Benvenuto su AetnaNet
 Nuovo Utente / Login Utente 549820034 pagine viste dal Gennaio 2002 fino ad oggi 11170 Utenti registrati   
Sezioni
Consorzio
Home
Login
Progetto
Organizzazione
Scuole Aetnanet
Pubblicità
Convenzione Consult Service Management srl
Contattaci
Registrati

News
Aggiornamento
Associazioni
Attenti al lupo
Concorso Docenti
Costume e società
Eventi
Istituzioni
Istituzioni scolastiche
Manifest. non gov.
Opinioni
Progetti PON
Recensioni
Satira
Sondaggi
Sostegno
TFA
U.S.P.
U.S.R.
Vi racconto ...

Didattica
Umanistiche
Scientifiche
Lingue straniere
Giuridico-economiche
Nuove Tecnologie
Programmazioni
Formazione Professionale
Formazione Superiore
Diversamente abili

Utility
Download
Registrati
Statistiche Web
Statistiche Sito
Privacy Policy
Cookie Policy


Top Five Mese
i 5 articoli più letti del mese
agosto 2022

GPS - DECRETO DI PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE PROVINCIALI PER LE SUPPLENZE DELLA PROVINCIA DI CATANIA VALEVOLI PER IL BIENNIO 2022/23 - 2023/24
di a-oliva
290 letture

Avviso apertura funzioni per la presentazione delle istanze di partecipazione alle procedure di attribuzione dei contratti a tempo determinato a.s. 2022-2023
di a-oliva
267 letture

Docenti Sec. di I Grado - Rettifiche utilizzazioni e ass. provv. provinciali - ass. provv. interprovinciali posto comune e sostegno - ass. provv. provinciali posti comuni altro ordine di scuola
di a-oliva
244 letture

AVVISO – NOMINE IN RUOLO PERSONALE DOCENTE SCUOLA DELL’INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI I E DI II GRADO DALLE G.A.E. A.S. 2022/2023 - ASSEGNAZIONE SEDI
di a-oliva
215 letture

Personale ATA - Graduatorie Definitive: utilizzazioni - assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali. A.S. 2022/2023
di a-oliva
186 letture


Top Redattori 2016
· Giuseppe Adernò (Dir.)
· Antonia Vetro
· Michelangelo Nicotra
· Redazione
· Andrea Oliva
· Angelo Battiato
· Rosita Ansaldi
· Nuccio Palumbo
· Filippo Laganà
· Salvatore Indelicato
· Carmelo Torrisi
· Camillo Bella
· Renato Bonaccorso
· Christian Citraro
· Patrizia Bellia
· Sergio Garofalo
· Ornella D'Angelo
· Giuseppina Rasà
· Sebastiano D'Achille
· Santa Tricomi
· Alfio Petrone
· Marco Pappalardo
· Francesca Condorelli
· Salvatore Di Masi

tutti i redattori


USP Sicilia


Categorie
· Tutte le Categorie
· Aggiornamento
· Alternanza Scuola Lavoro
· Ambiente
· Assunzioni
· Attenti al lupo
· Bonus premiale
· Bullismo e Cyberbullismo
· Burocrazia
· Calendario scolastico
· Carta del Docente
· Concorsi
· Concorso Docenti
· Consorzio
· Contratto
· Costume e società
· CPIA
· Cultura e spettacolo
· Cultura Ludica
· Decreti
· Didattica
· Didattica a distanza
· Dirigenti Scolastici
· Dispersione scolastica
· Disponibilità
· Diversamente abili
· Docenti inidonei
· Erasmus+
· Esame di Stato
· Formazione Professionale
· Formazione Superiore
· Giuridico-economiche
· Graduatorie
· Incontri
· Indagini statistiche
· Integrazione sociale
· INVALSI
· Iscrizioni
· Lavoro
· Le Quotidiane domande
· Learning World
· Leggi
· Lingue straniere
· Manifestazioni non governative
· Mobilità
· Natura e Co-Scienza
· News
· Nuove Tecnologie
· Open Day
· Organico diritto&fatto
· Pensioni
· Percorsi didattici
· Permessi studio
· Personale ATA
· PNSD
· Precariato
· Previdenza
· Progetti
· Progetti PON
· Programmi Ministeriali
· PTOF
· Quesiti
· Reclutamento Docenti
· Retribuzioni
· Riforma
· RSU
· Salute
· Satira
· Scientifiche
· Scuola pubblica e o privata
· Sicurezza
· SOFIA - Formazione
· Sostegno
· Spazio SSIS
· Spesa pubblica
· Sport
· Strumenti didattici
· Supplenze
· TFA e PAS
· TFR
· Umanistiche
· Università
· Utilizzazione e Assegnazione
· Vi racconto ...
· Viaggi d'istruzione
· Voce alla Scuola


