Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 549820801 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2022

GPS - DECRETO DI PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE PROVINCIALI PER LE SUPPLENZE DELLA PROVINCIA DI CATANIA VALEVOLI PER IL BIENNIO 2022/23 - 2023/24
di a-oliva
290 letture

Avviso apertura funzioni per la presentazione delle istanze di partecipazione alle procedure di attribuzione dei contratti a tempo determinato a.s. 2022-2023
di a-oliva
267 letture

Docenti Sec. di I Grado - Rettifiche utilizzazioni e ass. provv. provinciali - ass. provv. interprovinciali posto comune e sostegno - ass. provv. provinciali posti comuni altro ordine di scuola
di a-oliva
244 letture

AVVISO – NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE SCUOLA DELL’INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI I E DI II GRADO DALLE G.A.E. A.S. 2022/2023 - ASSEGNAZIONE SEDI
di a-oliva
215 letture

Personale ATA - Graduatorie Definitive: utilizzazioni - assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali. A.S. 2022/2023
di a-oliva
189 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Normativa Utile
Normativa Utile

·Detrazione lavoro dipendente € 80,00
·Scheda FLC CGIL cessazioni dal servizio del personale della scuola 2014
·Modello di diffida per il rimborso del 2,50% per indebita trattenuta sul TFR (trattamento di fine rapporto)
·Documenti necessari per ottenere la disoccupazione
·Bocciata dalla Corte Costituzionale l'assunzione diretta dei docenti


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Voce alla Scuola: PER TANTI INSEGNANTI ANCHE UN LIBRO E' UN LUSSO

Opinioni
Ma per tanti insegnanti anche un libro è un lusso

 Quanto abbia ragione Pietro Citati riguardo alla miseria che toglie dignità e slancio agli insegnanti, lo si scopre viaggiando in Europa: in Svizzera, in Germania, in Francia il loro stipendio si aggira attorno ai 4.000 euro, una cifra impensabile qui da noi. Qui si tratta di tirare la carretta con 1.300 euro al mese, che diventano più o meno 1.600 dopo ventun anni di insegnamento. E così non è affatto raro, almeno per me che frequento l´aula insegnanti da tanto tempo, incontrare uomini avviliti, depressi, economicamente in perenne pericolo. Per le donne spesso va meglio, perché portano a casa uno stipendio che si somma a quello del marito e fa quadrare i conti, ma gli uomini se la passano davvero male: basta poco per capire le ristrettezze in cui si muovono, basta osservare i vestiti che non cambiano mai, la borsa di cuoio consunto, l´aria smarrita di chi si sente in un vicolo cieco.
 Certo, tutto il lavoro dipendente si muove attorno a quelle cifre, chi lavora al comune o alle poste non sguazza nell´oro, ma gli insegnanti stanno forse ancora peggio, perché la povertà si converte rapidamente in frustrazione e malinconia, il che non fa bene al loro lavoro e ai loro studenti. Ho conosciuto professori che pagano mille euro d´affitto e campano con quel poco che gli resta, professori che non comprano un libro da anni, che non vanno più a teatro o al cinema da una vita, che si sentono completamente tagliati fuori dal processo culturale del paese. E così le loro lezioni sono come un copione che si ripete identico da sempre, ma sempre più sconfortato. E gli studenti se ne accorgono, loro sono cresciuti in questa stagione che mette al primo posto il denaro e il successo, che non ha pietà verso i miserabili. I professori azionano automaticamente il carillon dei valori: la cultura è importante, il sapere ci rende migliori, lo studio forma gli individui e offre loro nuove possibilità, ma chi ci crede più? Qui si va di fretta verso la grana, che sembra pronta dietro l´angolo, appena oltre uno schermo televisivo, e il professore, per quanto si impegni, è l´esempio più lampante dell´insuccesso della cultura, che non produce altro che giacchette lise, macchine scassate e vite poverelle.
Nessuno degli studenti che ho conosciuto in questi anni, e parlo di centinaia e centinaia di ragazzi, mi ha mai confidato di voler diventare un giorno un insegnante: nessuno. Eppure è un lavoro bellissimo, che mette in contatto con le nuove generazioni, che dovrebbe nutrirsi quotidianamente di nuove letture e nuovi approfondimenti da riproporre con entusiasmo, ma in realtà molto spesso viene vissuto come un fallimento esistenziale. Persino l´acquisto del giornale diventa un problema, figuriamoci quello dei libri. E così io rilancio la mia proposta: se non ci sono soldi da distribuire ai professori, li si metta almeno in condizione di aggiornarsi culturalmente. Basterebbe una tessera che consenta sconti consistenti nei teatri e nei cinema, nelle librerie e nei musei. Se i deputati hanno tanti privilegi inutili, si conceda anche ai professori questo vantaggio. Chi insegna ai nostri ragazzi non ha bisogna dell´ennesimo corso di formazione, ma di cultura viva. Forse quella tessera li renderebbe più orgogliosi e più curiosi, e i loro pomeriggi, ora spesi in riunioni estenuanti e vane, sarebbero impiegati meglio. La borsa di cuoio magari sarà sempre quella, ma dentro ci sarà qualche libro nuovo, qualche soddisfazione in più.









Postato il Giovedì, 05 luglio 2007 ore 08:36:15 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 4.14
Voti: 7


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.55 Secondi