Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 522793799 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
aprile 2021

L’arte speciale di Aliaia, del Liceo Artistico 'Emilio Greco', di Catania
di a-battiato
2740 letture

Sogno d’una notte d’inverno, tra città e saperi
di a-battiato
2273 letture

Accussì, il libro di poesie in lingua siciliana di Angelo Battiato
di m-nicotra
1301 letture

31-MAR-2021 - PRESIDENZA DELLA REGIONE - Ordinanza contingibile e urgente n°29
di a-oliva
1286 letture

I disabili nelle paritarie non più a carico delle famiglie
di a-oliva
1286 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Ufficio Scolastico Regionale
Ufficio Scolastico Regionale

·Organico di adeguamento personale docente a.s. 2020/21 – Decreto ulteriori posti di sostegno
·Progetti Nazionali: procedura per la selezione – Esito
·Avviso per pubblicazione provincia-sedi candidati Classe A060
·Concorso DSGA D.D.G. n. 2015 del 28/12/2018 – Reclutamento con contratto a tempo indeterminato dei vincitori di concorso per il profilo di DSGA: assegnazione sedi n. 86 vincitori - immissioni in ruolo a.s. 2020/21
·Comunicato Stampa del Ministero: del tutto possibile uso paritarie per spazi aggiuntivi


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: GRADUATORIE PERMANENTI...CHE NON PERMANGONO PIU'

Opinioni
GRADUATORIE PERMANENTI CHE NON PERMANGONO PIU’…

Lo diceva la stessa parola: graduatorie permanenti. Il messaggio era chiaro e fors’anche minaccioso: permanenti. Sarebbero dunque rimaste negli anni, piene zeppe di precari della scuola, magari poveri laureati con tre, quattro abilitazioni, due o tre concorsi a cattedra superati, in attesa di sistemazione. Comunque fosse, finora era questa l’unica speranza, per i docenti non vincitori di concorso, di entrare di ruolo: ogni anno si sarebbe attinto, per metà delle immissioni in ruolo previste, a questo serbatoio di manovalanza intellettuale, di stanchi precari delusi, E invece, secondo la nuova finanziaria, cosa ti andrà a succedere dal 2010 in poi? Le graduatorie cosiddette permanenti non permarranno più. L'attuale articolo prevede che ´a seguito della piena attuazione del piano triennale per le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente, a decorrere dall'anno scolastico 2010/11, le graduatorie permanenti... cessano di avere efficacia ai fini dell'accesso ai ruoli nella misura del 50% dei posti a tal fine annualmente assegnabili'. E che ´con decreto del ministro della pubblica istruzione... è successivamente disciplinata la valutazione dei titoli e dei servizi dei docenti inclusi nelle predette graduatorie dei futuri concorsi per titoli ed esami'.
Con ciò si ipotizza l’esaurimento totale di tutte le graduatorie permanenti e dei precari in esse incluse: che è come dire follia allo stato puro, sono lunghe e per alcune classi di concorso infinite! Il piano triennale che prevede 150.000 assunzioni non ha d’altronde carattere risolutivo così come non lo è la soppressione delle graduatorie. Non lo è in quanto è un indirizzo non meno vago di quello contenuto nella legge 143/2003 o nei proclami del precedente governo (cfr. CdM del 25/02/2005). Peraltro la norma capestro, racchiusa in un comma della legge di bilancio 2007, senza la necessaria copertura finanziaria, rende incerte le immissioni in ruolo e sicura solo l’abolizione dei diritti acquisiti. E non è tutto. La quota programmata dal piano di assunzione è insufficiente a coprire il fabbisogno, infatti, se nel 2006/07 i precari impegnati per incarichi annuali sono 145.000 e i pensionamenti crescono del 40-60% all’anno, è del tutto evidente che alla fine del prossimo triennio la quota dei precarizzati sarà aumentata. Proprio come nell’era Moratti ed al contrario di quanto indicato nel programma elettorale dell’Unione.
Ma il ministro Fioroni vede nella cosa addirittura qualcosa di rassicurante per i precari della scuola, come ci dimostra la seguente affermazione: “Non stiamo sistemando parcheggiatori abusivi ma ridando dignità e certezze a insegnanti che hanno superato concorsi e che pagano i ritardi degli anni scorsi. Ma la Finanziaria vuole anche mettere fine al meccanismo che genera il precariato, evitando la tela di Penelope per cui la mattina si stabilizza un precario e la sera se ne crea un altro da stabilizzare fra dieci anni. Ciò sarà possibile con il progressivo superamento della disciplina delle graduatorie permanenti e avviando una nuova fase per il reclutamento dei docenti.”
Il viceministro Mariangela Bastico dal canto suo rassicura tutti con queste consolanti parole: “Le graduatorie permanenti non saranno abrogate, ma "superate" da innovate modalità di formazione e reclutamento, entro le quali confluiranno coloro che saranno ancora in graduatoria al termine del piano delle 150.000 assunzioni. Ciò costituisce una garanzia per gli insegnanti non assunti, ma la vera e più forte garanzia è rappresentata dal numero assai elevato delle assunzioni in ruolo previsto dal piano".
Ma una forte paura c’è: che, come sempre in un paese farraginoso come l’Italia, non venga gestita bene l’eventuale fase transitoria e che precari storici si ritrovino a essere radiati dalle permanenti e finiscano in coda a colleghi più giovani e meno esperti.
Insomma la finanziaria è diventata in modo molto subdolo una specie di veicolo delle riforme scolastiche senza che, come al solito, sia stato chiesto niente agli unici che avrebbero diritto di parola: coloro che nella scuola operano. Non resta che augurarci, visto che al momento la discussione degli emendamenti è passata direttamente in aula, che le graduatorie mantengano la promessa insita nel loro appellativo. E permangano, permangano a lungo…

Silvana La Porta








Postato il Lunedì, 13 novembre 2006 ore 00:05:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 4.42
Voti: 7


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.29 Secondi