Articoli Random

Redazione
Redazione

·Suor Anna Monia Alfieri - Cavaliere della Repubblica
·Grembiule giallo e il cammino dell’Educazione Civica
·Poesia sotto le stelle: protagonisti Dante e i giovani alunni del Convitto Cutelli
·Nuovi premi per il Convitto Cutelli al Concorso Ilaria e Lucia
·I Ragazzi Sindaci a San Marino e al Festival dell’Innovazione Digitale e Sociale alla fiera di Rimini


Scuole Polo
· ITI Cannizzaro - Catania
· ITI Ferraris - Acireale
· ITC Arcoleo - Caltagirone
· IC Petrarca - Catania
· LS Boggio Lera - Catania
· CD Don Milani - Randazzo
· SM Macherione - Giarre
· IC Dusmet - Nicolosi
· LS Majorana - Scordia
· IIS Majorana - P.zza Armerina

Tutte le scuole del Consorzio


I blog sulla Rete
Blog di opinione
· Coordinamento docenti A042
· Regolaritè e trasparenza nella scuola
· Coordinamento Lavoratori della Scuola 3 Ottobre
· Coordinamento Precari Scuola
· Insegnanti di Sostegno
· No congelamento - Si trasferimento - No tagli
· Associazione Docenti Invisibili da Abilitare

Blog di didattica
· AltraScuola
· Atuttoscuola
· Bricks
· E-didablog
· La scuola iblea
· MaestroAlberto
· LauraProperzi
· SabrinaPacini
· TecnologiaEducatica
· PensieroFilosofico


Leggi: QUANDO TERMINA LA RESPONSABILITA' DELLA SCUOLA NEI CONFRONTI DELL'ALUNNO

Normativa Utile
Quando termina la responsabilità della scuola
 nei riguardi dell'alunno.

 da  Italiascuola del 23/2/2007

 

Si segnala oggi 23 febbraio 2007 la risposta a un quesito, che testimonia come il nostro servizio di consulenza "I casi e i pareri" sia diventato uno strumento di collaborazione quotidiana dei dirigenti di molte scuole con noi.

 L'antefatto: lo scorso 15 febbraio diamo visibilità nella prima pagina del sito di Italiascuola.it di un interessante quesito (del 27/09/2006) postoci da una scuola circa la sua responsabilità riguardo a uno studente di scuola media per il quale i genitori hanno chiesto l'uscita anticipata da scuola di un quarto d'ora, affinché possa prendere il pullman per tornare a casa. L'alunno però esce da solo, senza che nessuno lo prelevi. Il dirigente di quella scuola ci chiedeva quindi i profili di responsabilità possibile a carico della sua scuola.

 Nella sua risposta di allora, l'esperto di Italiascuola.it consigliava la scuola di richiedere al genitore, al momento della richiesta di autorizzazione, un impegno contestuale "a prelevare di persona il figlio o a farlo prelevare da un familiare", fermo restando che se poi il genitore non prende questo impegno, sarà lui ad assumersene la responsabilità, evitando con la scuola improprie condivisioni di responsabilità.

