Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 547592816 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
giugno 2022

VIII edizione del concorso PICCOLI REGISTI CERCASI…per la LEGALITA’
di a-oliva
1913 letture

Il Progetto DLC ancora una volta per lo 'Spedalieri' una palestra di vita
di m-nicotra
1870 letture

“DIO NON SI È ANCORA STANCATO DEGLI UOMINI”. Lettera aperta dell’Arcivescovo di Catania alla madre del piccolo Germano
di a-oliva
1784 letture

La preside Brigida Morsellino "Cavaliere della Repubblica"
di a-oliva
1725 letture

Ultimi appuntamenti dell’anno scolastico al Convitto Cutelli: Countdown e Gran Galà
di a-oliva
1708 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Recensioni
Recensioni

·Kaleidoscopio di Enzo Randazzo alla Fondazione Verga di Catania
·All'Ursino Recupero presentato il volume dell'italianista Maria Valeria Sanfilippo
·Venerdì 7 luglio, alle 17:00, all’Ursino Recupero (via Biblioteca 13), avrà luogo la presentazione del volume “Giuseppe Bonaviri e le Novelle saracene” (ed. Aracne) di Maria Valeria Sanfilippo
·La Madonna dei Bambini a Sant’Agata La Vetere
·Un libro per amico, 'Un milanese a Catania' di Gianluca Granieri


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Diversamente abili: AUTISMO, IL SILENZIO ROTTO DALL’ALLEGRA VOCE DELLO SPORT

Rassegna stampa

AUTISMO, IL SILENZIO ROTTO DALL’ALLEGRA VOCE DELLO SPORT

 

Interessante convegno a Giarre sul tema “Autismo e sport:una sfida possibile?”

 

 

 

 “Penso che potrei diventare un bravissimo astronauta. Per diventare un bravo astronauta bisogna essere intelligenti e io sono intelligente. Bisogna capire come funzionano le macchine e io sono bravo a capire come funzionano le macchine. Bisogna anche essere quel genere di persona a cui piace stare da solo in una minuscola astronave lontana anni luce dal globo terrestre senza avere paura o soffrire di claustrofobia o avere nostalgia di casa o diventare matto. E a me piacciono gli spazi piccoli, a patto che non ci sia nessuno con me.” Un autistico è così, forse, così come lo immagina lo scrittore Mark Haddon, nel suo ultimo emozionante romanzo, dall’intrigante titolo “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte”. Un essere pieno di sogni, speranze, desideri al pari di noi tutti, purtroppo assolutamente incapace di manifestarli e di manifestarsi. Una fortissima difficoltà relazionale, sulla quale tantissimi studi sono stati fatti con risultati più o meno certi e probabili, alla ricerca di una sorta di corsia preferenziale che permetta agli autistici di diventare simbiosi di mente e corpo. Se la mente entra nel corpo, infatti, il soggetto acquista identità e sa essere sé stesso consapevolmente.

Come si concilia, dunque, l’esercizio fisico, la pratica dello sport con il dramma dei ragazzi autistici? Quali possibilità esistono per chi non rivolge la parola a nessuno per tantissimo tempo e detesta essere toccato, di praticare vantaggiosamente un’attività sportiva? A questo interrogativo è stato dedicato un interessante convegno, venerdì 20 febbraio scorso, presso il teatro comunale Rex, dal titolo “Autismo e sport: una sfida possibile?”, introdotto dal preside della SMS “Macherione” di Giarre, prof. Carmelo Torrisi, promotore della manifestazione, e organizzato dal Kiwanis club e dall’Angsa Sicilia.

 I numerosi intervenuti hanno così, tassello dopo tassello, ricostruito un quadro completo del disturbo autistico, ampiamente illustrato dal dott. Maurizio Elia, neurologo presso l’IRCSS di Troina, e del ruolo della famiglia nel progetto di vita di questi sfortunati soggetti, delineato dalla dott.ssa Linda Caffarella, presidente dell’AnGSA Onlus. Subito dopo il prof. Nicola Pintus, referente nazionale FISD, ha illustrato il Progetto Filippide, un meritorio tentativo di garantire a tutti i disabili, compresi gli autistici, la pratica sportiva agonistica, una vita normale tra i normali: e un commovente filmato ha catturato l’attenzione dell’uditorio, immagini che hanno mostrato la sfida possibile dei soggetti svantaggiati, conclusasi con un’entusiasmante vittoria, una vittoria della vita sull’atrocità della vita stessa.

Lo sport dunque è fondamentale per i soggetti diversamente abili.Ecco perché la dott.ssa Maria Grazia Fiammingo, referente provinciale scuola FISD, ha sottolineato la  necessità di smuovere un mare piatto, garantendo la partecipazione degli alunni con handicap alle varie manifestazioni sportive; e di partecipazione, non di  integrazione bisogna parlare, perché il diritto allo sport è di tutti, e non dei privilegiati. Dulcis in fundo la testimonianza del  Dott. Giacinto Bitetti, presidente del Comitato provinciale FIDAL, che ha ricordato una realtà straordinaria, un giovane ragazzo in carrozzella, che, svantaggiato pietoso verso altri svantaggiati, allena due giovani autistici.

Insomma lo sport opportunamente praticato e l’attività motoria finalizzata possono garantire benefici grandissimi  ed effetti sorprendenti sui giovani autistici, alimentando la loro possibilità di sperare e di credere in un futuro migliore. Un po’ come il piccolo Christopher del romanzo di Haddon, che alla fine può felicemente affermare: “Sono stato coraggioso e ho scritto un libro e questo significa che posso fare qualunque cosa.”

 

 

                                                       Silvana La Porta

 

 

 

 









Postato il Giovedì, 26 febbraio 2004 ore 15:35:20 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.32 Secondi