Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 550296346 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2022

Personale ATA - Graduatorie Definitive: utilizzazioni - assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali. A.S. 2022/2023
di a-oliva
416 letture

GPS - DECRETO DI PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE PROVINCIALI PER LE SUPPLENZE DELLA PROVINCIA DI CATANIA VALEVOLI PER IL BIENNIO 2022/23 - 2023/24
di a-oliva
407 letture

Docenti Sec. di I Grado - Rettifiche utilizzazioni e ass. provv. provinciali - ass. provv. interprovinciali posto comune e sostegno - ass. provv. provinciali posti comuni altro ordine di scuola
di a-oliva
397 letture

AVVISO – NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE SCUOLA DELL’INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI I E DI II GRADO DALLE G.A.E. A.S. 2022/2023 - ASSEGNAZIONE SEDI
di a-oliva
371 letture

Utilizzazioni e Assegnazioni provvisorie personale comparto Istruzione a.s. 2022/2023. Personale ATA facenti funzione D.S.G.A. - Aggiornamento/Inserimento
di a-oliva
366 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·GRAZIE, PIERO ANGELA “Penso di aver fatto la mia parte, cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese”
·''La scuola è cosa nostra'' Il “docente esperto” proposta da correggere
·Suor Anna Monia Alfieri - Cavaliere della Repubblica
·Grembiule giallo e il cammino dell’Educazione Civica
·Poesia sotto le stelle: protagonisti Dante e i giovani alunni del Convitto Cutelli


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Pensioni: PENSIONI E CONTRATTI, IL GOVERNO GIOCA AL RIBASSO

Comunicati
Pensioni e contratti: si gioca al ribasso.

E’ una operazione al ribasso
 quella che il governo sta tentando su pensioni e contratti.

dalla  C.G.U. Confederazione GILDA-UNAMS

 

Sulle pensioni ormai si sta affermando come possibilità, tra lo sbandierato impegno elettorale di eliminare lo scalone della legge Maroni, in vigore dal 1° gennaio 2008, e il suo mantenimento (a cui pare stia lavorando alacremente Padoa Schioppa), quella di trovare una via intermedia portando a 58 anni nel 2008 l’età utile, unita ai 35 anni di contribuzione come requisiti minimi per la pensione di anzianità. Una scelta che, sembra un paradosso, colpirebbe per la terza volta, dopo la Dini e la Maroni,  sempre gli stessi lavoratori. Si tratta comunque di una soluzione, iniqua che non risolve il problema della dignità e della coerenza politica e che soprattutto non porta benefici a nessuno. Non allo stato che avrà un aggravio della spesa pensionistica e tanto meno ai lavoratori che vedono allontanarsi la possibilità dell’uscita dal lavoro pur con  più di 35 anni di contributi previdenziali maturati. La stessa ipotesi di aumentare le pensioni minime di 2,5 mln di pensionati (che sarebbe un atto di equità sociale oltremodo necessario) pare stia sfumando a causa dei costi: 1,5 mld di euro.

Il rischio vero in questo momento è che il raggiungimento di questo ipotizzato quanto inutile compromesso sulle pensioni divenga merce di scambio con i contratti. Violato l’accordo del 6 aprile il governo sta tentando di mettere delle pezze per scongiurare l’ennesima minaccia di sciopero indetto per il 1° giugno. Impegni e promesse da parte del Presidente del Consiglio e del ministro Nicolais, come al solito non mancano. All’Aran però l’atto di indirizzo, arrivato ieri, per l’apertura dei contratti dei ministeriali ricalca la contestatissima “Direttiva Madre”, le risorse a cui si fa riferimento sono quelle della finanziaria quindi restiamo, al di là delle promesse, al 4,46% di aumenti retributivi. Le richieste fatte al governo di specificare il tetto minimo di crescita in 101 euro lordi mensili a regime per il 2006-2007 (elemento centrale dell’accordo di aprile) non hanno trovato esplicita previsione nell’atto di indirizzo per i ministeriali.

In questo confronto governo-sindacati quelli che stanno in mezzo sono i lavoratori: da un lato sulle pensioni, comunque vada, non vedranno migliorate le loro condizioni e dall’altro sui contratti sarà sempre troppo poco quello che si potrà strappare ancora ai tavoli di trattativa. Sullo sfondo un minaccioso disegno di legge che dovrebbe rilasciare delega al governo per riscrivere il Decreto legislativo nr. 165/2001, la norma madre di tutta la materia sindacale e contrattuale.

 

Ufficio stampa CGU








Postato il Lunedì, 14 maggio 2007 ore 00:05:00 CEST di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 2.33
Voti: 3


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.53 Secondi