 Di fronte a questa risposta, un altro dirigente scolastico ha sollevato il problema: perché la disciplina dell'alunno che esce da solo non accompagnato deve essere differente da quella dell'alunno che esce ugualmente solo non accompagnato in orario regolare? Quando è che termina la responsabilità della scuola nei confronti degli alunni? "Il Dirigente Scolastico deve controllare anche se gli alunni sono o meno accompagnati dai genitori, tornano a casa a piedi o in bicicletta, quale tragitto utilizzano e con quali mezzi?"

 Si tratta evidentemente di un'amabile provocazione tra colleghi, tanto è vero che il dirigente che pone la domanda spiega: "Sia ben chiaro, non sto sostenendo che gli alunni possono tranquillamente andare e venire da scuola in qualsiasi orario: tuttavia, di fronte ad una richiesta scritta e sottoscritta di un genitore (ben consapevole e a conoscenza degli orari scolastici del proprio figlio) il quale decide di far utilizzare i mezzi pubblici al figlio per il tragitto casa-scuola, dove sta il problema?"

 L'esperto chiarisce che problemi del genere devono ovviamente tenere conto dell'età dell'alunno, ma che certamente esiste una differenza "fra l'uscita "normale", al termine delle lezioni previste in orario, e quella anticipata".

"Nel primo caso, la scuola - una volta che abbia notificato i propri orari - assume che la famiglia sarà all'uscita o manderà qualcuno a prelevare il figlio. Se non lo fa, fatti suoi. Se succede qualcosa, è la famiglia che dovrà spiegare al giudice dei minori (se del caso) perché non c'era nessuno davanti alla scuola all'ora prevista.
 Se invece si tratta di un'uscita anticipata, la questione cambia. Il Dirigente - proprio perché si tratta di un'eccezione - deve accertarsi che il ragazzo venga prelevato da persona idonea, prima di autorizzare la deroga all'orario. In altri termini: quando tutti i ragazzi escono alle 13,15 e le famiglie lo sanno, io non ho la responsabilità di controllare cinque-seicento affidamenti simultanei. Ma quando mi si chiede di far uscire "quello" specifico ragazzo prima dell'orario, io ho il dovere di chiedere che sia accompagnato".

 Per evitare possibili contestazioni in caso di incidenti, è bene agire così: "se il genitore mi chiede di fare uscire il figlio quindici minuti prima tutti i giorni (perché deve prendere un particolare autobus), è mio dovere ricordargli che lo deve venire a prendere o che deve incaricare qualcuno. Se il genitore accetta - o comunque non replica - va bene così. In caso di problemi, io tirerò fuori la lettera con cui gli notificavo l'obbligo e sarà lui a dover spiegare che vi si è sottratto.
 Se invece il genitore mi scrive che il figlio tornerà a casa da solo ed io accetto ugualmente di farlo uscire, siamo entrambi complici di un reato di omessa vigilanza, perchè entrambi eravamo consapevoli di quel che sarebbe potuto accadere e non abbiamo fatto nulla per impedirlo. La "liberatoria" scritta del genitore diventa in quel caso la prova che il dirigente sapeva e che non ha fatto quel che doveva per tutelare il minore".

 "Quindi, in caso di richiesta di uscita anticipata, mai accettare di farsi mettere per iscritto che il ragazzo uscirà da solo: e se il genitore lo fa, rispondere che ciò non è possibile. Salvo spiegargli (a voce) i termini del problema: e cioè che non si può accettare di restare con il cerino acceso in mano".









Postato il Martedì, 27 febbraio 2007 ore 00:05:00 CET di Silvana La Porta
Annunci Google



Mi piace
Punteggio Medio: 3
Voti: 4


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico



contattaci info@aetnanet.org
scrivi al webmaster webmaster@aetnanet.org


I contenuti di Aetnanet.org possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati al pubblico, esposti al pubblico, rappresentati, eseguiti e recitati, alla condizione che si attribuisca sempre la paternità dell'opera e che la si indichi esplicitamente
Creative Commons License

powered by PHPNuke - created by Mikedo.it - designed by Clan Themes


PHP-Nuke Copyright © 2004 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.61 Secondi