Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522796395 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
di a-battiato
2759 letture

Sogno d’una notte d’inverno, tra città e saperi
di a-battiato
2296 letture

Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
di m-nicotra
1301 letture

31-MAR-2021 - PRESIDENZA DELLA REGIONE - Ordinanza contingibile e urgente n°29
di a-oliva
1286 letture

I disabili nelle paritarie non più a carico delle famiglie
di a-oliva
1286 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Recensioni
Recensioni

·Kaleidoscopio di Enzo Randazzo alla Fondazione Verga di Catania
·All'Ursino Recupero presentato il volume dell'italianista Maria Valeria Sanfilippo
·Venerdì 7 luglio, alle 17:00, all’Ursino Recupero (via Biblioteca 13), avrà luogo la presentazione del volume “Giuseppe Bonaviri e le Novelle saracene” (ed. Aracne) di Maria Valeria Sanfilippo
·La Madonna dei Bambini a Sant’Agata La Vetere
·Un libro per amico, 'Un milanese a Catania' di Gianluca Granieri


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: FINANZIARIA, PRECARI PRESI PER IL CULO

Opinioni
Precari presi per il culo


 
Di Vincenzo Brancatisano
 
17 NOVEMBRE 2006 – Non serve misurare le parole con certa gente. Che si trattasse di una presa per il culo in pochi erano disposti a crederlo, ma era una presa per il culo. L’emendamento che doveva salvare le graduatorie è stato trasformato di nascosto in un’altra cosa, degna di miglior causa. Non si sa chi, non si sa in quale bar o in quale gabinetto della Camera. La questione della montagna era niente in confronto a questa sceneggiata. Noi lo avevamo sospettato. Il Ministro Fioroni lo aveva confermato ieri l’altro. Dubbi sugli emendamenti ci erano venuti. Oggi pomeriggio l’on. Emerenzio Barbieri, dell’opposizione aveva messo il dito nella piaga, scrivendo così a una precaria: “Se i deputati della sinistra manterranno l'emendamento 66.28 non ho problemi a votarlo. Ho forti dubbi, considerata l'obbedienza cieca che la maggioranza ha nei confronti del Governo, che lo mantengano”. E in serata il presidente della Commissione Cultura della Camera, Pietro Folena, firmatario dell’emendamento che doveva salvare le graduatorie esprime la sua delusione. E dice: “La dolorosa questione del superamento delle graduatorie permanenti della scuola non è stata risolta dal governo in modo soddisfacente”. E ancora: “Tutti i nostri sforzi per il mantenimento delle graduatorie hanno sortito qualche – purtroppo ancora insufficiente – effetto. Nel maxiemendamento si prevede che le graduatorie verranno utilizzate per le immissioni in ruolo dopo il piano triennale. Ma questo non ci basta. Su questa battaglia Rifondazione è in prima linea e voglio ringraziare in particolare Franco Giordano per l’impegno profuso a favore dell’emendamento (ormai famoso) 66.28. Ma non ci basta quanto ottenuto”. Ma i precari non sanno ancora cosa davvero ci sia scritto nell’emendamento. Dopo essere stato ignorato dalla Commissione Cultura, poi dalla Commissione Bilancio, poi dall’Aula, oggi pomeriggio l’emendamento ha subìto oggi una magia e si è trasformato. Del resto, se si fosse trattato di buone notizie, sarebbero state date con enfasi e non con dispiacere. Ma ecco cosa c’è nell’uovo di Pasqua fuori stagione. Il nuovo testo che si aggiunge al testo ammazza-graduatorie previsto dall’art. 66 della Finanziaria recita: “In ogni caso, ove a seguito della piena attazione del piano triennale per le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente, fosse necessario comunque procedere alla copertura di posti disponibili, in deroga al meccanismo di cui alla presente disposizione (cioè l'abolizione delle graduatorie, ndr.) e fatto salvo comunque il criterio di cui alla precedente lettera a) (relativo all'aumento dello 0,4 del rapporto alunni/classe) previo parere del Consiglio Nazionale della Pubblica istruzione, con decreto del Ministro della Pubblica istruzione, potrà attingersi alle graduatorie permanenti nonché alle graduatorie dei concorsi per titoli ed esami banditi in data antecedente a quella di entrata in vigore della presente legge. Sono comunque fatte salve le assunzioni a tempo indeterminato già effettuate su posti della medesima classe di concorso”. Altro che salvaguardia delle graduatorie, dunque. Queste ultime saranno ancora efficaci, dopo il 2010, solo al concorrere delle tre condizioni sopra elencate. Bastava dirlo. Che bisogno c’era di menarsela per settimane facendo credere ai lavoratori cose diverse da quelle che ora si prospettano? Con questo nuovo emendamento-paragrafo la posizione dei precari si trasforma in presa di coscienza dell’esistenza di un piano preciso diretto a eliminarli poiché quel testo equivale a una tomba dei diritti e delle aspettative maturate dai precari dopo anni di sfruttamento e di abuso di contratti a termine. Questo sito aveva già scritto che anche qualora la questione si fosse trasformata in una bolla di sapone, come i precari-dormienti speravano, su questo governo, che sta raggiungendo i livelli di quello precedente, sarebbe comunque rimasta l’onta di avere tentato di eliminare le graduatorie, i diritti e la serenità di migliaia di famiglie italiane attraverso la redazione dell’art. 66 di un disegno di Legge finanziaria il cui artefice dovrebbe ora avere il coraggio di uscire allo scoperto rivendicandone la paternità. E invece si è costretti ad assistere all’ennesima sceneggiata che ha il sapore della tragedia. Sentite questa: “Non sappiamo – spiega Folena – se la mancata inclusione del nostro emendamento nel maxiemendamento del governo sia attribuibile, come dichiarato informalmente dal governo, ad un errore nella formulazione del maxiemendamento stesso, oppure ad altri motivi. Ma ci aspettiamo che gli impegni dichiarati su questa materia, anche nei colloqui intercorsi tra il Presidente del Consiglio, il ministro dell’Economia e il segretario di Rifondazione Comunista, vengano mantenuti nel prosieguo dell’esame della legge finanziaria”. Capito? Dopo aver vagato per varie Commissioni e per l’Aula, l’emendamento è stato vittima di un errore di formulazione. 









Postato il Domenica, 19 novembre 2006 ore 09:53:39 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 1
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.36 Secondi