Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 583498843 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
maggio 2024

“Maggio dei libri” in aula magna presso il liceo Lombardo Radice di Catania: gli studenti si confrontano sulla libertà di lettura con Italo Calvino
di a-oliva
585 letture

RADUNO NAZIONALE DEI RAGAZZI SINDACI a MORROVALLE nelle Marche
di a-oliva
355 letture

Decreto di nomina dei Componenti esterni dei Comitati di valutazione nelle Istituzioni scolastiche della Città Metropolitana di Catania
di a-oliva
274 letture

Concorso Serra International 2024: due premi al Convitto Cutelli
di a-oliva
262 letture

SCAMBIO CULTURALE CON IL LYCÉE BUFFON DI PARIGI (Febbraio-Marzo 2024)
di a-oliva
259 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·Venerdì 24 maggio 2024 alle ore 17:30 presso la Sala dei Nobili del Convitto “M Cutelli” di Catania, in Via Vitt. Emanuele 174, si svolgerà una conferenza sul tema “LA CENTRALITÀ GEO-POLITICA DELLA SICILIA” con l’Avv. Francaviglia Fabrizio, relatore.
·Primo raduno nazionale dei ragazzi sindaci di 7 regioni nelle Marche
·Il Liceo Lombardo Radice promuove ''La magistratura che protegge il denaro pubblico''
·Concorso Serra International 2024: due premi al Convitto Cutelli
·SCAMBIO CULTURALE CON IL LYCÉE BUFFON DI PARIGI (Febbraio-Marzo 2024)


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Organico diritto&fatto: ORGANICO DI FATTO 2005/2006, IL MIUR CONFERMA I TAGLI

Comunicati
Scuola: organico di fatto 2005-2006. 22/11/2005 I dati del MIUR confermano i tagli Nella giornata di ieri, il MIUR ha fornito alle Organizzazioni sindacali una prima informazione sull’andamento di alcuni dati, riguardanti alunni, classi e posti, relativi alla situazione definitiva in organico di fatto per l’anno scolastico in corso 2005-2006. Mancano ancora i dati definitivi nella scuola dell’infanzia (in particolare il dato sugli anticipi) e sul personale ata, ancora in fase di rilevazione. Per quanto riguarda il dato sugli alunni, tra l’organico di fatto dell’anno scolastico precedente 2004-2005 e l’attuale 2005-2006, si registra un modesto incremento nella scuola dell’infanzia pari a+1.312 alunni, un sensibile incremento (+ 21.003) nella scuola primaria, una forte contrazione nella scuola secondaria di primo grado (- 25.268) e un altrettanto forte incremento nella scuola secondaria di secondo grado (+ 42.392). Se, dalla tabella sintetica allegata, si raffrontano tali dati con le previsioni fatte dal MIUR ai fini della predisposizione dell’organico di diritto (cioè quello stabile e su cui si effettua la mobilità) fatto in primavera, si può vedere quanto sia “sballato” il modo di operare tutto dettato da logiche contabili imposte dalle vaie finanziarie piuttosto che dall’attenzione a garantire quanto servirebbe per tutelare effettivamente il diritto allo studio. Il dato della scuola dell’infanzia dimostra innanzitutto, e contrariamente da quanto sostenuto ripetutamente dal Ministro, come siamo lontani dall’aver ridotto le numerose liste d’attesa presenti in tante realtà. Le limitazioni sugli organici hanno consentito un incremento di soli 1.312 bambini a fronte delle migliaia che attendono! Inoltre, ancora una volta, si elude l’informazione sugli anticipi e quindi non si consente alcuna verifica della presenza delle condizioni perché le scuole possano avere legittimamente consentito, o meno, l’iscrizione. Nella scuola primaria abbiamo 21.000 alunni in più, con incrementi molto significativi in alcune regioni: - l’Emilia Romagna (+ 4.000), - la Lombardia (+ 7.000), - il Piemonte (+ 2.000), la Toscana (+ 3.000), - il Veneto (+ 5.000). A fronte di tale quadro, il Miur in organico di diritto aveva inizialmente previsto un “taglio” di circa 1.093 posti (210 comuni e 883 di lingua straniera) e poi era corso ai ripari incrementando tale dotazione di circa 650 posti. A settembre, in organico di fatto, sono stati attivati altri 811 posti. Il dato finale è che, a fronte di 21.000 alunni iscritti in più, i posti attivati in più (rispetto allo scorso anno) sono complessivamente aumentati solo di 368 unità. Cioè solo uno in più ogni 54 alunni in più. Per l’Amministrazione questo rappresenta un incremento di posti, per la FLC Cgil rappresenta, al contrario, un ulteriore “taglio “ reale di posti rispetto a quanto sarebbe dovuto. Nella scuola secondaria di primo grado la diminuzione di alunni, anche rispetto alle previsioni del MIUR, aveva comportato che già in organico di diritto le stesse Direzioni Regionali avessero dirottato diversi posti a favore della scuola secondaria di secondo grado. Ora, alla luce dei dati definitivi, si registra una ulteriore riduzione di circa 1.271 posti rispetto all’organico di fatto dello scorso anno, a fronte di un calo di circa 25.000 alunni. Un posto in meno ogni 20 alunni in meno. Al contrario, nella scuola secondaria di secondo grado, a fronte di un incremento di 42.392 alunni, sono stati attivati 1.680 posti in più, cioè uno ogni 26 alunni in più. Anche in questo caso abbiamo due pesi e due misure! Infine il sostegno. Anche in materia di supporto e inserimento dei bambini diversamente abili il Ministro ha ripetutamente dichiarato di avere incrementato sensibilmente il numero dei posti, ed è vero. Sono aumentati 891 posti interi rispetto allo scorso anno, passando il totale da 78.622 a 79.513. Solo che il numero di alunni certificati passa, contemporaneamente, dai 156.639 del 2004-2005 ai 161.027 del 2005-2006, cioè ben 4.388 alunni con handicap in più. Quindi, siamo in presenza di meno di un posto in più, ogni 4 bambini in più. Davanti a questo dato rilevato dalla FLC Cgil, l’Amministrazione ha replicato che sono stati aumentati anche molti “spezzoni” di ore in più e che quindi l’aumento complessivo sarebbe più consistente. Solo che ci si è dimenticati di spiegare a questi alunni come sarà garantito loro un vero inserimento e il diritto allo studio con degli spezzoni di ore in più! Infine, ancora una volta, si dimostra quanto sia eclatante lo scarto tra i posti in organico di diritto (solo 48.607) e quelli effettivi e ritenuti necessari dalla stessa amministrazione in organico di fatto (79.513). In pratica appena il 60% dei posti, e quindi dei docenti, che operano con i bambini con handicap sono stabili e in grado di assicurare un minimo di continuità. Il resto sono posti da coprire con personale a tempo determinato e quindi con nessuna garanzia di continuità. Per non parlare poi dell’estemporaneità di chi lavora sui tanti “spezzoni” che la stessa amministrazione ammette!








Postato il Giovedì, 24 novembre 2005 ore 01:10:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.44 Secondi