Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547787676 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1931 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1889 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1832 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1756 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1737 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·Ricordo del Direttore GIUSEPPE LUCA
·PREMIAZIONE 36 ESIMA OLIMPIADE DI FISICA
·Report 2° Meeting Turchia C2 - 1° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Togetherwe can ''Theater is an art without borders, it is the art of freedom'' Artova/TOKAT-TURKEY Dal 06 Giugno al 10 giugno 2022
·1^ Mobility Sicilia 2° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Paternò (CT) – Sicilia dal 09 al 13 Maggio 2022
·Report 1^ Mobility Italia 1° Incontro transnazionale Erasmus Plus KA229 Togetherwe can ''Theater is an art without borders, it is the art of freedom'' Paternò (CT) – Italia dal 23 Maggio al 27 Maggio 2022


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Costume e società: 1 marzo 2014, gli iscritti al gruppo Facebook 'Se sei di Ognina', si danno un appuntamento carnevalesco

Redazione
Quando si dice che la gente si rintana nei socialnetwork e non ha più voglia di stare insieme, non corrisponde sempre alla verità. Qualche volta accade pure che i socialnetwork consentono di aggregare attorno a comuni origini e valori, anzi di far rivivere il "Nostos greco", ossia il viaggio e il ritorno di Ulisse, riappropriandosi così come Odisseo, del proprio territorio, anche solo per una sera. E' accaduto ad Ognina, sabato 1 marzo, quando dagli iscritti al gruppo Facebook "Se sei di Ognina", è nato spontaneo un appuntamento - evento carnevalesco.
A sostituire la piazza reale, dove ci si ritrovava da ragazzi per parlare e organizzare, la piazza virtuale del gruppo "Se sei di Ognina" che ha collegato nostalgicamente la gente nativa di Ognina , per condividerne usi, costumi, gente e luoghi, ormai modificati e spesso totalmente trasformati dalla mano dell'uomo.

E' così che a macchia d'olio si sono propagati i ricordi, le immagini sbiadite nella memoria, la storia e i personaggi tipici ogninesi, ma anche la voglia di fare "ritorno", anche fisicamente nei luoghi natii, nei luoghi della memoria, spesso abbandonati per cercare la fortuna altrove. Ognina, un quartiere, un borgo marinaro, modificato nella sua essenza da un mondo che cambia, dove di marinaro, rimane solo il residuo delle piccole imbarcazioni pescherecce, di pescatori, gli ultimi anziani, e qualche adulto che vive ancora di quel poco che la pesca può offrire oggi, mentre del quartiere semplice e familiare, ben poco di originario. Per "ritornare" alla piazza reale gli iscritti al "Se sei di Ognina" scelgono una serata spensierata, all'insegna del sano divertimento, e non c'è migliore occasione del carnevale, dove le maschere consentono l'espressione dello spirito fanciullo che anima ogni adulto sognatore.

E allora il via con i volantini e le autorizzazioni al consiglio di quartiere, che ha accolto bene l'iniziativa collaborando attivamente, nella figura del Presidente Enzo Li Causi. Ci sono sponsor e chi si offre per animare, ma c'è anche chi residente al nord, si organizza il viaggio per esserci. Ci si da appuntamento in piazza Ognina, di fronte la Chiesa e sul web impazzano un pot-pourri di post, di commenti che tengono il gruppo animato in rete e prepara l'attesa dell'evento per tutti gli ogninesi nativi e adottivi.
La serata prevede una sorpresa: il ritorno di Ulisse che, sotto mentite spoglie, tiene il gruppo facebook in sospeso sulla propria identità. Si inscena una reinterpretazione ogninese del ritorno di Ulisse, con tanto di Penelope che attende da oltre 20 anni (gli anni in cui i più erano giovani studenti e risiedevano ad Ognina) e il divertentissimo arrivo di Ulisse in barca con Argo a seguito.

Secondo il racconto, Ulisse "uscito per acquistare delle sigarette nel mitico tabacchino di Piazza Mancini Battaglia, non fa più rientro, né fa recapitare lettere, fax, email o sms a Penelope", ma dopo 20 anni di peregrinazioni, peripezie e avventure, viene annunciato da un "Carramba che sorpresa" il rientro di Ulisse al Porto di Ognina, che rivela ai curiosi la propria identità. La serata, riuscitissima, al di là di ogni aspettativa, continua con danze, trenini e tanta allegria. La gente è felice di partecipare, di esprimere il proprio senso di appartenenza ad un luogo magnifico, bagnato dal mare e baciato dal sole, ha voglia di passare dal ricordo all'azione, istituendo momenti di incontro come questo che può diventare il primo di una lunga serie.
E c'è da dire che anche la rivisitazione del viaggio di Odisseo, altro non è che il desiderio di ogni ogninese di potere ritornare nella propria patria, liberata dagli usurpatori e dalle brutture ambientali, per ritornare ad essere il luogo ideale dove potere vivere e godere degli affetti più cari.

Patrizia D'Amico
damico.patrizia@alice.it










Postato il Martedì, 04 marzo 2014 ore 20:30:00 CET di Michelangelo Nicotra
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.28 Secondi