzione di carattere più generale è seguito il dibattito più puntuale sui temi della scuola. Diversi i nodi sottoposti all’attenzione dei presenti: l’eventualità che si estenda su scala nazionale la possibilità, da parte dei dirigenti scolastici, di chiamare presso i propri istituti gli insegnanti reputati più adatti – “ma i docenti devono essere presi secondo la graduatoria nazionale, non perché aderiscono a progetti particolari”, l’appunto di Cibinetto -, l’accorpamento delle scuole con meno di 600 alunni e quelle che sono state definite le “classi pollaio”, comprendenti 30 e più ragazzi. Il coordinatore Flc-Cgil ha sottolineato come “nonostante ci siano leggi precise che regolamentano tutto c’è sempre una deroga che permette altrettanto”.

L’argomento sul quale l’auditorio s’è maggiormente accalorato è stato quello del tirocinio formativo attivo (Tfa, che dovrebbe sostituire la Ssis, scuola di specializzazione all’insegnamento superiore), il corso per ottenere l’abilitazione all’insegnamento di cui ancora si sa poco e nulla. “Più volte è stato precisato dal governo che il costo del Tfa non dovrà ricadere sullo Stato – ha fatto il punto Cibinetto – e che quindi sarà l’aspirante docente a pagare il corso in tutto e per tutto. Non c’è ancora una cifra stabilita ma pare si aggirerà attorno ai 3mila euro, e sarà molto difficile continuare a lavorare durante il suo svolgimento. Così avranno accesso al titolo solo le persone che potranno permetterselo”. Tante le domande e le perplessità espresse: “il tirocinio sarà l’ennesimo parcheggio? E chi riuscirà a portarlo a termine, una volta ottenuta l’abilitazione, cosa farà?”.

Cibinetto ha sottolineato come, a fronte della dichiarazione del ministro Profumo riguardante 10mila previste assunzioni, è stato anticipato che al corso potranno partecipare 23mila aspiranti docenti: “questo non è un imbuto, è un cono chiuso alla fine, anche perché al conto bisogna aggiungere tutti i precari che già da anni aspettano per diventare di ruolo”.

L’invito rivolto ai presenti è stato infine quello di partecipare alla manifestazione organizzata per venerdì 20: “sarà uno sciopero impegnativo e importante – ha anticipato Fausto Chiarioni, segretario generale di Cgil Ferrara -. Il nostro timore è infatti che la riforma del lavoro sarà congegnata non tanto per intervenire nel settore privato, quanto per armonizzare al privato il settore pubblico. Confidiamo di cambiare questo disegno di legge”.

da estense.com








Postato il Giovedì, 19 aprile 2012 ore 16:54:40 CEST di Redazione
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.21 Secondi